Identità Golose Milano al Salone del Risparmio 2022: tornano i grandi chef e le eccellenze gastronomiche

Fino a giovedì 13 maggio a Milano terza edizione della partnership tra l'evento Assogestioni e l'hub di Identità: ci saranno Boer, Tarabini, Ribaldone, le dolcezze di Clivati, i prodotti Galli Emporio Gastronomico, i formaggi di Marco Bernini

10-05-2022
a cura di Identità Golose
Alcuni di protagonisti di Identità Golose Milano

Alcuni di protagonisti di Identità Golose Milano alla Food Court del Salone del Risparmio 2022. Tutte le foto sono di Pitsfoto

Da oggi, martedì 10 maggio,  e fino al 12 maggio il Salone del Risparmio - l’evento in programma al MiCo di Milano organizzato da Assogestioni giunto alla dodicesima edizione e dal titolo “Umano, responsabile, digitale. Lo sviluppo economico e sociale del prossimo decennio” - torna ad accogliere partner e visitatori in un’edizione che pone al centro lo sviluppo del capitale umano e la promozione dell’educazione finanziaria come leve per rispondere ai cambiamenti in atto e gestire le sfide future. Per il terzo anno consecutivo, il Salone rinnova la partnership con Identità Golose Milano, l'hub internazionale della gastronomia, con l’obiettivo di garantire a espositori e visitatori una pausa gastronomica di qualità e nuovi spazi di incontro e di relazione. 

Spiega Jean-Luc Gatti, direttore comunicazione di Assogestioni: «Per offrire al pubblico presente al Salone del Risparmio un‘esperienza unica, siamo lieti di aver rinnovato anche quest’anno la collaborazione con Identità Golose Milano. Grazie agli chef di Identità Golose e alle eccellenze enogastronomiche italiane che saranno presenti nel corso della tre giorni, sarà un Salone stellato, ricco di qualità e attenzione alle economie del territorio. Valori pienamente condivisi dall’industria del risparmio, a partire dalla centralità del Capitale Umano: primo motore della creazione di valore e della crescita e tema principe della 12esima edizione».

Commenta Claudio Ceroni, co-founder di Identità Golose: «Siamo felici di poter nuovamente annunciare la partnership con il Salone del Risparmio che ha scelto rinnovare la collaborazione con Identità Golose Milano con l’obiettivo condiviso di creare un progetto gastronomico tailor made costituito da una food court e da un temporary restaurant di cucina d’autore. Entrambi gli spazi sono stati pensati per offrire ai relatori, alle aziende partecipanti e ai visitatori del Salone l’opportunità di fare un’esperienza di acquisto e di consumo coinvolgente e di trasformare la pausa pranzo in un momento di proficuo networking».


LA FOOD COURT
La Food Court KMBUONO, situata al piano zero del MiCo, occuperà un’ampia superficie dedicata alla scoperta dei migliori artigiani, produttori e custodi del saper fare italiano. I visitatori saranno invitati a compiere un itinerario alla scoperta di una selezione di proposte iconiche - dolci o salate - che sarà possibile acquistare e gustare all’interno di un ambiente informale e inclusivo. Obiettivo è offrire un’esperienza innovativa e nuovi spazi di condivisione. Quattro i protagonisti della Food Court che animeranno sei aree tematiche dove sarà possibile acquistare prodotti e preparazioni da consumare sul posto o da portare con sé: dalla caffetteria alla pasticceria, dalla carne ai formaggi al pesce, ai vini e agli aperitivi.


Il corner di Clivati

Il corner di Clivati

PASTICCERIA CLIVATI - Milano
Fondato nel 1969 e guidato da Lorenzo Giampietro (grande appassionato di vermouth di cui possiede un’intera collezione), lo storico indirizzo milanese può contare oggi sulla collaborazione con lo chef pâtissier Luca Daniele che ha già inanellato esperienze importanti da Bulgari, Principe di Savoia, con Ernst Knam, Davide Oldani e da Peck. Qui ha affinato la sua preparazione e ha imparato a lavorare con i grandi numeri. Oltre all’ottima selezione di dolci, la pasticceria Clivati è da sempre nota per la sua selezione di proposte salate: ecco allora i bignè alla carbonara e i babà in saor; i cannoli alla milanese e i cannoncini cacio e pepe; i frollini con crema al Parmigiano Reggiano, pomodorini e basilico, le millefoglie con prosciutto cotto al tartufo e robiola e molto altro ancora.


Il corner di Galli Emporio Gastronomico

Il corner di Galli Emporio Gastronomico

GALLI EMPORIO GASTRONOMICO - Saronno - Varese
Da oltre 30 anni l’emporio Galli seleziona prodotti alimentari di prima scelta. Ampio l’assortimento dei formaggi (dai 100 ai 250, tra italiani e francesi) con possibilità di comporre taglieri e una selezione di 50 diversi salumi, dai nostrani agli Iberici più pregiati. Il reparto gastronomia offre tante proposte golose preparate con ingredienti di stagione. L’enoteca ospita oltre 1000 etichette tra vini italiane, bollicine francesi, passiti e distillati.


Marco Bernini al suo corner dedicato ai formaggi

Marco Bernini al suo corner dedicato ai formaggi

AZ. BERNINI FORMAGGI - Pozzol Groppo – Alessandria
Marco Bernini è un vero artista della caseificazione e dell'affinatura dei formaggi. Ex fotografo di moda negli anni’70, oggi preferisce andare a caccia di lieviti e muffe per dar vita a formaggi straordinari realizzati a sua immagine e somiglianza: un uomo di mezza età, barbuto e saggio, fiero di aver scoperto la “pietra filosofale” dell’arte casearia. Cultore di antichi libri dei frati trappisti e appassionato di botanica, nel suo laboratorio di Pozzol Groppo fra le colline tortonesi in provincia di Alessandria nascono formaggi dalle forme più disparate. Formaggi che parlano la lingua d’Oltralpe e d’Oltremanica.


Eugenio Boer

Eugenio Boer

EUGENIO BOER - ristorante Bu:r - Milano
Eugenio Jacques Christiaan Boer, classe 1978, è mezzo olandese e mezzo ligure, cresciuto fra Voorburg, Sestri Levante e Palermo. Porta nel cuore, e nel piatto, tanto i sapori del Nord quanto quelli del Mediterraneo, del pesto profumato della nonna e della formalità dei grandi ristoranti frequentati fin dall’infanzia con il padre. Un melting pot culturale e culinario affinato lavorando nelle cucine dei più grandi maestri e che si può apprezzare gustando i piatti del ristorante milanese che porta il suo nome [bu:r], scritto come si pronuncia. Allo chef è affidata la proposta a base di carne che sarà possibile gustare all’interno della Food Court.


Il temporary restaurant di Identità Golose Milano al Salone del Risparmio

Il temporary restaurant di Identità Golose Milano al Salone del Risparmio

IL TEMPORARY RESTAURANT DI CUCINA D’AUTORE
Il “ristorante di cucina d’autore” firmato da Identità Golose Milano per il Salone del Risparmio 2022 sarà impreziosito dalla partecipazione di tre grandi chef, uno per ogni giorno della manifestazione. Il temporary restaurant, molto apprezzato nel corso delle precedenti edizioni del Salone, sarà riproposto al secondo piano del MiCo. Dopo la prima giornata di ieri, che ha visto come protagonista il primo pranzo d’autore firmato da Eugenio Boer, oggi mercoledì 11 maggio sarà Gianni Tarabini del ristorante stellato La Preséf a Mantello (Sondrio) ad accogliere e deliziare i visitatori del Salone. Infine, giovedì 12 maggio i visitatori del Salone potranno apprezzare la proposta di Andrea Ribaldone, chef responsabile dell’offerta gastronomica di Identità Golose Milano e di altre prestigiose strutture fra cui il nuovo ristorante gastronomico Lino, nel centro storico di Pavia. Tutti i pranzi saranno composti da tre portate a 49,50 euro. Prevista anche una selezione di vini scelti fra le migliori etichette della carta vini di Identità Golose Milano.

Marco Bernini e Andrea Ribaldone

Marco Bernini e Andrea Ribaldone

Il Salone del Risparmio sarà aperto al pubblico fino al 12 maggio dalle 8,30 alle 18,30. Dopo la prima giornata di oggi, domani l'evento è aperto esclusivamente agli operatori del settore; la giornata di giovedì è invece aperta anche al pubblico. L’ingresso è situato al Gate 16 di via Gattamelata al Mico, Milano.  Iscriversi all’evento è semplice e gratuito attraverso il sito www.salonedelrisparmio.com Per riservare un posto a tavola: sdr22@identitagolosemilano.it