Rubriche

Carlo Mangio

Gita fuoriporta o viaggio dall'altra parte del mondo?
La meta è comunque golosa, per Carlo Passera


Riccardo Camanini e la sua rivoluzione del risotto. Otto versioni in 24 anni, per trasformare un piatto

Dal Villa Fiordaliso, anno 1998, al Lido 84, oggi: riprendiamo una lezione dello chef al FoodExp di Lecce per raccontare come ha modificato il suo approccio a una preparazione tradizionale. Fino a giungere alle attuali "mantecature vegetali"

26-09-2022 | 07:00
Leggi | 26-09-2022 | 07:00 | Carlo Mangio

La cucina giovane e ambiziosa di Charles Pearce al Nordelaia: il Piemonte che non t'aspetti

Sotto la supervisione di Andrea Ribaldone, il resident chef inglese (classe 1992) sfoggia tanta personalità: se la cava con la tradizione, ma dà il meglio di sé quando libera una creatività senza steccati. Così Cremolino diventa nuova meta golosa...

21-09-2022 | 07:00
Lo staff del ristorante L'Orto al Nordelaia, d

Lo staff del ristorante L'Orto al Nordelaia, delizioso boutique hotel a Cremolino (Alessandria), nell'Alto Monferrato: da sinistra Andrea Ribaldone, supervisore di cucina, poi Stefano Adamo, Niccolò Tartara, Simone Zullian, Dario Terracina, Luca Meazzini, lo chef Charles Pearce, Devis Chiodi e Angela Giornelli

Leggi | 21-09-2022 | 07:00 | Carlo Mangio

La natura di Antonia, Antonia immersa nella natura: la simbiosi perfetta della Klugmann nella sua Vencò

Al ristorante L'Argine, nel Goriziano, straordinaria prova di stile e fusione tra "fuori" e "dentro" della chef, in stato di grazia. Lei fa suoi gli stimoli dei dintorni verdeggianti e li trasforma in piatti con pochi tocchi: quasi velluto, quasi magia

19-09-2022 | 07:00
Antonia Klugmann fotografata da Tanio Liotta appen

Antonia Klugmann fotografata da Tanio Liotta appena fuori dalle cucina del suo L'Argine, in Friuli

Leggi | 19-09-2022 | 07:00 | Carlo Mangio

Il maestro veneto, l'allievo lombardo, la cucina ligure. Carlo Cracco e Mattia Pecis: grandi piatti a Portofino

Lo chef, aiutato dal suo giovanissimo braccio destro, interpreta al Cracco Portofino le radici gastronomiche locali con incredibile nitore e totale eleganza. Una perfetta prova d'autore in un ristorante che abbraccia il bello, affacciato sul porticciolo

29-08-2022 | 07:00
Carlo Cracco e Mattia Pecis. Il grande chef vicent

Carlo Cracco e Mattia Pecis. Il grande chef vicentino con il suo allievo bergamasco è protagonista di Cracco Portofino, dove approccia per la prima volta una cucina senza carne, esaltando il pescato e la straordinaria vegetalità della Liguria. Foto Tanio Liotta

Leggi | 29-08-2022 | 07:00 | Carlo Mangio

Dall'ipertecnicismo del Disfrutar al verde dell'Umbria: la svolta di Giulio Gigli, che ha sposato la natura

Già capo del laboratorio creativo nel celebre ristorante catalano, lo chef classe 1987 è tornato a casa dopo tanto peregrinare nel mondo. Ha aperto un locale in un frantoio del '600, immerso nel verde, dove propone una cucina "neorurale contaminata"

28-08-2022 | 07:00
Lo staff dell'Une di Capodacqua, vicino a Fol

Lo staff dell'Une di Capodacqua, vicino a Foligno, in Umbria. Dietro, da sinistra: Fabrizio Olimpieri, direttore di sala e sommelier; Damien Buffet, chef de partie; Valentina Dugo; aiuto cuoco; Simone D’Aluisio, sous chef; Alessio Stefanetti, aiuto cuoco. Davanti, sempre da da sinistra: Ahmed Muhammad, cameriere; Giuliana Vathi, cameriera; Federica Capodicasa, responsabile di sala; e infine lo chef-patron Giulio Gigli. Foto Tanio Liotta

Leggi | 28-08-2022 | 07:00 | Carlo Mangio

Il Sud Tirolo ci ha fatto scoprire un nuovo talento: Matthias Kirchler al Lunaris 1964, in Valle Aurina

Una sorpresa quasi al confine con l'Austria: classe 1993, nessun grande maestro ma un'eccellente capacità di costruzione del gusto, da depurare dalla tentazione di voler strafare. Col maître-sommelier Ludwig Lanthaler regala una cena di livello

26-08-2022 | 14:00
Da sinistra il maître-sommelier Ludwig Lanthaler

Da sinistra il maître-sommelier Ludwig Lanthaler, lo chef Matthias Kirchler e il suo sous Philipp Helfrich: sono i protagonisti di Lunaris 1964, interessantissimo ristorante gourmet a Cadipietra, in Valle Aurina, Bolzano (attenzione: orario unico di inizio cena - piuttosto scomodo - alle 18,45. Ma ne vale la pena). Foto Francesco De Marco

Leggi | 26-08-2022 | 14:00 | Carlo Mangio

Lo sviluppo di Cook the mountain, la transizione del St. Hubertus: così Niederkofler costruisce il futuro

Il progetto si diffonde con la fase di passaggio al tristellato della Val Badia: fuori Lazzarini, la cucina è stata affidata a Jacopo Lucini Paioni e Mauro Siega. Intanto in sala e cantina Lukas Gerges conferma i sospetti: è davvero un fuoriclasse

23-08-2022 | 07:00
Norbert Niederkofler e Lukas Gerges sul tetto, sce

Norbert Niederkofler e Lukas Gerges sul tetto, scende invece Michele Lazzarini, sulla destra: la diffusione del progetto Cook the mountain passa anche attraverso questa fase di passaggio al St. Hubertus, in Alta Val Badia

Leggi | 23-08-2022 | 07:00 | Carlo Mangio