Rubriche

Affari di Gola di Paolo Marchi

Pagina a tutta acquolina, uscita ogni domenica sul Giornale dal novembre 1999 all’autunno 2010. Storie e personaggi che continuano a vivere in questo sito


St.Moritz, il settimo sigillo della Langosteria

Enrico Buonocore aprirà nella perla svizzera il 21 gennaio al posto della famiglia Mathis, dopo quattro locali a Milano, uno a Paraggi e un sesto a Parigi: «Niente carne e niente formaggio, solo mare. Piatti riconoscibili e desiderabili da tutti»

22-12-2022 | 07:00
Leggi | 22-12-2022 | 07:00 | Affari di Gola di Paolo Marchi

L'obiettivo dell'Imago a Roma è il futuro

Andrea Antonini, chef all'ottavo menù, e Marco Amato in sala hanno esasperato i dettagli perché credono nella seconda stella, dallo chef table al carrello dei formaggi, ora tutto italiano, all'ironia in ogni piatto, come il Calamaro alla milanese

09-12-2022 | 07:00
Misto mare Imago 8, antipasto capolavoro di Andrea

Misto mare Imago 8, antipasto capolavoro di Andrea Antonini, chef dell'Imago, il ristorante al sesto piano dell'hotel Hassler a Roma

Leggi | 09-12-2022 | 07:00 | Affari di Gola di Paolo Marchi

Portrait Milano, sentirsi bene come a casa

Iniziato il soft opening dell'ultimo 5 stelle lusso della famiglia Ferragamo, ricavato all'interno di un quadrilatero tra corso Venezia e via Sant'Andrea dalle note uniche. E al 10_11 ecco Alberto Quadrio, la sua Pasta in bianco e tutto in condivisione

29-11-2022 | 07:00
La squadra del Portrait Milano con al centro l'

La squadra del Portrait Milano con al centro l'amministratore delegato della Lungarno Collection Valeriano Antonioli, unico con la cravatta. Da sinistra guardando la foto, Roberto Di Pierno, direttore F&B; Diego Roggero, general manager; Andrea Maugeri, barman, e l'executive chef Alberto Quadrio, Da destra verso il centro: Fabio Catino, F&B associate manager; Cesare Murzilli, pastry chef, e Dennis Cereda, sommelier

Leggi | 29-11-2022 | 07:00 | Affari di Gola di Paolo Marchi

L'Italia ha messo a tavola San Sebastian

Il 23 novembre cena di gala al Basque Culinary Center nel segno della Cucina italiana contemporana, per dimostrare che la nostra ristorazione non vive solo di tradizioni ma sa rinnovarsi in ogni suo aspetto, a iniziare della pizza nel segno di Franco Pepe

27-11-2022 | 07:00
Leggi | 27-11-2022 | 07:00 | Affari di Gola di Paolo Marchi

Il ritorno di Scabin in alta quota creativa

Lo chef già al Combal.zero a Rivoli, ha chiuso al Mercato Centrale di Torino, per dedicarsi all'offerta golosa del grand hotel Sitea. Per ora un unico menù degustazione all'insegna della convivialità. Primo piatto: Lingua brasata al Barolo

20-11-2022 | 14:00
Davide Scabin davanti all'ingresso del Grand H

Davide Scabin davanti all'ingresso del Grand Hotel Sitea a Torinoi, del quale è divenuto lo chef

Leggi | 20-11-2022 | 14:00 | Affari di Gola di Paolo Marchi

Cannavacciuolo a tre stelle: scusate il ritardo

Il patron di Villa Crespi fu già lì lì due volte per ottenere il massimo voto Michelin, ma nel 2010 gli vennero preferiti i Cerea e nel 2012 Bottura. Bartolini superstar, 4 nuove stelle, una pure a Milano ma Roma corre di più. La bella favola di Ribaldone

09-11-2022 | 19:00
Leggi | 09-11-2022 | 19:00 | Affari di Gola di Paolo Marchi

In memoria di Heinz Winkler, tre stelle da record

Nato a Bressanone nel 1949, si è spento a 73 anni, primo chef italiano a ottenere il massimo dei voti da parte della Michelin. Aveva appena 32 anni e guidava il Tantris di Monaco di Baviera. Non solo: è stato a lungo il più giovane tristellato al mondo

31-10-2022 | 07:00
Leggi | 31-10-2022 | 07:00 | Affari di Gola di Paolo Marchi