Lotta allo spreco dopo le feste: l'eBook con le ricette per ridare vita agli avanzi (c'è anche quella di Ernst Knam)

L’app Too good to go rilancia l'iniziativa #SaveThePanettone e rende disponibile per tutti Remix, raccolta digitale di idee creative "svuotafrigo"

18-01-2022
a cura di Annalisa Leopolda Cavaleri
Torta con mousse di cioccolato e torrone

Torta con mousse di cioccolato e torrone

É la più scaricata d'Italia nella sezione food & drink, dato che dimostra l'interesse e la sensibilità del nostro Paese verso la lotta allo spreco. Too good to go è l’app nata in Danimarca nel 2015  (attiva in Italia dal 2019) che permette a bar, ristoranti, forni, pasticcerie, supermercati ed hotel di recuperare e vendere online - a prezzi ribassati - il cibo invenduto “troppo buono per essere buttato” grazie alle Magic Box, delle bag con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo. Gli utenti della app non devono far altro che geolocalizzarsi e cercare i locali aderenti, ordinare la propria Magic Box, pagarla tramite l’app e andarla a ritirare nella fascia oraria specificata per scoprire cosa c’è dentro.

Tra le ricette dell'ebook, c'è anche la Panzanella

Tra le ricette dell'ebook, c'è anche la Panzanella

In questo periodo, con le Feste natalizie ormai alle nostre spalle, si intensifica l'impegno di Too good to go  per salvare il cibo rimasto ed ecco che l’attenzione si rivolge anche verso le nostre case. Quante volte, infatti, ci siamo trovati con la dispensa piena avanzi di torroni e panettoni, pandori e cioccolati, senza saperne cosa fare e con il pensiero di gettarli nel cestino? Troppe. Ma metterlo in atto sarebbe un gesto inutile, pericoloso per il Pianeta e pure costoso, visto che si calcola che proprio durante le festività natalizie vengano buttate via oltre 500 mila tonnellate di cibo con una relativa perdita economica per singola famiglia pari ad 80 €. Ed ecco che, proprio per invogliarci a dare nuova vita agli avanzi, nasce Remix, l'eBook di ricette "a spreco zero".

Presente in 15 Paesi d’Europa, negli Stati Uniti e in Canada con 50 milioni di utenti, più di 110mila negozi aderenti e 110 milioni di Magic Box vendute, Too Good To Go ha permesso ad oggi di evitare l’emissione di oltre 275 milioni di kg di CO2e. In Italia, Too Good To Go da aprile 2019 è stata lanciata ufficialmente in più di 80 città con 18.000 negozi aderenti, oltre 5.800.000 box vendute e più di cinque milioni di utenti registrati.

Presente in 15 Paesi d’Europa, negli Stati Uniti e in Canada con 50 milioni di utenti, più di 110mila negozi aderenti e 110 milioni di Magic Box vendute, Too Good To Go ha permesso ad oggi di evitare l’emissione di oltre 275 milioni di kg di CO2e. In Italia, Too Good To Go da aprile 2019 è stata lanciata ufficialmente in più di 80 città con 18.000 negozi aderenti, oltre 5.800.000 box vendute e più di cinque milioni di utenti registrati.

Scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale dell’applicazione, la raccolta digitale ha l’obiettivo di aiutare i consumatori a cambiare le proprie abitudini quotidiane ed evitare gli sprechi di cibo proponendo ricette, consigli e spunti capaci di trasformare gli alimenti, che altrimenti rischierebbero di essere gettati, in snack, dessert o pasti completi. Protagonista d’eccezione di questa edizione è il pastry chef Ernst Knam che ha studiato una ricetta finalizzata al recupero di cioccolato e torrone. 

Salame di cioccolato a spreco zero, perfetto a colazione o a merenda

Salame di cioccolato a spreco zero, perfetto a colazione o a merenda

Too Good To Go lancia, inoltre, l’iniziativa #SaveThePanettone: per il mese di gennaio, infatti, nelle città di Milano, Roma, Palermo e in oltre 100 esercizi commerciali da nord a sud Italia, gli utenti dell’app potranno trovare delle Magic Box speciali contenenti i prodotti natalizi che necessitano di essere salvati.

Con #SaveThePanettone e l’eBook Remix, l'app cerca di fornire degli strumenti aggiuntivi in grado di consentire a tutti di essere parte attiva del cambiamento e compiere un passo in più nella quotidianità verso la sostenibilità alimentare e ambientale.

Lo chef Ernst Knam è da sempre sensibile alle tematiche di sostenibilità e lotta allo spreco

Lo chef Ernst Knam è da sempre sensibile alle tematiche di sostenibilità e lotta allo spreco

Torta con mousse di cioccolato e torrone

Ingredienti

(Per 6 persone)

100 g di tuorli
225 g di albumi
300 g di zucchero a velo
90 g di cacao amaro in polvere 30g di fecola di patate
200 g di cioccolato fondente 400g di panna liquida
300 g di torrone

Procedimento

Preriscaldare il forno a 200°C e iniziare a montare i tuorli con 100 g di zucchero a velo per circa 5 minuti. Successivamente, montare gli albumi con il resto dello zucchero a velo e amalgamare delicatamente i due composti incorporando anche il cacao e la fecola setacciati.

Stendere il contenuto su una teglia ricoperta di carta da forno e infornare per 9-10 minuti. Successivamente, in una ciotola, sciogliere il cioccolato a bagnomaria e, a parte, montare leggermente la panna. A questo punto bisogna versare la panna nella ciotola contenente il cioccolato e amalgamare i due composti con la frusta, fino a ottenere una mousse spumosa.

Una volta sfornata la marquise, cospargetela con un leggero strato di zucchero semolato e sarete pronti a comporre dolce.

In uno stampo posizionare la base di marquise e aggiungere dei pezzi di torrone sbriciolati grossolanamente, avendo cura di ricoprire il tutto con la mousse al cioccolato.

Lasciare riposare la torta per 2 ore in frigorifero e, una volta fredda, decorare i bordi con scaglie di cioccolato (in alternativa si può utilizzare anche un biscotto secco sbriciolato) e ricoprirla con un sottile strato di cacao in polvere e altri pezzi di torrone.


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose