La Valtènesi a Identità Golose Milano, con i piatti di Massimo Fezzardi e i vini del Consorzio

Nuovo appuntamento per Vini e chef della Lombardia, in collaborazione con Ascovilo e Regione: con noi lo chef dell'Esplanade di Desenzano del Garda e i produttori della Valtènesi

29-10-2022
a cura di Niccolò Vecchia
Massimo Fezzardi sarà ospite di Identità Golose

Massimo Fezzardi sarà ospite di Identità Golose Milano, per una nuova cena di Vini e chef della Lombardia, mercoledì 2 novembre. Per prenotare il vostro tavolo, visitate il sito dell'Hub

E' un percorso che prosegue settimana dopo settimana quello tracciato dalla collaborazione tra Identità Golose Milano, Ascovilo - Associazione Consorzi Tutela Vini Lombardi e Regione Lombardia. Un ciclo di cene che sta disegnando una mappa del gusto lombardo, in perfetto equilibrio tra cucina d'autore e vitivinicoltura di qualità, proponendo eccellenze in costante dialogo tra loro. 

La prossima tappa di questo percorso nel nostro Hub sarà mercoledì 2 novembre, avrà come protagonisti enoici i vini del Consorzio Valtènesi DOC, mentre a firmare il menu ci sarà Massimo Fezzardi, chef del ristorante Esplanade di Desenzano del Garda (Brescia), una stella Michelin.

E' sulla riva occidentale del Lago di Garda, tra uliveti e vigneti, che si distende la Valtènesi, tra comuni affacciati sulle rive del Lago e altri posti sulle colline moreniche che caratterizzano questo territorio e che sono proprio le aree che ospitano le viti con cui si producono i vini della Valtènesi. Il Consorzio esiste dal 1998, inizialmente con la denominazione di Consorzio Garda Classico, per poi nel 2012 prendere il nome di Consorzio Valtènesi, contestualmente alla nascita della nuova denominazione di origine controllata Valtènesi. I vini che tutela sono: Valtènesi Chiaretto, Valtènesi Benaco Bresciano Riesling, San Martino della Battaglia. Rivera del Garda Classico Chiaretto, Rivera del Garda Classico Groppello, Rivera del Garda Classico Rosso, Rivera del Garda Classico Rosso Superiore.

Massimo Fezzardi è originario di Castel Goffredo, in provincia di Mantova, e dopo essersi fatto le ossa da ragazzo nei ristoranti della zona, è arrivato negli anni '90 al ristorante Cavallino di Desenzano, per poi approdare nel ‘95 al ristorante Esplanade, di cui è diventato prima lo chef, poi, dal 2007, anche il patron con il socio Emanuele Signorini. Un ristorante benedetto da una posizione scenografica sullle rive del Lago, in cui Fezzardi propone una cucina concreta, raffinata, spaziando dal pesce di mare ai prodotti gardesani. A cui ha deciso di dare molto spazio nelle quattro portate che presenterà a Identità Golose Milano

Il ristorante Esplanade

Il ristorante Esplanade

«Ho pensato - ci ha detto lo chef - che in un'occasione come questa, in cui il territorio è protagonista già nei calici, fosse giusto proporre dei piatti classici, rappresentativi dei nostri sapori e delle nostre ricette. Solo il dolce sarà una interpretazione contemporanea». Ecco dunque il menu di mercoledì 2 novembre, piatto per piatto, raccontato dalle parole di Massimo Fezzardi.

Coregone in olio cottura con patate schiacciate, erbette e salsa ai pomodori appassiti, capperi e gel ai limoni del Garda
«Il pesce che ho scelto è chiaramente molto importante per la nostra zona, alla base del piatto troviamo le patate schiacciate condite con olio gardesano, erbe di campo che portano una nota amarognola, mentre il coregone viene condito con pomodori confit, capperi e una piccola parte di aceto. Infine, per tornare alla celebrazione del territorio, un gel fatto con i nostri limoni».

Tortelli d’anatra profumati al rosmarino, fegato d’oca, il suo sugo d’arrosto e frutto della passione
«E' un nostro piatto simbolo per la stagione autunnale, viene sempre molto apprezzato: viene accompagnato con del fegato d'oca arrostito e una riduzione di frutto della passione per portare freschezza e sgrassare».

Filetto di maialino arrostito con salsa al Groppello, castagne e miele agli agrumi
«Ho utilizzato uno dei vini del Consorzio per fare la salsa, il filetto viene arrostito molto semplicemente, per poi essere accompagnato da del cavolo nero, castagne e questo miele agli agrumi».

Torta di rose come non l’avete mai vista
«E' un classico della nostra zona, ma la nostra Torta di rose è diversa. La rivisitiamo trasformando la torta in una polvere grossolana, per poi essere accompagnata da due salse, una all'uovo e una al lievito, e da un gelato di panna con una buona nota grassa, e un elemento croccante a base di zucchero».

Massimo Fezzardi sarà ospite di Identità Golose Milano, per una nuova cena di Vini e chef della Lombardia, mercoledì 2 novembre. Per prenotare il vostro tavolo, visitate il sito dell'Hub


Rubriche

Identità Golose Milano

Racconti, storie e immagini dal primo Hub Internazionale della Gastronomia, in via Romagnosi 3 a Milano