Meno male che c’è il gelato: 11 nuovi assaggi suggeriti dai nostri esperti

Consigli freschi e cremosi dal tutto il Bel Paese per un prodotto ad alto contenuto di artigianalità, democratico e squisitamente genuino

10-08-2022
a cura di Silvia Cittadini
Per restare sempre aggiornati sulle ultime novità

Per restare sempre aggiornati sulle ultime novità del mondo della gelateria d'autore cliccate qui e riceverete la nostra newsletter dedicata agli ice-cream lovers

Caldo torrido? Voglia di qualcosa di fresco e delicatamente dolce che possa dare un senso - e una tregua - a questa estate rovente? La soluzione c’è ed è il gelato: quello di qualità, quello artigianale, quello che “uno non è mai abbastanza”.

Così in attesa del 13 Settembre, il giorno in cui avrà luogo la terza edizione di Identità di Gelato, l’evento di Identità Golose a Senigallia (Ancora) dedicato alla gelateria d’autore e realizzato in collaborazione di Motor Power Company, continua la ricerca da parte dei nostri esperti di tutti quegli indirizzi da assaporare in cono o coppetta, laboratori di qualità dal Nord al Sud Italia.

Parliamo di grandi nomi che hanno portato le loro botteghe nei luoghi di passaggio delle stazioni ferroviarie di Roma e Milano (all’interno del Mercato Centrale), imprenditori che ridisegnano spazi nuovi di accoglienza per gustare gelati e granite, senza fretta, in spazi dedicati a tutto tondo alla dolcezza, nuove generazioni di gelatieri che lavorano sempre più sui temi dell’artigianalità vera, della naturalezza e delle ricette alternative, con l’obiettivo di rendere il gelato non solo genuino, ma sempre più democratico e accessibile a tutti.

E ora, che il viaggio nel gelato abbia inizio!

 

 

FATTO CON AMORE, Milano

Il nome dell’insegna è di per sé una dichiarazione di intenti, che va ben oltre la semplice etichetta. Qui si lavora un prodotto che è davvero artigianale, con una lista d’ingredienti scarna, una selezione di gusti limitata a garanzia di un gelato che è frutto esclusivamente di prodotti genuini (e non della necessità di accondiscendere a ciò che vuole il grande pubblico). Solo cose buone dunque. Tra i gelati a base latte spiccano lo Yogurt greco, la Stracciatella - anche grazie all’ottimo cioccolato fondente a pezzi - e anche la Frutta secca. I cultori del genere non perdano la Liquirizia, sferzante e intensa, ma meritano un assaggio anche il Caffè, o ancora la Crema antica, un bel concentrato di tuorli d’uovo. Stessa qualità anche per la frutta, con dissetanti e cremosi sorbetti presenti in base alla stagionalità - limoni, mango, lamponi, fichi neri, maracuja: tra i gusti a base acqua merita un assaggio anche il Cioccolato fondente.

Fatto con amore
Corso Magenta, 30, Milano
+39.02.84082297

 

 

MARA DEI BOSCHI, Milano

Con tre indirizzi di eccellenza a Torino e uno a Barolo, Riccardo Ronchi ed Edoardo Patrone varcano il Piemonte e aprono la loro Mara dei Boschi a Milano, con una bottega al Mercato Centrale (sogno a occhi aperti per il viaggiatore goloso che in partenza e in arrivo voglia gustarsi un gelato di qualità). Le mantecature sono frutto di ricette calibrate alla perfezione con grande conoscenza tecnica dei bilanciamenti, un bassissimo apporto di zucchero e le materie prime a farla da padrone. Godurioso il cioccolato nelle sue molteplici vesti, dal Marotto, versione sottozero del gianduia, che, va da sé, qui non poteva mancare, al Fondente 100% cacao del Venezuela, intenso e suadente allo stesso tempo. Tanta golosa frutta di stagione per sorbetti e granite, tra cui citiamo Fragola - presente nella versione Mara dei Boschi quando è il suo momento, o nella precoce Candonga della Basilicata - Gelso neroPesca tabacchieraFico d’India, ma ogni stagione alle sue sorprese. Non mancano varie chicche golose, come la classica genovese Panera a base di caffè e panna, o accostamenti più fantasiosi, come il Basilico e liquirizia o il mediterraneo Yogurt greco, miele di Marlene e croccante al sesamo.

Mara dei Boschi
Mercato Centrale, Milano
+39.393.5569027

 

ANTONIAZZI, Grado (Gorizia)

Grado è una città lagunare con mille e seicento anni di storia e una trentina di isole nel Mare Adriatico sulla foce del fiume Isonzo, che circondano l’isola Maggiore, su cui sorge la città. Cristiano e Massimo Antoniazzi hanno preso in mano la gelateria fondata dai loro genitori, con l’obiettivo di offrire un gelato di alta qualità, con molta attenzione per la loro clientela. Nelle loro ricette dunque zero coloranti, aromi, stabilizzanti ed emulsionanti chimici e un’ampia scelta di alternative che soddisfino anche chi segue un regime alimentare vegan o chi ha intolleranze (grazie alla continua ricerca di ingredienti alternativi). Dalla fantasia di Cristiano nascono continui e intriganti accostamenti, tra cui l’Afrodite (cioccolato bianco con sambuco e pistacchi), il Raffaello (con latte di cocco, mandorla e stevia), lo Yogurt con ricotta, mirtilli e muesli (a volte declinato in versione cioccolato), o il Dolcemente Grado (torrone con mandorle tostate, arancia, limone e miele), che ha vinto il primo premio al Sigep di Rimini del 2020. E cosa dire del gusto al Mascarpone con caramello e cookies al cioccolato? Sapori che fanno tornare bambini. Soddisfano allo stesso modo anche le creme in purezza e i sorbetti e le granite a base di frutta fresca, reperita da piccoli produttori di prossimità.

Antoniazzi Dolce Gelato
Viale Dante Alighieri, 23, Grado (Gorizia)
+39.371.3279224

 

GONETTI, Torino

Davide Frainetti è cresciuto nel laboratorio di famiglia del Caffè del Duomo, nella splendida piazza del centro storico di Terracina, sul litorale laziale a sud di Roma. E ha cominciato ben presto a dare un suo apporto diretto alla produzione “sottozero” del locale, guardando con grande curiosità alla campagna pontina, straordinariamente ricca di produzioni, sia in tema di frutta che di latte e latticini. Con questo ricco bagaglio è andato a Torino e ha aperto, insieme a Paolo Gonella, la gelateria Gonetti. Virtuoso l’incontro con i prodotti piemontesi, come il buon latte come base per le creme o le nocciole delle Langhe. Intensi i sapori delle mantecature, a partire dal Cremino Gonetti (nocciola variegata con salsa gianduia artigianale, nocciole in quarti e cereali ricoperti di cioccolato), proseguendo con il classico Zabaione al Marsala, l’Arachide (leggermente salato e variegato con salsa di cioccolato e brownies), o l’immancabile Gianduia. Ma ci si diverte molto anche con i sorbetti a base acqua: PistacchioCioccolato fondente e frutta fresca scelta secondo stagione.

Gonetti
Via Candido Viberti, 11/B, Torino
+39.011.0370998

 

CREMERIA CECCONI, Arezzo

La passione è il vero motore che muove ogni giorno il gelatiere aretino Stefano Cecconi quando entra in laboratorio per avviare le sue produzioni. Ma non sarebbe nulla se non fosse accompagnata da uno studio rigoroso di anni e alla continua volta di crescere, innovare e rinnovarsi (la sua gelateria quest’anno ha ricevuto da Confcommercio il premio Fedeltà al Lavoro e Sviluppo Economico nel settore innovazione). C’è molta Toscana nei sui gelati, presente dall’Abetone alla Val di Chiana sotto forma di vari ingredienti. Così la frutta di bosco arriva dall’Appennino; meloni, lamponi, albicocche e fichi dalle campagne di prossimità per sorbetti che cambiano di continuo. Altro capitolo interessante quello delle granite (di gelsi, di mandorla di Avola, di limone e basilico…) E tornando ai fichi, merita un assaggio il gusto Pane, burro e marmellata di fichi, che ricorda la merenda di una volta. Se puoi si vuole salire su una intrigante giostra di contrasti golosi meglio non perdere la Quasi Cheese Cake, con fior di bufala, olio extravergine, basilico fresco variegato con salsa di pomodorini e crumble di pane cotto in forno a legna.

Cremeria Cecconi
Via della Madonna del Prato, 85, Arezzo
+39.338.1998459

 

GÜNTHER GELATO ARTIGIANALE ITALIANO, Roma

Nel cuore di Roma dieci anni fa nasceva il gelato di Günther Rohregger, che ha aperto la sua prima gelateria a due passi dalla splendida piazza Farnese, seguita da altri tre punti vendita nel centro di Roma, più la bottega all’interno del Mercato Centrale. È la storia di un amore nato tra un istruttore di sci e una giovane romana, ma anche di una grande passione per il gelato, che permette a Günther di reinventarsi professionalmente quando si trasferisce a Roma. Partiamo dalle basi. Un latte biologico di qualità per le creme e un’acqua pura proveniente dalle sue montagne per i sorbetti di frutta fresca. Cremosi, leggeri e ben bilanciati i gusti a base acqua - FragoleLimoni di SorrentoAnanasPistacchio -, superlativo l’Extra fondente a base di cacao Criollo, giusto per parlare di classici. Ma le suggestioni sono moltissime: ci sono il balsamico Pino mugo, che ricorda i profumi di un bosco di montagna, la Malasita (Crema, Marsala e uva passa), la Ricotta stregata con liquore Strega (un’altra firma del gelatiere) e fantasiose Limited (come la Tiffany Rose con zenzero, limone, passion fruit e rhum) che hanno come fil rouge l’andamento delle stagioni e l’estro fantasioso del gelatiere.

Gunther Gelato Artigianale Italiano
Mercato Centrale, Roma
+39.06.68395030

 

GELATERIA GIUFFRÈ, Roma

Un po’ forno, un po’ gelateria, un po’ caffetteria questa insegna nata cinque anni fa a Trastevere dalla passione e dal desiderio di Alessandro Giuffrè e di sua moglie Giorgia di creare un luogo accogliente in cui il gelato di qualità si inserisca in una cornice di dolcezze a tutto tondo (che la scorsa primavera ha aperto il suo secondo punto vendita in zona colli Portuensi). Una bella selezione di ingredienti dà vita ai gusti classici, così come ad accostamenti più fantasiosi, caratterizzati dalla giusta cremosità e dai gusti intensi. Su coni e coppette ZabaioneCioccolato fondente e Pistacchio a base acqua, sorbetti di frutta fresca che seguono l’andamento delle stagioni (e all’arrivo del caldo si declinano fresche granite). Ci si accompagna con panna montata (classica e in varie aromatizzazioni) e perché no, con una soffice brioche siciliana col tuppo. Perché qui a compendio c’è una ampia scelta di dolcezze: biscottini, torroni, confetture, torte monoporzione in edizione limitata da accompagnare a caffè specialty e cioccolate calde di grande qualità durante la stagione fredda.

Gelateria Giuffrè
Viale di Trastevere, 255, Roma +39.06.5899616
Via dei Colli Portuensi, 596, Roma +39.06.5132181

 

IL PINGUINO QUATTRINI, Falconara Marittima

Una bella pagina di imprenditoria familiare animata da passione per la qualità senza compromessi insieme a una costante sperimentazione, la racconta la famiglia Quattrini e la sua gelateria di Falconara Marittima. Erika, che ha attinto il mestiere di gelatiera in casa, non si è mai adagiata sugli allori, anzi ha continuato a lavorare sulla genuinità e sull’artigianalità riducendone all’osso la lista degli ingredienti dei gelati guardando alle produzioni marchigiane per le sue creazioni. Ma anche lavorando sulla colorazione delle mantecature attraverso le polveri vegetali per donare loro un appeal visivo senza pregiudicarne la genuinità. Molto estro e voglia di sbaragliare i classici confini imposti al gelato, danno vita al gusto allo Stracchino, con cioccolato al basilico e croccante di sesamo nero, alla Capra Fichissima (con latte di capra, fichi caramellati con rosso Conero e lonzino di fico Presidio Slow Food), o ancora alla Massa Saporita (massa di cacao Mantuano Venezuela, origano di Pantelleria e sale integrale di Sicilia). Ma sono altrettanto convincenti i gusti in purezza, tra cui citiamo il carezzevole Fior di latte (con latte dei monti Sibillini), il Pistacchio e, fugace quanto delizioso, il Sorbetto al sambuco.

Il Pinguino Quattrini
Piazza Giuseppe Mazzini, 8, Falconara Marittima (Ancona)
+39.377.2774615

 

BAR PASTICCERIA DA CICCIO, Ostuni (Brindisi)

Difficile descrivere Taila Semeraro senza raccontare cosa c’è dietro alla sua grinta vulcanica: l’ispirazione del nonno Ciccio, colonna portante insieme alla moglie Angelina della storica pasticceria gelateria che a Ostuni porta il suo nome. Taila impara in casa, va a studiare a Milano e torna con una incessante voglia di ricerca, studio e innovazione sui temi del gelato. Con questo spirito è nata la gelateria da Ciccio In Piazza. Poi, quando nel 2021 in nonno scompare, Taila torna nel locale di famiglia, con il “suo gelato”. Gli ingredienti sono di pregio, a partire dal latte biologico di una masseria pugliese, base eccellente delle sue creme, tra cui bisogna citare la Stracciatre (un gelato al cioccolato bianco con pezzi di cioccolato fondente, bianco e al latte), ma anche il Caramello al sale marino di Trapani, il Pistacchio siciliano, o la Mandorla di Toritto (variegata ai fichi, con liquore San Marzano). Molti gusti sono realizzati anche con basi vegetali per intolleranze e regimi alternativi, insieme ai sorbetti a base acqua che valorizzano al meglio la frutta scelta. Ma Taila non si ferma e dalla sua collaborazione con la start up pugliese Cellery è appena nato il gelato Iuppi Per Tutti, a base di bevande vegetali fermentate, privo di glutine, lattosio, latte e soya, adatto a tutte le intolleranze. Una innovazione intelligente che potrebbe rappresentare una rivoluzione nel mondo del “sottozero”.

Bar Pasticceria Gelateria da Ciccio
Via Armando Diaz, 66, Ostuni (Brindisi)
+39.0831.1987355

 

RISO PARADISO, Acireale (Catania)

In una viuzza del centro di Acireale una terrazzata conduce al locale del maestro gelatiere Franco Patanè. Un luogo che nasce per accogliere, con salette dai sinuosi arredi color miele (stampati in 3D da una start-up di Como), che confluiscono alla sala del grande bancone. Qui si dispensano insieme a gelati, granite e caffè, arancini, scacce e altri pezzi di gastronomia salata in un edonistico continuum tra dolce e salato che in Sicilia si esprime al suo meglio. Accanto al bancone, dietro al vetro, il maestro gelatiere lavora tutto il giorno insieme al suo staff a gelati e granite siciliane. Ampia scelta di gusti con una predilezione per le basi al latte - CioccolatoFior di latteCaramello salatoMandorle e Pistacchi sono tra i classici da provare -, perché alla frutta sono perlopiù dedicate granite che per la loro bontà provocano la dipendenza. Fichi o Fichi d’IndiaGelsiCiliegieLimoniFragoleMaracujaPistacchiMandorlaCaffè si alternano secondo la stagione in cremosi e appaganti concentrati deliziosi, che possono migliorare solo in presenza della soffice brioche da inzuppare.

Riso Paradiso
Via Musmeci, 20, Acireale (Catania)
+39.095.2291172

 

PERFECTO ® GELATERIA NUTRIZIONALE, nuova apertura a Roma

Terminiamo con un'altra novità, che ci riporta a Roma. Per annunciare l'apertura di Perfecto® Gelateria Nutrizionale, che dal 1 agosto 2022 propone in viale Regina Margherita 103 la prima insegna grazie alla quale il gelato diventa anche nutrimento, oltre che logica del piacere. Il gelato con la gelateria Perfecto diventa per tutti, proponendo un interessante cambio di prospettiva. Una novità che è frutto dello studio e del lavoro di Gelsana, azienda che ha sede nella capitale, che ha lanciato il gelato di qualità in barattolo. Perfecto® Gelateria Nutrizionale sarà una piacevole scoperta di gusto: da una parte si ritroverà il sapore degli ingredienti genuini, ma con in più la possibilità di avere un gelato Gluten Free, ricco di fibre vegetali e di proteine, con un ridotto contenuto di zuccheri e grassi aggiunti nonché un basso contenuto di calorie. Si potrà così mangiare un ottimo gelato, ideale per tutti, ma soprattutto per chi è celiaco o intollerante al lattosio. Inoltre la linea Zero Perfecto dà la possibilità a chi ha problemi legati allo zucchero di godere della piacevolezza del gelato senza rinunciare al gusto e senza contravvennire alle regole di regimi restrittivi alimentari. 


Rubriche

Passione Gelato

Storie dal mondo del gelato di qualità