L’Estate a tavola: Scampo, bagna càuda delicata, cocco e burrata di Andria Igp di Felice Sgarra

La delicatezza del gambero, il tocco avvolgente della bagna càuda, fresco cocco e la golosità della burrata... Una suadente alchimia di ingredienti nel Piatto dell'estate di Casa Sgarra, a Trani in Puglia

19-08-2022
a cura di Felice Sgarra
Scampo, bagna càuda delicata, cocco e burrata di

Scampo, bagna càuda delicata, cocco e burrata di Andria IGP è il Piatto dell'estate 2022 del ristorante Casa Sgarra, una stella Michelin a Trani

Golosi, freschi, inediti: sono i Piatti dell'estate 2022 pensati dagli chef di tutto il Bel Paese. Dal Nord al Sud Italia, tradizione e creatività, tra profumo di salsedine e freschi assaggi dall'entroterra nostrano: le creazioni dei nostri chef accompagneranno la vostra estate. E con le loro ricette potrete anche stupire i vostri ospiti a casa. Signore e signori: l'estate è servita! 

Il piatto nasce dall’espressione territoriale dei tre fratelli (Felice lo chef, Roberto il maître e Riccardo il sommelier). Felice ha creato questo piatto pensando a Roberto che ama gli scampi, a lui che ama la burrata e rappresenta Riccardo con la bagna càuda, dal momento che ha vissuto circa 18 anni nelle Langhe.

Il cocco è la freschezza tra terra e mare, un legante naturale.

 

SCAMPO, BAGNA CÀUDA DELICATA, COCCO E BURRATA DI ANDRIA IGP
Ricetta per 4persone

Ingredienti
Per lo scampo

200 g scampo fresco
30 g cocco congelato in grani
30 g burrata di Andria
Olio evo q.b.
5 g succo di yuzu
Scorza di limone
10 g di polpa di passion fruit
Menta
Salicornia
Foglia di ostrica

Per la bagna càuda
100 g di aglio pulito
2 filetti di acciughe di Cetara
200 ml di latte delattosato
Olio extravergine cultivar Peranzana

Procedimento
Per la bagna càuda
Tostare l’aglio con l’acciuga e l’olio in un pentolino a fiamma bassa, finché l’acciuga non si sia sfaldata, quindi sfumare con il latte e portare a bollore fino all’evaporazione del latte. Infine frullare in un termomix e se occorre regolare di sale.

Impiattamento
Adagiare la bagna càuda alla base del piatto, quindi aggiungere il frutto della passione con la burrata e solo dopo lo scampo, mondato ed eviscerato. Ultimare con misticanza di erbe condite con succo di yuzu e olio e i grani di cocco.


Rubriche

Ricette d'autore