29-04-2024

La sfida del tempo: Berlucchi svela la sua Riserva Palazzo Lana Extreme 2013

Vi raccontiamo un Franciacorta che si candida a diventare un’icona nel mondo delle bollicine italiane. Prende il nome da Palazzo Lana, un luogo magico e intriso di storia. Per presentare la nuova riserva, mobilitate le grandi chef della Francescana Family

Scrive Cinzia Benzi:

Scrive Cinzia Benzi: "Palazzo Lana Extreme è un un extra brut dal perlage finissimo e un inteso profumo di frutta gialla con canditure di arancia e zenzero. Al palato colpisce per freschezza e verticalità. Esprime una pulizia gustativa rara e vibrante dal finale sapido ben integrato a note agrumate".

Palazzo Lana è un luogo intriso di storia; racchiude segreti e svela quell'angolo di Franciacorta dove Guido Berlucchi e Franco Ziliani hanno iniziato a creare bollicine con la visione di chi conosce il territorio e lo valorizza con lungimiranza. Il testimone è stato raccolto da Arturo Ziliani, figlio di Franco, che porta avanti i progetti enoici con altrettanta bravura e passione. Con la sua squadra tecnica crea le cosiddette Riserve destinate ai grandi estimatori di Franciacorta. La Riserva Palazzo Lana Extreme nasce con il millesimo 2004, un Pinot Nero in purezza, che sintetizza il mantra di ricercare l’eccellenza sfidando il tempo, con l’obietitvo di mantenere un’eleganza identitaria.

I vigneti dai quali è prodotto sono distesi a Borgonato, Quindicipio e Brolo; quest’ultima località presenta le vigne storiche appunto prospicenti Palazzo Lana. Costituiscono la materia prima per creare questa bollicina unica. Come dice Arturo, «Palazzo Lana è un luogo magico. Per tal ragione abbiamo deciso di realizzare questo spumante. È un vino creato con pazienza, sperimentazioni continue e l’ausilio del tempo. Non siamo esenti dalle problematiche del riscaldamento climatico, ma lo stile di questa riserva esprime la ricerca continua della perfezione del Pinot Nero».

Poco più di diecimila le bottiglie prodotte: Palazzo Lana Extreme è un un extra brut dal perlage finissimo e un inteso profumo di frutta gialla con canditure di arancia e zenzero. Al palato colpisce per freschezza e verticalità, timbrica ricorrente per questa riserva. Esprime una pulizia gustativa rara e vibrante dal finale sapido ben integrato a note agrumate. Con il millesimo 2013 nasce poi un nuovo packaging costituito di dettagli raffinati, non scontati; cattura l’attenzione la pregiata carta cotone nera che compone l’etichetta in contrasto con la lamina dorata impreziosita da una lieve applicazione metallica che esalta il marchio.

Arturo Ziliani con Andrea Amadei, conduttore della serata “Precious like a secret”

Arturo Ziliani con Andrea Amadei, conduttore della serata “Precious like a secret

Questa bollicina è stata celebrata dalla famiglia Ziliani nelle sale affrescate di Palazzo Lana con una cena memorabile. Racconta la vulcanica Cristina Ziliani: «Palazzo Lana Extreme 2013 non è solo l’occasione di lanciare l’anteprima di un nuovo millesimo, ma diventa una celebrazione della Franciacorta attraverso il vigneto storico dal quale produciamo queste riserve, solo nelle migliori annate. Un vino prezioso come un segreto». In effetti il payoff della serata era “Precious like a secret”, perfetto per elevare questa riserva 2013 che è stata servita nelle annate 2008 (in formato magnum) e 2005, con i piatti ideati dalle talentuose cuoche della Francescana Family di Lara Gilmore e Massimo Bottura. Si tratta di Virginia Cattaneo (co-chef del Cavallino di Maranello), Jessica Rosval (chef del Gatto Verde di Modena) e Doina Paolesco, pastry chef dell’Osteria Francescana di Modena.

Cristina Ziliani e Lara Gilmore

Cristina Ziliani e Lara Gilmore

Ragazze talentuose che hanno creato un menu formidabile: Bouquet di primavera, Modena Pil Pil, Risoni alla pilota, Agnello da Montreal - questi i nomi dei piatti, evocativi - e per concludere il dessert Pane è Oro. Un convivio che ha scandito il tempo, bene prezioso per le riserve di casa Berlucchi. Rimarrà nella memoria dei selezionati ospiti per la perfezione dei dettagli e per l'atmosfera intrisa di sorrisi, musica, brindisi e pietanze indimenticabili. Rare volte succede di raggiungere questa alchimia. Palazzo Lana Extreme 2013 conferma la scelta dei lunghi affinamenti, un valore inestimabile per arricchire una bollicina che sfida il tempo.


In cantina

Storie di uomini, donne e bottiglie che fanno grande la galassia del vino, in Italia e nel mondo

a cura di

Cinzia Benzi

laureata in psicologia, è stata rapita dalla galassia di Identità Golose. Se lo studio del vino è la sua vita, la vocazione di buongustaia è una scoperta in evoluzione

Consulta tutti gli articoli dell'autore