10-03-2023

Barolo e Derthona, le strade portano a Milano

L'iniziativa il 23 marzo alla Fondazione delle Stelline. Da non perdere il confronto tra Sergio Germano e Walter Massa, in un salotto-degustazione

Appuntamento alla Fondazione delle Stelline

Appuntamento alla Fondazione delle Stelline

Il Re e la Regina. Il rosso e il bianco.

Barolo e Timorasso sono, con ogni probabilità, i più prestigiosi biglietti da visita del Piemonte vitivinicolo. E lo vorranno dimostrare anche il prossimo 23 marzo a Milano, con l’evento organizzato da Strada del Barolo e grandi vini di Langa e Terre Derthona – Strada del Vino e dei Sapori dei Colli Tortonesi al Chiostro della Magnolia presso la Fondazione Stelline, un complesso del XV secolo che la celebre Vigna di Leonardo Da Vinci.

Giovedì 23 marzo, dalle 17 alle 22 i corridoi interni del chiostro diventeranno un percorso ideale attraverso le Langhe e i Colli Tortonesi dove il pubblico di wine lovers milanesi avrà l’occasione di degustare varie etichette di Barolo Docg e Timorasso Derthona Doc che i produttori presenteranno di persona nelle loro molteplici sfaccettature.

Le degustazioni saranno accompagnate da assaggi di prodotti agroalimentari di eccellenza del territorio piemontese presentati da aziende associate alla Strada del Barolo e a Terre Derthona. Inoltre sarà possibile acquistare i prodotti sul posto direttamente dai produttori.

Durante l’evento sono previsti anche interessanti occasioni di approfondimento: tra questi, il salotto degustazione sul tema “La Rivoluzione nel bicchiere” che vedrà protagonisti Walter Massa, produttore di Derthona Timorasso a Monleale (Alessandria), definito come l’uomo che ha fatto riscoprire e che ha rilanciato il Timorasso non solo in Italia, ma anche all’estero, e Sergio Germano, uno dei più noti produttori di Barolo a Serralunga d’Alba (Cuneo), che ha da sempre valorizzato il proprio territorio, puntando a vini identitari e di carattere. L’iniziativa è organizzata in partnership con Identità Golose , con moderatori Cinzia Benzi e Raffaele Foglia, per un inedito confronto rivoluzionario e una degustazione dei due vini più cari ai produttori piemontesi. L’appuntamento è alle ore 19.

Saranno presenti diversi produttori di Barolo e di Derthona

Saranno presenti diversi produttori di Barolo e di Derthona

Inoltre ci saranno alcuni Smell camp: esperienza sensoriale elaborata in modo unico ed esclusivo per questo evento sulla base dei profili aromatici dei due vini Timorasso Derthona Doc Barolo Docg.  Alle 18.30 “L’arcobaleno del Derthona: sfaccettature olfattive di un vitigno riscoperto”; alle 19 “I profumi di un eterno nobile: l’evoluzione stilistica del Barolo, fra interpretazioni a confronto”; alle 19.30 “Le molecole di Afrodite: il Timorasso, il Nebbiolo e l’attrazione naturale”, alle 20 “ll naso, le scienze, il vino: l’evoluzione parallela di Nebbiolo e Timorasso”

Durante la giornata saranno presenti, per la Strada del Barolo e grandi vini di Langa: Bel Colle, Diego Morra, Dosio Vigneti, Ettore Germano, I Brè, La Biòca, Le Strette, Marengo Mauro, Podere Gagliassi.

Per le Terre Derthona: Canevaro Luca, Cantina di Tortona, Cascina Gentile, Cascina Giambolino, Daglio Giovanni, Ezio Poggio, La Colombera, Sassaia, Vigneti Boveri Giacomo, Vigneti Massa e Vigneti Repetto.

Infine, per il food: Cascina Boschetto, Cascina Buschea, Galfré Antipasti d’Italia, Golosalba, Mosto Ardente, La Tula, Borbakery, Cascina Giambolino, Caseificio Terre del Giarolo, Foresteria La Merlina, La Montemarzina, Stella Azienda Agricola e Terribile Adriano Apicoltura.

Il costo del biglietto d’ingresso è di 35 euro a persona (30 euro per i soci Ais, Fisar, Onav) e include degustazioni illimitate di vino e un assaggio per ogni produttore food, oltre al calice della Strada del Barolo e la tasca portabicchiere. Il costo del biglietto d’ingresso con incluso l’accesso al salotto-degustazione è di 45 euro a persona. Per partecipare agli Smell camp è previsto un costo extra di 10 euro a persona sul biglietto di ingresso. Per maggiori informazioni e per acquistare i biglietti cliccare qui.


In cantina

Storie di uomini, donne e bottiglie che fanno grande la galassia del vino, in Italia e nel mondo

Identità Golose

a cura di

Identità Golose