La colazione del contadino

Una ricetta di Massimo Mantarro che celebra la semplicità e la bontà della materia prima siciliana

18-04-2016
La colazione del contadino nei campi: pane, formag

La colazione del contadino nei campi: pane, formaggio e pomodoro è stata la creazione proposta da Massimo Mantarro nel nostro grande speciale sui "piatti 2016" dei maggiori chef italiani. Ecco la ricetta

Questo piatto rappresenta per noi un grande motivo di orgoglio e soddisfazione. E' una ricetta che per molto tempo è già stata nella carta del nostro ristorante, il Principe Cerami. Si basa su ingredienti che conosciamo tutti, come un formaggio tra i più antichi della Sicilia, il Ragusano Dop, oggetto fin dal XIV secolo di un fiorente commercio anche oltre i confini del Regno di Sicilia. E come il pomodoro, qui rappresentato da due diverse varietà. Il risultato è un capolavoro di gusto e di colori, utilizzando materia prima siciliana semplice e allo stesso tempo di eccellenza.

La colazione del contadino nei campi: pane, formaggio e pomodoro

Ricetta per 4 persone 

INGREDIENTI

12 pomodorini "Vesuviani"
12 pomodorini cocktail
300 g Ragusano Dop
500 cl latte
500 cl panna montata
8 fogli colla di pesce
Pane casereccio
Mollica di pane tostata
Erbe aromatiche
100 g Scaglie di Ragusano Dop
Fiori eduli
100 g concentrato di pomodoro

PROCEDIMENTO

Per i pomodori
Togliere la buccia ai pomodorini, scavare i "Vesuviani" e metterli da parte.  Condire in forno i restanti pomodorini Cocktail con zucchero e sale e qualche erba aromatica.

Per la bavarese
Mettere in ammollo la colla di pesce. Portare in ebollizione il latte e aggiungere il Ragusano Dop grattugiato e scioglierlo del tutto. Infine aggiungere la colla di pesce strizzata. Filtrare il composto e fare raffreddare a temperatura ambiente. Una volta rappreso il composto, mescolare con la panna montata. Tenere in frigo per il tempo necessario. Impiattare come da foto.                


Rubriche

Ricette d’autore