IG2024: la disobbedienza

07-03-2024

Verso Identità Milano 2024: gli altri partner del congresso (2)

Continua la scoperta degli importanti "compagni di viaggio" del congresso che prenderà vita al MiCo dal 9 all'11 marzo. Vini, olio, aceto e spirits e una Lounge dedicata all'hospitality d'autore...

Quelli di Identità Milano 2024 saranno tre giorni molto intensi non solo all’interno delle sale dove si terranno le lezioni del Congresso, ma anche fuori, in tutta l’area espositiva con spazi esclusivi dedicati ai partner della manifestazione, ai media partner e alle Istituzioni che saranno presenti all'Allianz MiCo. Per le attività dei main partners di Identità Milano 2024, trovate la presentazione completa in questo articolo.

VINI

Terra Moretti

Quella di Contadi Castaldi è una tradizione dinamica, profondamente legata alle proprie radici, quanto vivace e contemporanea, in uno stile pop che guarda al futuro senza dimenticare il passato. Contadi Castaldi nasce alla fine degli anni Ottanta, grazie a un’intuizione di Vittorio Moretti che rileva l’antico fabbricato della fornace Biasca, legata ai ricordi d'infanzia della moglie Mariella e lo converte in una cantina moderna. Il nome è una sintesi della storia più antica della Franciacorta: in epoca medievale i Contadi erano piccole unità territoriali rinominate per la produzione agricola di eccellenza, mentre i Castaldi erano i signori ai quali veniva affidato il governo delle terre. Oggi il progetto ha mantenuto intatte originalità e linearità delle forme attraverso un restauro conservativo; nei cunicoli e nelle gallerie dove un tempo si cuocevano i mattoni, oggi riposano i vini della cantina. Oltre 170 ettari di vigneti, coltivati da contadini capaci e conferitori storici, che hanno abbracciato il progetto innovativo della cantina e ne condividono i valori. Le variazioni geologiche e microclimatiche delle vigne, i diversi metodi di coltivazione, i caratteri e le varietà delle uve sono il segreto dell’azienda. È così che questo patrimonio vitivinicolo, che rappresenta un insieme di unicità, lo si ritrova nel bicchiere. Cuvée grintose ed energiche, che raccontano di una visione lungimirante del saper fare tutto italiano e di un’appartenenza territoriale senza compromessi.

Berlucchi Franciacorta

Si rinnova la partnership tra Identità Golose e Berlucchi Franciacorta, cantina creatrice del primo Metodo Classico in Franciacorta. Dal 9 all’11 marzo, Berlucchi sarà presente con un corner dedicato, dove sarà possibile scoprire due delle referenze più iconiche: Berlucchi ’61 Franciacorta Satèn e Berlucchi ’61 Franciacorta Nature 2016. Ogni giorno, inoltre, dalle 12.30 alle 13.30, uno degli chef selezionati di JRE-Jeunes Restaurateurs Italia abbinerà una ricetta alla Cuvée JRE N°6, Franciacorta Millesimato del 2008, sesto atto della collaborazione tra Berlucchi Franciacorta e JRE-Jeunes Restaurateurs Itaia. Protagonisti dei tre show cooking, tre giovani chef: Federico Beretta, sabato 9 marzo; Luca Bazzano domenica 10 marzo e Deborah Corsi lunedì 11 marzo.

OLIO E ACETO

Acetaia Giusti

In linea con il tema del Congresso Identità Milano 2024 "Non esiste innovazione senza disobbedienza: la rivoluzione oggi", Acetaia Giusti, la più antica casa produttrice di Aceto Balsamico di Modena al mondo, presenta una selezione di ricette della tradizione gastronomica milanese, fiorentina e romana, reinterpretate utilizzando l’Aceto Balsamico di Modena. A firmare i piatti saranno gli chef Vladimiro Poma di Silvano: Vini e Cibi al Banco (Milano); Paolo Gori della Trattoria da Burde (Firenze) e Francesca Ciucci de La Ciambella-Bar à Vin con Cucina (Roma). Si inizia sabato 9 marzo con la presentazione dell’Insalata di riso, lingua e salsa verde proposta dallo chef Vladimiro Poma. Domenica 10 marzo sarà il turno del Panino al lampredotto e cavolo nero e della Zuppa inglese, firmate dallo chef Paolo Gori. A chiudere il programma, lunedì 11 marzo, sarà la chef Francesca Ciucci con il suo celebre Lesso alla Picchiapò. I piatti degli chef verranno presentati ogni giorno in due appuntamenti fissi: sabato e domenica alle ore 11.30 e alle 14.00; lunedì alle ore 12.00 e alle 14.30.

Olitalia

Olitalia, da sempre vicina al mondo della ristorazione, è presente a Identità Milano nella sua veste più istituzionale mettendosi al servizio di chef e pizzaioli. Porta con sé la sua campagna pubblicitaria, una campagna che parla di prodotto, Frienn, il best friend a cui nessun amante della buona tavola può rinunciare, on air dal 17 al 31 marzo. In questa edizione porta un elemento di novità, una degustazione a ciclo continuo di frittura, nel proprio spazio espositivo. Pasquale Torrente, testimonial di lunga data dell’azienda, delizierà gli ospiti con i propri fritti, tradizionali, ma allo stesso tempo innovativi, fatti a regola d’arte grazie all’olio per frittura Frienn. Un’esperienza a tutto tondo nel mondo della frittura.

SPIRITS

Clllaro & Marazzi Spirits Co.

Distilleria sartoriale, Cillario & Marazzi Spirits Co. presentano il Gin Sartoriale, esclusivo progetto che vede l'azienda accanto ai  più bei nomi dell'hotellerie e della ristorazione italiana, realtà prestigiose come il Principe di Savoia, Il President, il Nhow Hotel e Aimo e Nadia a Milano, il Pellicano all'Argentario, Villa Passalacqua sul lago di Como, Villa d'Este, il Waldorf Astoria di Roma, il San Pietro di Positano, Don Alfonso a Sant’Agata sui Due Golfi, il Des Palmes di Palermo, per citarne alcuni. Non mancherà inoltre l’Italian Dry Gin Collection: 9 ricette di premium gin, in una raffinata confezione, che rappresentano la capacità dell’azienda di dar vita a gin molto diversi tra loro variando il mix di spezie e botaniche.

Distilleria Bonaventura Maschio

Anche quest’anno la Distilleria Bonaventura Maschio prosegue il suo percorso a fianco di Identità Milano, intrapreso quattordici anni fa. All’interno dello spazio espositivo continuerà ad esprimere la sua vocazione per la sperimentazione di abbinamenti e cocktail, nell’ottica già consolidata della valorizzazione dei suoi prodotti, in particolare Prime Uve e l’Amaro Pratum Biologico, che ha da poco vinto il premio “Innovazione dell’anno” nella categoria liquori dei Barawards 2023. Allo stand sarà possibile degustare tutta la gamma dei prodotti in compagnia di Andrea e Anna Maschio. Lunedì 11 alle ore 11.50, nello Spazio Arena, i distillati d’uva Prime Uve saranno inoltre protagonisti dei cocktail preparati da Francesco Cione (Corporate Bars & Beverage Director Beefbar) e Sossio Del Prete (Bar Manager Beefbar, Milano) in occasione di Identità Cocktail.

Nonsolococktails

Nonsolococktails, la prima agenzia italiana di servizi integrati nel mondo dell’ospitalità con focus nella mixology, porterà a Identità Milano il giusto equilibrio tra innovazione e tradizione, tra creatività e qualità degli ingredienti, per compiere una rivoluzione nel rispetto dell’ambiente e delle persone. Allo stand di Nonsolococktails un’inedita esperienza di degustazione di cocktail e un calendario di eventi condotti da Valeria Carbone, sommelier esperta di food&beverage, per esplorare i trend e le prospettive del settore. Sabato 9 si parlerà di Tradizione nel bicchiere: un viaggio storico tra aperitivi e distillati con i partner Italicus Rosolio di Bergamotto, Savoia Americano e Bonaventura Maschio, mentre domenica 10 sarà dedicata a AI, automazione e sostenibilità: la nuova brigata del bartender, con Cocktail Machine e Drype.

Vermouth e bitter alla Maniera di Strucchi (novità)

Il mondo non aveva bisogno di un nuovo Vermouth, per questo sono andati a riscoprire le vecchie ricette del 1907 create da Arnaldo Strucchi, considerato il suo padre fondatore. Ricette che hanno ispirato la creazione di una nuova gamma di Vermouth, alla maniera di Strucchi: un Rosso, un Dry e un Bianco, a cui hanno aggiunto un Bitter, una combinazione creata da uno dei più famosi cocktail della mixologia italiana: il Milano Torino. A Identità Milano sarà possibile degustare il prodotto sia in purezza sia miscelato dal nostro Brand Ambassador Leonardo Todisco, accompagnato dalle iconiche uova di Paolo Parisi, uno dei più grandi professionisti della nostra cucina.

Niococktails (novità) 

NIO Cocktails è una collezione di premium cocktail innovativi, presentati in un formato pratico ed esteticamente accattivante, fondata da Luca Quagliano e Alessandro Palmarin. Offre cocktail già miscelati di alta qualità, basati sul concetto di NIO (Needs-Ice-Only) per garantire praticità senza compromessi. Con la firma di Patrick Pistolesi e un occhio alla sostenibilità, il marchio si propone come punto di riferimento innovativo nel mondo della mixology. Nello stand verrà presentato il nuovo cocktail ideato da Patrick Pistolesi: la core collection si arricchisce infatti del V-Vanilla, che verrà offerto in anteprima ai giornalisti, un cocktail ricco e profumato, con note di vaniglia e mandorla, disponibile in Europa dal 26 marzo. Nello stand sarà inoltre possibile degustare pasticceria salata.

LOUNGE OSPITALITA'&BOLLICINE (novità)

Fa il suo esordio a Identità Milano 2024 la Lounge Ospitalità&Bollicine dedicata all’eccellenza culinaria in hotel, per immergersi nell’atmosfera intima e raffinata di prestigiose realtà alberghiere di fama internazionale e scoprire in anteprima la nuova offerta gastronomica. Si parte sabato 9 con Castelfalfi, resort nel cuore della Toscana sviluppato su una tenuta di 1.100 ettari e le proposte dell’executive chef Davide De Simone; domenica 10 sono protagonisti il JW Marriott Venice con la cucina del ristorante gourmet Agli Amici Dopolavoro curato dallo chef Emanuele Scarello e della sorella Michela, stimata sommelier; il W Rome con il ristorante Giano, curato dall’executive chef Nicola Zamperetti, sotto la guida di Ciccio Sultano e la pizza di Pier Daniele Seu; e il St.Regis Florence, con il Winter Garden Restaurant, orchestrato dall’executive chef Gentian Shehi. Lunedì 11, infine, la Lounge è firmata da Belmond, con i bar manager Fabio Rosella di Villa Sant'Andrea e Luciano Ferlito di Villa San Michele e il Blind Tasting Bollicine del Mondo in collaborazione con Identità Golose e food pairing a cura dello chef Alessandro Cozzolino di Villa San Michele, accompagnato dalla sommelier del Grand Hotel Timeo Veronica Bonelli.


ARTE DEL RICEVERE

Caraiba

Esploratori del gusto in ogni sua espressione, Cristina Franceschetti e Alessandro Guidi nel 1993 danno vita a Caraiba, la più ricca ed elegante collezione di accessori per la tavola in Italia: raffinate linee di porcellane, ricercate collezioni di posateria e coltelli, esclusive selezioni di oggetti e design. Caraiba propone stili personalizzati, cura sartoriale, progettazione ed eleganza. Oltre 30 aziende in catalogo, uno show room ricchissimo e in costante evoluzione, e una esclusiva capsule di piatti e di calici a marchio Collezione Creazioni Caraiba. Partner tecnico di Identità Milano sin dalla prima edizione, quest’anno riporta in portfolio il prestigioso marchio Dibbern.

Mepra

Dal 1947 Mepra produce posate e articoli in acciaio per la ristorazione e per i migliori negozi al mondo, unendo l’esperienza maturata nel campo delle forniture alberghiere, con il gusto per il design rivolto alle boutique di nozze più raffinate e agli articoli per la casa, ha sviluppato una serie di prodotti tradizionali, innovativi e all’avanguardia, che seguono le nuove tendenze della moda e della ristorazione. Lavorando quotidianamente a stretto contatto con i più importanti professionisti dell’ospitalità a livello mondiale, Mepra è spesso in grado di anticipare le esigenze del mercato, producendo, nello stabilimento di Lumezzane, a nord di Brescia, articoli non solo di altissima qualità e design, ma anche in grado di soddisfare le nuove esigenze di chef e designer interni. Per questo molti di questi articoli sono diventati degli “standard” nelle catene alberghiere più importanti del mondo, e strumenti utili che possono semplificare il lavoro di molti. A Identità Milano 2024, Mepra presenta una collezione di molle per tavoli e buffet oltre a una ricca selezione di nuovi e creativi strumenti per la mise en place e la cottura.

Un particolare ringraziamento va ad Ais Lombardia, supporto prezioso per tutti i servizi ufficiali che prenderanno vita nelle Sale Blu e nella Lounge Hospitality, e che ci accompagnerà nel Blind Tasting di lunedì 11 marzo di Bollicine del Mondo, oltre che per il brindisi finale del congresso. Un grande grazie anche a Winetip, che collaborerà all'organizzazione - insieme a Bollicine del Mondo - di un'inedita degustazione alla cieca di 5 capolavori enologici del nostro Pianeta.

Scopri il programma del congresso di Identità Milano 2024 qui


IG2024: la disobbedienza

Tutti i contenuti di Identità Milano 2024, edizione numero 19 del nostro congresso internazionale.

Identità Golose

a cura di

Identità Golose