09-02-2024

Flor de Caña V Generaciones, un single cask invecchiato 30 anni

In occasione del 130° anniversario, la distilleria portabandiera del rum in Nicaragua ha presentato una preziosa limited edition

Ogni stato della zona caraibica e del centro America ha un suo distillato di riferimento. Un emblema della storia, della tradizione e dello stile di preparazione, oltre che della materia prima autoctona. Flor de Caña è senza dubbio il portabandiera del rum del Nicaragua, del metodo di distillazione tipico della nazione e della canna da zucchero, raccolta in loco al termine di una coltivazione completamente sostenibile.

Un rum premium, per un’azienda giunta alla sua quinta generazione. Aperta nel 1890 dalla famiglia Pellas, di origini italiane, Flor de Caña è cresciuta lungo un percorso che ha abbracciato tre secoli di storia, fino a diventare uno dei produttori più famosi e ricercati del mondo. Sono stati oltre 200 i riconoscimenti internazionali che hanno certificato il suo rum premium di come uno dei migliori al mondo, come il "Global Rum Producer of the Year" assegnato dalla prestigiosa International Wine and Spirit Competition di Londra nel 2017. Una storia che si ritrova in alcune edizioni speciali, prodotte per celebrare momenti iconici e importanti anniversari della distilleria.

Come V Generaciones, raro e prezioso rum single cask, invecchiato 30 anni. Abbiamo avuto il piacere di assaggiarlo in anteprima in una recente degustazione milanese presentata da Debora Tarozzo, brand ambassador per Velier in Italia. Una release messa sul mercato in occasione del 130° anniversario della distilleria. Tributo alla passione e all'impegno, alla ricerca di quella qualità eccelsa che ha contraddistinto, in tutti questi anni, la produzione di Flor da Caña. Affinato in un’unica botte ex bourbon, ha gusto persistente, intenso. Alla vista il colore è deciso, con un tono ambrato scuro. Al naso emergono chiare, senza essere invadenti, le note di vaniglia, cioccolato e la freschezza della frutta esotica che conduce alla piacevolissima beva di grande equilibrio, rotonda, dove si ritrovano cacao, legno e vaniglia per un finale morbido e lungo.

Il rum V Generaciones, in onore dei componenti della famiglia che per cinque generazioni, appunto, hanno lavorato in distilleria, è tesoro raro e per questo è presentato in un cofanetto di pelle nera, come in uno scrigno. Qui la splendida bottiglia numerata si presenta con un tappo in pietra vulcanica, completamente lavorato a mano, in ricordo del territorio di origine. Per l’uscita di questa preziosa limited edition è stata realizzata un’etichetta dove trovano posto le firme delle 5 generazioni che hanno forgiato Flor de Caña e riproposta una replica dello storico francobollo, raffigurante il vulcano San Cristobal, emesso dalle poste dello stato dell’America Centrale nel 1902. Un distillato da bere, certamente, e perché no, da collezionare visto che rappresenta la più vecchia release della distilleria ed è disponibile in pochissime bottiglie commercializzate al mondo.

Flor de Caña è da sempre attenta all’ecosistema e alla sostenibilità. I suoi rum sono distillati in impianti alimentati integralmente da energie rinnovabili, invecchiati in maniera naturale fino a 30 anni in cask ex-bourbon, con un metodo particolare di preparazione delle botti che, grazie a delle foglie di banano inserite fra una doga e l’altra, limitano l’angel share. Non sono mai utilizzati ingredienti artificiali e non sono aggiunti zuccheri. Metodi che hanno consentito a Flor de Caña di vincere nel 2021 il “Distillery Sustainability Award” e l'“Ethical Award” agli Spirit Business Awards sono arrivati.


Shake & shock

ll mondo dei cocktail e dei bartender raccontati da Identità Golose.

Maurizio Trezzi

a cura di

Maurizio Trezzi

giornalista, classe 1966 con una laurea in Fisica e oggi un lavoro da comunicatore. Ha raccontato due Olimpiadi e 5 Mondiali di atletica leggera su Eurosport. Super appassionato di buona cucina, rhum caraibici e golf

Consulta tutti gli articoli dell'autore