Un menu per San Valentino / 2

Romano Gordini ci racconta il piatto con cui ha conquistato il cuore di sua moglie Iside

13-02-2015
Dopo il primo piatto proposto da Iside De Cesare,

Dopo il primo piatto proposto da Iside De Cesare, il marito Romano Gordini, che gestisce con lei il ristorante La Parolina di Acquapendente (Viterbo), prosegue il nostro menu per San Valentino con una ricetta speciale. Che ha avuto un ruolo importante nella storia di questa splendida coppia

Ho conosciuto Iside a Castrocaro, alla Frasca di Gianfranco Bolognesi. Lei, da buona romana, ha sempre amato i prodotti del suo territorio. Allora io, per conquistarla, pensai di cucinarle il maialino da latte condito con il finocchietto selvatico, spezia che adora. Per attirare la sua attenzione, nei primi tempi, lo preparavo spesso. Oggi invece il maialino è un piatto del nostro ristorante: chissà che non faccia innamorare altre coppie!

Maialino da latte croccante al finocchietto e mostarda di peperoni

Ricetta per due persone

INGREDIENTI
600 g pancia di maialino da latte
finocchietto selvatico
rosmarino
sale
pepe
peperoni
mostarda di fichi

Una famiglia golosa e felice

Una famiglia golosa e felice


PROCEDIMENTO
Preparare il mailino togliendo il grasso in eccesso ed eventualmente disossarlo, preparare un condimento con il finocchietto selvatico, sale, pepe e rosmarino tritato. Sigilllare sottovuoto in una busta da cottura e procedere alla cottura, a 65 gradi per 48 ore. A cottura terminata, mettere in abbattitore sotto pressa. Preparare la mostarda di peperoni arrostendo i peperoni alla brace e spellari frullare la stessa quantità di peperoni con la mostarda di fichi. Passare al setaccio e aggiustare di sale. Rigenerare il maialino e arrostirlo in una padella di ferro sino a rendere la pelle croccante, a rosolatura terminata parare il maiale e servirlo accompagnando con la mostarda di peperoni e delle patate mantecate all’olio di oliva.