Novembre da mangiare: il programma degli chef ospiti a Identità Golose Milano

Jessica Rosval e le cuoche di Roots, Vito Mollica, Corrado Scaglione, Massimo Fezzardi, Damiano Dorati, Federico Sgorbini: il calendario della prima metà di novembre dell'Hub di via Romagnosi

17-10-2022
a cura di Identità Golose

Non si perde un colpo in via Romagnosi 3: l'Hub di Identità Golose Milano prosegue con il suo programma ricco di appuntamenti, di ospiti, di occasioni per il pubblico milanese di assaggiare la cucina di alcuni tra i migliori protagonisti della scena gastronomica italiana e non solo. 

Vi presentiamo oggi il programma della prima metà del mese di novembre e vi ricordiamo anche di visitare regolarmente la pagina dedicata al programma dell'Hub, così da non perdere nessuna novità. Oltre al calendario degli chef ospiti, non dimenticate poi che il coordinatore delle cucine Andrea Ribaldone e il resident chef Edoardo Traverso vi aspettano dal martedì al venerdì a pranzo, dove è presente anche la "formula business” a 35 euro, e in tutte le sere dal martedì al sabato in cui non abbiamo con noi uno chef ospite. E poi, ancora, il Pranzo della Domenica, per cui gli chef Ribaldone e Traverso ogni settimana propongono anche un Piatto della Domenica creato per l’occasione. 


Mercoledì 2 novembre
Vini e chef della Lombardia: Consorzio Valtènesi DOC e Chef Massimo Fezzardi | Esplanade Desenzano del Garda (Brescia)

Nona serata di un ciclo di appuntamenti che Identità Golose Milano realizza in collaborazione con Regione Lombardia e Ascovilo - Associazione Consorzi Tutela Vini Lombardi: l’obiettivo di questa serie di cene è promuovere e valorizzare i vini, le eccellenze e i grandi chef dei territori lombardi. Proseguiamo il ciclo con i vini del Consorzio Valtènesi DOC e la cucina di Massimo Fezzardi, chef del ristorante Esplanade di Desenzano del Garda (Brescia).
 

Giovedì 3 novembre
Identità Donna: Jessica Rosval, chef di Casa Maria Luigia by Massimo Bottura, presenta il progetto Roots

Si chiama Roots il nuovo progetto dell’Associazione per l'Integrazione delle Donne (AIW) per garantire un futuro lavorativo alle donne migranti di Modena. Roots di sera è un ristorante - impresa sociale, mentre di giorno è uno spazio di co-working: Roots è soprattutto un luogo dove le donne si incontrano, si conoscono attraverso il cibo e imparano tecniche da chef di altissimo livello. Un progetto che celebra la diversità culturale delle donne migranti di Modena mentre dà loro la formazione necessaria per ambire a un posto di lavoro nel settore dell'ospitalità, condividendo la loro cucina culturale con la comunità locale. Lo hanno fondato la canadese Jessica Rosval, chef di Casa Maria Luigia by Massimo Bottura, l'italo-americana Caroline Caporossi e Maria Assunta Ioele​. Per una sera Identità Golose Milano sarà la casa di Roots, con la presenza di Jessica Rosval e delle cuoche apprendiste provenienti da Pakistan, Marocco, Nigeria e Ghana, per una proposta gastronomica che si articolerà in tre corse, composte ciascuna da più pietanze. La cena sarà proposta al prezzo di 70 euro a persona, abbinamento vini incluso, orario unico di prenotazione h20:00.


Mercoledì 9 e giovedì 10 novembre
La nuova cucina di Vito Mollica | Chic Nonna, Firenze

Vito Mollica è uno chef di grande esperienza e di sublime sensibilità, che per molti hanno ha deliziato i palati fiorentini alla guida della ristorazione del Four Seasons della città toscana, e del suo ristorante gastronomico Il Palagio. Nel 2021 Mollica ha lasciato il Four Seasons per una nuova avventura, chiamata Chic Nonna, debuttando a Dubai per poi tornare nella città che lo ha consacrato  al grande pubblico internazionale. Chic Nonna a Firenze è ospitato dallo storico Palazzo Portinari-Salviati e offre una doppia proposta: il Portinari Bar & Bistrot e il ristorante gastronomico. I piatti sono quelli della buona cucina italiana, solida e di gusto, con accenti moderni che non sconfinano mai nell’estetica fine a sé stessa, che tradisce la sostanza. Per due sere speciali, Identità Golose Milano offrirà al pubblico meneghino questa raffinata proposta gastronomica. 


Venerdì 11 novembre
Vini e chef della Lombardia: Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e Chef Damiano Dorati | Hosteria La Cave Cantù, Casteggio (Pavia)

Decima serata di un ciclo di appuntamenti che Identità Golose Milano realizza in collaborazione con Regione Lombardia e Ascovilo - Associazione Consorzi Tutela Vini Lombardi: l’obiettivo di questa serie di cene è promuovere e valorizzare i vini, le eccellenze e i grandi chef dei territori lombardi. Proseguiamo il ciclo con i vini del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e la cucina di Damiano Dorati, chef dell'Hosteria La Cave Cantù, a Casteggio (Pavia).


Martedì 15 novembre
Vini e chef della Lombardia: Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e Chef Federico Sgorbini | Lino, Pavia

Undicesima serata di un ciclo di appuntamenti che Identità Golose Milano realizza in collaborazione con Regione Lombardia e Ascovilo - Associazione Consorzi Tutela Vini Lombardi: l’obiettivo di questa serie di cene è promuovere e valorizzare i vini, le eccellenze e i grandi chef dei territori lombardi. Proseguiamo il ciclo con i vini del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese e la cucina di Federico Sgorbini, chef del ristorante Lino di Pavia.


Mercoledì 16 novembre
I Maestri della Pizza in collaborazione con Acqua Panna e S.Pellegrino: Corrado Scaglione | Enosteria Lipen, Triuggio (Monza-Brianza) con i cocktail di Andrea Paci | Lo Scalo Craft Drinks By The Lake, Cremia (Como)

Settima serata del ciclo I Maestri della Pizza, ideato in collaborazione con Acqua Panna e S.Pellegrino, che ogni mese porta a Identità Golose Milano alcuni dei più ispirati interpreti della pizza contemporanea, facendoli inoltre dialogare con mixologist di livello internazionale. In questa occasione avremo il piacere di ospitare le pizze di Corrado Scaglione dall'Enosteria Lipen di Triuggio (Monza-Brianza) con i cocktail di Andrea Paci da Lo Scalo Craft Drinks By The Lake di Cremia (Como).


Rubriche

Identità Golose Milano

Racconti, storie e immagini dal primo Hub Internazionale della Gastronomia, in via Romagnosi 3 a Milano