29-07-2022

Suggestioni esotiche, tartufo, pizza e vini lombardi: il programma di settembre di Identità Golose Milano

Dopo le vacanze ci aspetta una golosa ripartenza. Gli appuntamenti da non perdere all'hub di cucina internazionale di via Romagnosi 3, nel centro storico di Milano.

Tra i protagonisti del mese - oltre ad Edoardo Tr

Tra i protagonisti del mese - oltre ad Edoardo TraversoAndrea Ribaldone che firmano il menu di Identità Golose Milano -  ci saranno gli chef ospiti Andrea Leali, Valentino Cassanelli, Salvatore SodanoAkio Fujita e Alfio GhezziMoorogun Coopen, Luca MarchiniGiuliana GerminiasiMoorogun Coopen, Antonella Ricci, Vinod Sookar, Francesco e Salvatore Salvo, Domenico Carella, Philippe Léveillé Alberto Gipponi. Per prenotazioni clicca qui

Stiamo pensando tutti alle meritate vacanze, ma ciò non ci impedisce di programmare il ritorno a Milano. Settembre è più vicino di quanto pensiamo e l'organizzazione di qualche bella cena renderà il rientro più piacevole e soft. Ecco perché il progamma di Identità Golose Milano sarà ricco di soprese e di novità.

I primi giorni del mese - dall'1 al 4 settembre - saranno all'insegna della costanza e della bontà, con il menu dei resident chef Andrea Ribaldone ed Edoardo Traverso che sono la linea di continuità tra i vari chef ospiti. Il ristorante - aperto dal martedì al sabato a pranzo a cena e la domenica a pranzo - vede, tra le proposte più apprezzate, piatti come il Fusillo Milano con crema di risotto allo Zafferano 3 Cuochi, ragù di ossobuco e gremolada, la Milanese “Identità”, la Lasagna stracotto di manzo e Parmigiano Reggiano, il Controfiletto di manzo arrosto e millefoglie di sedano rapa, la speciale Selezione di formaggi e stagionature di Parmigiano Reggiano. Sono inoltre presenti delle proposte ad hoc da abbinare ai tartufi di Appennino Food Group, proposti secondo il valore di mercato e piatti che piaceranno anche a chi segue una dieta vegetariana, come la Melanzana in Crosta con borragine, Tartufo Nero Estivo e salsa alla senape

Lunedì 6 settembre spazio al primo evento del mese vede con un focus sulla Lombardia e i suoi ottimi vini: protagonisti il Consorzio Garda DOC e Chef Andrea Leali di Casa Leali a Puegnago sul Garda (Brescia). Sarà la prima serata di un ciclo di appuntamenti che Identità Golose Milano realizza in collaborazione con Regione Lombardia e Ascovilo - Associazione Consorzi Tutela Vini Lombardi. L’obiettivo di questa serie di cene sarà promuovere e valorizzare i vini, le eccellenze e i grandi chef dei territori lombardi. Per l'occasione lo chef Andrea Leali realizzerà piatti golosi come  l'Ostrica in Valtenesi al bbq, lo Spaghettino tiepido, grasso e polvere di sarda, limone e bottarga di merluzzo, il Luccioperca, salsa delle sue lische, capperi della Riviera Gardesana. Dolce che omaggia la terra di provenienza dello chef, il lago di Garda: Cremoso al limone, panna dei suoi fiori e delle sue foglie. In abbinamento, i grandi vini del Consorzio Garda DOC

Si continua il 7 settembre con altri due bresciani - uno di nascita e uno d'adozione - per una cena divertente e fuori dagli schemi, dove le personalità degli chef sono già una garanzia: da una parte Philippe Léveillé, esponente della grande cucina francese che ha trovato in Italia una casa, professionale e familiare, e che ha reso il Miramonti l’Altro di Concesio un punto di riferimento per la cucina d'autore nel nostro paese. Dall'altra Alberto Gipponi, chef e patron di Dina, a Gussago, arrivato a questa professione dopo diverse giravolte esistenziali, ma dimostrando da subito un talento e una passione decisamente fuori dal comune. Il menu sarà di sei portate e sarà proposto al prezzo di 90 euro, vini esclusi con orario unico di prenotazione alle 20.30.

Tartufo, tartufo e ancora tartufo l'8 settembre che vede la cucina di Valentino Cassanelli del Lux Lucis di Forte dei Marmi (Lucca) supportata dagli eccezionali prodotti di Appennino Food Group. Cassanelli è interprete di una cucina contemporanea e raffinata, dal tocco leggero ed equilibrato la cui chiave di lettura sono comfort e gusto. Un cuoco evoluto, che si destreggia con libertà e brio fra piatti che partono dalla Versilia e dai suoi prodotti per lasciarsi contaminare da suggestioni orientali o dalle sue radici emiliane. La proposta comprenderà la Ricciola alla nocciola, uovo e tartufo nero, il Risotto allo tom yum, ricci di mare affumicati e tartufo nero, il Pesce nero alla brace mediterranea, bieta, tamarindo e tartufo nero, la Meringa acidula, mais, yuzu e tartufo nero. Un percorso davvero interessante per i gourmand che vogliono approfondire ogni sfumatura di questo ingrediente pregiato, dall'antipasto al dolce. 

Dal 9 all'11 settembre, torna sulle tavole di Identità Golose Milano il menu dei resident chef Andrea Ribaldone ed Edoardo Traverso, per riaprire le porte - il 13 settembre - alla rassegna Vini e chef della Lombardia. La seconda data vedrà il Consorzio Garda DOC accanto alla chef Giuliana Germiniasi dello stellato Capriccio di Manerba del Garda (Brescia). La collaborazione tra Identità Golose Milano, Regione Lombardia e Ascovilo - Associazione Consorzi Tutela Vini Lombardia mira a promuovere e valorizzare i vini, le eccellenze e i grandi chef dei territori lombardi. 

Il 14 settembre avremo l'opportunità di scoprire la nuova Venezia di Salvatore Sodano del Local di Venezia. Napoletano di origini, dalla grande creatività, sempre alla ricerca di soluzioni innovative e originali, si è trasferito, seguito da alcuni membri della sua brigata, nella laguna più bella del mondo, per proporre la sua cucina basata su prodotti locali e tradizioni veneziane abbinate alle nuove tecniche di cottura. Siamo molto curiosi di assaggiare i piatti che porterà a Milano, che saranno un'anterprima della nuova stagione al Local.

Da sinistra: Edoardo Traverso, Andrea Ribaldone, Andrea Leali, Valentino Cassanelli, Salvatore Sodano, Akio Fujita e Alfio Ghezzi, Moorogun Coopen e Luca Marchini

Da sinistra: Edoardo Traverso, Andrea Ribaldone, Andrea Leali, Valentino Cassanelli, Salvatore SodanoAkio Fujita e Alfio GhezziMoorogun Coopen e Luca Marchini

Dal 15 al 18 settembre, il risotorante torna alla sua golosa quotidianità, per accogliere il 19 settembre Akio Fujita e Alfio Ghezzi del Senso dell'Eala Hotel di Limone sul Garda (Brescia). La terza serata, in compagnia del Consorzio Garda DOC - realizza in collaborazione con Regione Lombardia e Ascovilo - Associazione Consorzi Tutela Vini Lombardi, vede come parole d’ordine materia prima locale scelta con cura, rispetto in fase di cottura, sapori originari e una presentazione semplice ma “di precisione”.

Dal 21 al 24 settembre, Milano si arricchirà di gusti esotici e indimenticabili grazie alla Mauritius Gourmet Week. Il 21 settembre l’unicità di Mauritius arriva nel cuore di Milano con quattro serate esclusive, realizzate in collaborazione con Turisanda, Mauritius Tourism Promotion Board, Air Mauritius e Beachcomber Resorts & Hotels - gruppo alberghiero leader nell’area dell’Oceano Indiano, proprietario di 8 hotel a Mauritius -, interpretate dallo stile inconfondibile del pluripremiato Moorogun Coopen, Executive Chef dello Shandrani Beachcomber Resort & Spa. Per il primo di questi appuntamenti, sarà con noi anche Luca Marchini, chef del ristorante una stella Michelin L’Erba del Re, a Modena, che a inizio anno è stato protagonista con chef Coopen di una settimana gastronomica allo Shandrani Beachcomber.

Il 22 settembre, le mani diventano sei, grazie a Antonella Ricci e Vinod Sookar (Al Fornello da Ricci, Ceglie Messapica, Brindisi, e da poco a Milano con Osteria Ricci Dal 1966). I due, coppia nella vita oltre che sul lavoro, si sono conosciuti proprio in occasione di un evento a Mauritius in un hotel Beachcomber.

Per il gran finale della Mauritius Gourmet Week - il 23 e 24 settembre e sempre in collaborazione con Turisanda, Mauritius Tourism Promotion Board, Air Mauritius e Beachcomber Resorts & Hotels - lo chef pluripremiato dello Shandrani Beachcomber Resort & Spa Moorogun Coopen "volerà da solo" e ci prenderà per mano per portarci alla scoperta dei profumi e dei sapori della magica Mauritius. Da non dimenticare che lo chef è anche Presidente della Mauritius Chefs Association e Worldchefs Certified Master Chef: l'unico chef dell'Oceano Indiano ad aver ottenuto questo ambito titolo e il secondo in tutto il continente africano. 

Il tempo per godersi il 25 settembre il Pranzo della domenica a Identità Golose Milano , per rituffarsi alla scoperta dei grandi vini Lombardi. Il 27 settembre, la rassegna Vini e chef della Lombardia vedrà il Consorzio Garda DOC al fianco degli chef Mirco Bosio e Saulo Della Valle de L'Osteria H2O di Moniga del Garda (Brescia). Il loro racconto culinario scorre fluido come l’acqua per una cucina creativa, contemporanea e attentissima ai prodotti tipici del Garda. 

Da sinistra: Giuliana Germiniasi, Moorogun Coopen, Antonella Ricci e Vinod Sookar, Francesco e Salvatore Salvo, Domenico Carella, Philippe Léveillé e Alberto Gipponi

Da sinistra: Giuliana GerminiasiMoorogun Coopen, Antonella Ricci e Vinod Sookar, Francesco e Salvatore Salvo, Domenico Carella, Philippe Léveillé e Alberto Gipponi

Finale col botto e...a tutta pizza! Il 28 settembre tornano I Maestri della Pizza in collaborazione con Acqua Panna e S.Pellegrino: Domenico Carella e Francesco e Salvatore Salvo con i cocktails di Domenico Carella. La rassegna porta ogni mese a Identità Golose Milano alcuni dei più ispirati interpreti della pizza contemporanea, facendoli inoltre dialogare con mixologist di livello internazionale. I volti di questa quinta serata saranno Francesco e Salvatore Salvo, che rappresentano la terza generazione di una famiglia di pizzaioli da sempre votata alla tradizione della pizza napoletana, partendo da San Giorgio a Cremano, fino a conquistare anche la stessa Napoli. Con loro Domenico "Dom" Carella, barman che ha lavorato in alcuni dei ristoranti stellati più importanti del panorama internazionale. Secondo Carella, il bar va inteso come un vero e proprio laboratorio di “cucina liquida”, un concetto che ha messo al centro di Carico, il locale aperto a Milano. Il menu sarà di cinque portate, con due cocktail inclusi, e sarà offerto al prezzo di 58 euro. Orario unico di prenotazione alle ore 20.30.

Insomma, un mese ricco di appuntamenti che renderà piacevole il rientro alle normali attività quotidiane!

Per il programma completo, i menu e per prenotazioni qui


Identità Golose Milano

Racconti, storie e immagini dal primo Hub Internazionale della Gastronomia, in via Romagnosi 3 a Milano

Annalisa Leopolda Cavaleri

a cura di

Annalisa Leopolda Cavaleri

giornalista professionista e critico enogastronomico, è docente di Antropologia del Cibo e food marketing all'Università di Milano e all'Università Cattolica. Studia da anni il valore simbolico del cibo nelle religioni e collabora con alcune delle più importanti testate del settore

Consulta tutti gli articoli dell'autore