Convivium: il dolce di East Lombardy

La Pasticceria Atena di Sabbioneta ha vinto la competizione: sarà suo il dolce che rappresenterà la Lombardia Orientale

28-12-2016
Un'immagine della presentazione dei quattro do

Un'immagine della presentazione dei quattro dolci che hanno partecipato alla "sfida" per scegliere il portabandiera della Lombardia Orientale, Regione Europea della Gastronomia per il 2017

È nato da una giocosa sfida tra i pasticceri di Confartigianato delle quattro province che fanno parte del progetto East Lombardy – Cremona, Bergamo, Brescia e Mantova - il nuovo dolce rappresentativo della Lombardia Orientale. La leccornia vincitrice è mantovana e si chiama “Convivium”, ad idearla è la Pasticceria Atena della famiglia Margini di Sabbioneta (si trova in via Vespasiano Gonzaga, 41, tel. +39.0375.52309), premiata durante la Festa del Torrone.

Convivium è una sorta di ciambella che racchiude tutti e quattro i territori interessati con ingredienti come l’Olio del Garda DOP, il Moscato di Scanzo bergamasco, la Glassa al Torrone di Cremona e un ripieno a base di crema di zucca, accompagnata da pere macerate nel Moscato di Scanzo.

Ecco Convivium: preparato con eccellenze di tutti e quattro i territori interessati, come l’Olio del Garda DOP, il Moscato di Scanzo bergamasco, la Glassa al Torrone di Cremona e un ripieno a base di crema di zucca, accompagnata da pere macerate nel Moscato di Scanzo

Ecco Convivium: preparato con eccellenze di tutti e quattro i territori interessati, come l’Olio del Garda DOP, il Moscato di Scanzo bergamasco, la Glassa al Torrone di Cremona e un ripieno a base di crema di zucca, accompagnata da pere macerate nel Moscato di Scanzo

Tra gli altri dolci in gara, la Pasticceria Delizie degli Angeli di Cremona ha scelto una variazione sul tema cheesecake, con base di Sbrisolosa, con la “s” (la versione cremonese della Sbrisolona mantovana); la Pasticceria Guagni di Roccafranca (Brescia) ha presentato una torta che all’aspetto ricorda una Sacher, con base di Bossolà bresciano, mentre la Pasticceria Giosuè di Montello (Bergamo) ha realizzato una sorta di plumcake originale e di grande gusto.

I dolci bresciani e cremonesi sono stati presentati accuratamente, con un occhio attento all’estetica, mentre bergamaschi e mantovani hanno deciso di puntare su dolci non solo belli, ma anche adatti all’asporto e rivolti ai turisti che vogliono portarsi a casa un souvenir gastronomico.

La premiazione

La premiazione

Il fatto di avere utilizzato le eccellenze delle quattro province, la facilità di acquisto per il turista gastronomico e l’ottima esecuzione di Convivium hanno portato la Pasticceria Atena a salire sul palco di Piazza del Comune per la premiazione. A giudicare i lavori, una giuria di giornalisti e food blogger, con il coordinamento di Vittoriano Zanolli, direttore del quotidiano La Provincia di Cremona.

Convivium rappresenterà quindi la regione gastronomica europea come una novità, che ha però tutte le carte in regola per diventare tradizione, perché, come ha sottolineato in apertura di lavori il presidente di Confartigianato Cremona, Massimo Rivoltini (anch’egli pasticciere), «la tradizione non è altro che un’innovazione ben riuscita».


Rubriche

East Lombardy

Il racconto delle eccellenze di Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova