Pappe Stellate: le ricette stellate create da Enrico Bartolini per i più piccoli

Sane, divertenti e facili da preparare: le preparazioni baby-gourmet per un progetto che educa e delizia il palato dei bambini (…ma aiuta anche i genitori in cucina)

11-08-2022
a cura di Valentina Rocca
Le Pappe Stellate di Enrico Bartolini sono distrib

Le Pappe Stellate di Enrico Bartolini sono distribuite da Fratelli Desideri: un'alternativa sana, coloratissima, ricca di verdure e super buona per i gourmet di domani

Una lista di ingredienti cortissima, solo farina di frumento e spremuta di verdure fresche, con una varietà di colori che sprigiona energia stuzzicando occhi e palato. E poi tutta la creatività del pluristellato chef, Enrico Bartolini, che ha creato abbinamenti originali per dare per dare vita a ricette esclusive. Stavolta però non per il menu di uno dei suoi blasonati ristoranti gourmet, ma per una linea di pappe dedicate ai più piccoli: le Pappe Stellate.

Finestre colorate su un mondo di sapori che i bambini possono esplorare divertendosi, soluzione provvidenziale per tutti i genitori che, abbandonati frullatori, passaverdure e lunghe preparazioni, in soli cinque minuti possono offrire ai loro figli un pasto nutriente e salutare.

Il progetto nasce per caso, grazie ad un regalo che Giorgio Bacagias, appassionato produttore di Eccellenza Ellenica, fa allo chef qualche anno fa: «Nel 2019, come ogni Natale, ho portato ad Enrico alcuni regali, e tra questi c’era anche la trachanas, una tipica pasta greca. Quando i suoi bambini l’hanno assaggiata sono rimasti talmente entusiasti che abbiamo deciso di creare un nuovo prodotto dedicato a loro, da mettere sul mercato».

Due anni dopo questo rinnovato sodalizio gastronomico (Bacagias collabora già da tempo con Bartolini su alcune forniture di prodotti di altissima qualità per il MUDEC, come l’avgotarago, il caviale di muggine di cui abbiamo già parlato qui), la pasta dell’antica Grecia con spremuta di verdure ottiene la massima certificazione alimentare, grazie al lavoro svolto insieme al Laboratorio di Dietetica e Nutrizione Clinica dell’Università degli Studi di Pavia, che ha garantito qualità e sicurezza del prodotto.

La formula di questo primo successo è semplice: formato di pasta ridotto per i più piccoli e cinque chili di verdure per ogni chilo di farina, ottenuta da un grano selezionato della Grecia e usato fin dall’antichità perché particolarmente energetico e digeribile. Nessun conservante, né additivo, niente sale e grassi aggiunti. Solo pochi e selezionati ingredienti 100% naturali.

E poi la mano dello chef, e quel suo talento nell’avvicinare ogni sapore della tradizione al gusto e alla sensibilità contemporanea, messo a disposizione di questa nuova sfida alla conquista del palato dei più piccoli.

Nascono così, dal tratto distintivo dell’universo Bartolini e dalla cucina come gesto universale d’amore, anche e soprattutto per i figli, questi preparati dai nomi fiabeschi: il Barbadoro e la Patucchina, il Pepemolo e la Carozucca, il Caroccolo, la Cecipolla e la Zaffezucca.

Combinazioni creative e deliziose, che portano in tavola tutti i cinque colori fondamentali per una alimentazione bilanciata, queste pappe sono anche un modo divertente per fare educazione alimentare. Stimolare il palato dei bambini è importante per insegnare loro ad assaggiare e riconoscere più gusti possibile, con l’obiettivo di trasformarli in adulti sani, oltre che consapevoli clienti gourmet di domani.

Distribuite in esclusiva da Fratelli Desideri in kit da 4 porzioni di 80 gr ciascuna, le Pappe Stellate si preparano in meno di cinque minuti. Basta versare la porzione in un pentolino con solo poca acqua bollente e cuocere per circa tre minuti. Quando la pastina diventa morbida si può mantecare con olio EVO e un poco di Parmigiano.

Per un pasto da tre stelle Michelin!


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose