Ciaolà per Rio 2016, ecco la ricetta

Una mousse e quattro salse dai colori diversi: così Davide Oldani ha ricreato la torcia olimpica

09-07-2016
Ecco la ricetta di Ciaolà, il piatto creato da Da

Ecco la ricetta di Ciaolà, il piatto creato da Davide Oldani, Sport and food ambassador del team italiano alle Olimpiadi, in vista proprio di Rio de Janeiro 2016. Unisce una mousse e quattro salse dai colori diversi, a stilizzare la torcia olimpica

Ciaolà è il piatto che ho studiato per le prossime Olimpiadi di Rio de Janeiro, un piatto horizontal, un incrocio fra due culture, un incontro fra due Paesi, l’Italia e il Brasile, che ho voluto rappresentare nei loro colori, gusti e profumi: tutti intorno a una fiaccola stilizzata.

CIAOLA'
Ingredienti per 4 persone

Per la mousse
250 g ricotta vaccina
125 g panna montata
50 g panna calda
50 g Grana Padano Riserva D’O
15 g colla di pesce

Per la salsa rossa
100 g succo di pomodoro datterino
20 g zucchero
½ stecca di vaniglia

Per la salsa gialla
100 g acqua
20 g zucchero
0,5 g zafferano in stimmi
1 g maizena diluita in acqua fredda

Per la salsa blu
100 g acqua
25 g zucchero
50 g fiori di borragine freschi e puliti
1 g maizena diluita in acqua fredda

Per la salsa verde
100 g acqua
30 g foglie di stevia fresche
1 g maizena diluita in acqua fredda

Per la finitura
4 fogli gelatina di fragola (8 cm di diametro e 2 mm di altezza)
8 g polvere di caffè Kafa Lavazza

Procedimento

Per la mousse
In un pentolino scaldare la panna e farci sciogliere la gelatina strizzata. Togliere dal fuoco e unire alla ricotta frullata. Unire il Grana Padano e infine la panna montata. Dividere il composto in stampi e far freddare in frigorifero.

Per le salse
Rossa: in una bacinella frullare il succo di pomodoro con la vaniglia e lo zucchero, filtrare e tenere da parte. Gialla: far bollire l’acqua con lo zucchero, legare con la maizena. Togliere dal fuoco e unire lo zafferano. Coprire con della pellicola e lasciare in infusione per 20 minuti. Blu: in un pentolino far bollire l’acqua con lo zucchero, legare con la maizena, togliere dal fuoco far freddare fino a 30 °C e unire i fiori di borragine. Frullare e filtrare. Verde: in un pentolino far bollire l’acqua, legare con la maizena, togliere dal fuoco e far freddare fino a 30°C. Unire le foglie di stevia, frullare e filtrare.

Per la finitura
Mettere la mousse nei piatti, spolverare con la polvere di caffè, coprire con il velo di fragole e infine disporre le salse.


Rubriche

Ricette d’autore