30-07-2023

Di Vermentino, fiere di settore, futuro delle Doc più piccole: tutto quello che ci ha detto VinoVip 2023

Report dall'evento firmato Civiltà del Bere, che quest'anno si è tenuto a Forte dei Marmi. Premiato il professor Attilio Scienza, che auspica l'accorpamento delle piccole Doc in macro denominazioni per poi crearvi delle sottozone

Talk show, degustazioni, incontri, il mondo del vino si incontra a Forte dei Marmi per confrontarsi e discutere insieme a produttori, giornalisti ed operatori del settore (circa 700 in totale) durante la manifestazione VinoVip, firmata dalla rivista Civiltà del bere e per la seconda volta in Toscana che si alterna con lo storico evento a Cortina d’Ampezzo. Sono state 62 le aziende vitivinicole protagoniste tra Grand Tasting e Vermentino Show, di grande interesse inoltre la presentazione di un’inchiesta indipendente sulle fiere internazionali che ha coinvolto un panel di 207 cantine. Sono emerse valutazioni interessanti sul modello fieristico in generale e in particolare sull’apprezzamento dei singoli eventi che si sono svolti nel 2023: c’è il grande ritorno Vinitaly (a cui ha partecipato il 78,7% degli intervistati), in calo ProWein (53,6%), Wine Paris & Vinexpo Paris sorprende (11,6%), e la London Wine Fair non convince (5,8%). Da segnalare che il 13% degli intervistati hanno dichiarato di non aver partecipato a nessuno di queste fiere a causa del costo, ritenuto insostenibile per le piccole imprese, e per il modello che viene indicato come “obsoleto”.

L'evento di Forte dei Marmi ha acceso riflettori e interessi sul mondo del vino a 360 gradi: protagonisti del talk "Il futuro delle Doc" sono stati produttori ed esperti che si confrontano quotidianamente con il mondo delle Denominazioni oggi rappresentato da 78 Docg, 341 Doc promosse da 76 consorzi che garantiscono circa il 90% della produzione. Diversi gli interrogativi con una premessa ben sottolineata da Attilio Scienza, professore e agronomo di fama internazionale e presidente del Comitato Nazionale Vino Dop e Igp (a lui è stato assegnato il premio 2023 dedicato a Pino Khail): «Sarebbe opportuno accorpare le piccole Doc in macro denominazioni e ridare dignità a quest’ultime con le sottozone - ha detto Scienza - La legge prevede di rimuovere le denominazioni non utili e che non rispecchiano certi requisiti, perché non lo si fa?».

Attilio Scienza, sulla sinistra, riceve il premio 2023 dedicato a Pino Khail

Attilio Scienza, sulla sinistra, riceve il premio 2023 dedicato a Pino Khail

È stato uno dei tanti gli spunti di riflessione ben presenti in ogni ambito dell’evento, proprio a sottolineare che il mondo del vino non è statico e vive di una continua dinamicità nei singoli aspetti della vita delle cantine.

A Villa Bertelli abbiamo assistito al focus sul “fenomeno Vermentino”, dalle espressioni fresche alle versioni più mature prodotte dall’Alto Tirreno fino all’Italia Centrale, arrivando anche più a sud e fino a Menfi, Città Italiana del Vino 2023. Focus non solo sul vitigno, dagli aspetti antropologici a quelli genetici, ma anche sulle case history del Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana e ovviamente il walk around tasting dedicati al Vermentino, con 28 cantine e 62 espressioni del bianco vitigno da tutta Italia.

La manifestazione (sponsorizzata tra gli altri anche da Veronafiere) si è chiusa con l’evento più atteso, il Grand Tasting con 53 aziende presenti, circa 150 etichette e oltre 900 bottiglie stappate. Appuntamento quindi con la kermesse alla prossima edizione, a Cortina d’Ampezzo nel 2024.


In cantina

Storie di uomini, donne e bottiglie che fanno grande la galassia del vino, in Italia e nel mondo

Salvo Ognibene

a cura di

Salvo Ognibene

nato in Toscana ma cresciuto a Menfi (Agrigento), ama la pasta, la bici e la Sicilia. È laureato in Giurisprudenza all’Università di Bologna ed ha conseguito due master di cui uno in Marketing digitale alla LUMSA. Sommelier e giornalista, si occupa di comunicazione con attività di ufficio stampa e pr. Degustatore e collaboratore di guide enogastronomiche, è autore di 5 libri

Consulta tutti gli articoli dell'autore