Imbarcati in un viaggio di gioco unico con Pin-up Casino! Connettiti con noi attraverso il nostro link su ক্যাসিনো e immergiti in una varietà di giochi avvincenti e incredibili bonus. Inizia la tua avventura di gioco ora! Scopri come Everix Edge sta rivoluzionando il trading di Bitcoin con sicurezza ed efficienza. Library zlibrary project Mosbet
Top 10 best online casino sites from Outlookindia OLX88 Immediate Core: Canada's prime choice for investment learning

14-08-2022

L'estate a tavola: l'Isola di Arturo di Enzo Coccia

Il maestro della pizzeria La Notizia 53 a Napoli omaggia la splendida isola mediterranea, Capitale italiana della Cultura 2022: spicchio dopo spicchio, un delizioso assaggio dei suoi profumi più autentici

La pizza Isola di Arturo è il Piatto dell'est

La pizza Isola di Arturo è il Piatto dell'estate 2022 del maestro Enzo Coccia della pizzeria napoletana La Notizia 53

Golosi, freschi, inediti: sono i Piatti dell'estate 2022 pensati dagli chef di tutto il Bel Paese. Dal Nord al Sud Italia, tradizione e creatività, tra profumo di salsedine e freschi assaggi dall'entroterra nostrano: le creazioni dei nostri chef accompagneranno la vostra estate. E con le loro ricette potrete anche stupire i vostri ospiti a casa. Signore e signori: l'estate è servita!

La pizza Isola di Arturo è un omaggio a Procida, Capitale della Cultura Italiana 2022. Il nome prende spunto proprio da L’Isola di Arturo, un romanzo di Elsa Morante ambientato sulla piccola isola che guarda i Campi Flegrei. Nel finale del libro Nunziata, la matrigna di Arturo, consegna un orecchino e un pezzo di pizza da dare ad Arturo prima di imbarcarsi.

Provola di bufala, alici fresche di Pozzuoli, peperoncino, menta, zeste di limone di Procida grattugiato, origano e olio extravergine di oliva: sono gli ingredienti di questa pizza dal sapore fresco ed estivo.

 

L'ISOLA DI ARTURO
Ricetta per 4 persone

Ingredienti
Per l'impasto tradizionale della pizza napoletana diretto

1 litro d’acqua
50 g di sale marino
3 g di lievito di birra
1,7 kg di farina
10/12 ore di lievitazione a temperatura ambiente 22-25°C

Per la farcitura di una pizza
80 g provola di bufala
60 g alici fresche di Pozzuoli
Peperoncino, menta, zeste di limone di Procida grattuggiato, origano e olio extravergine d'oliva q.b.

 

Procedimento

Per l'impasto tradizionale della pizza napoletana diretto
Versare un litro d’acqua (a 8-12°C) in una zuppiera circolare, sciogliere il sale marino e successivamente stemperare 3 g di lievito di birra, quindi aggiungere il 30% della farina rispetto alla quantità complessiva prevista. Cominciare a impastare e versare gradualmente il resto della farina fino al raggiungimento della consistenza desiderata, definita punto di pasta.

Tale operazione deve durare 20 minuti fino a che non si ottenga un'unica massa compatta. L'impasto deve presentarsi non appiccicoso e “liscio” al tatto, morbido ed elastico. Coprire l’impasto, senza estrarlo dalla zuppiera, con un panno umido e lasciare lievitare. Dopo circa 6 ore preparare circa 10 panetti dal peso di 230-250g. Lasciare lievitare per altre 6 ore a temperatura di 22-25°C.

Per la manipolazione
Manipolare il panetto secondo la tecnica napoletana tradizionale facendo pressione con i polpastrelli, quindi spingendo l’aria verso l’esterno per creare il cornicione ed effettuare la rotazione con entrambe le mani.

Per la farcitura
Mettere in cottura la pizza con la provola e con le alici fresche. In uscita aggiungere a piacere peperoncino, menta, zeste di limone di Procida grattuggiato, origano e olio extravergine d'oliva


Ricette d'autore

a cura di

Enzo Coccia

artigiano della pizza o pizzajuolo all'antica - come ci tiene a essere chiamato - è il vero maître à penser della pizza napoletana. A metà anni Novanta apre La Notizia in via Caravaggio a Napoli, insegna bissata nel 2010, stessa via. E triplicata infine con 'O Sfizio d'a Notizia, qualche numero civico più in là

Consulta tutti gli articoli dell'autore