Al Fresco incontra Massimo Spigaroli
IG2017 - date

Lode a Massari, maestro del dolce

SarÓ omaggiato allĺapertura dell'edizione 2017 di IdentitÓ Milano, primo dopo tanti chef ôsalatiö

Identità Milano onorerà uno dei padri della pasticceria italiana sabato 4 marzo, primo giorno dei lavori. Storia e idee di un grande bresciano nell'articolo di Mariella Caruso per Identità Golose ed East Lombardy, il sito della Lombardia Orientale nominata Regione Europea della Gastronomia 2017

Identità Milano onorerà uno dei padri della pasticceria italiana sabato 4 marzo, primo giorno dei lavori. Storia e idee di un grande bresciano nell'articolo di Mariella Caruso per Identità Golose ed East Lombardy, il sito della Lombardia Orientale nominata Regione Europea della Gastronomia 2017

a cura di Mariella Caruso

Leggi | 03-12-2016 | 16:00 | East Lombardy

Contaminazioni di Pizza

Quattro pizzerie toscane di nuova generazione e una źbischerata╗ che ha assunto spessore

Da sinistra a destra, Graziano Monogrammi della La Divina Pizza di Firenze, Giovanni Santarpia della pizzeria Santarpia di Firenze, Massimo Giovannini della pizzeria Apogeo di Pietrasanta (Lucca) e Paolo Pannacci dello Lo Spela di Greve in Chianti (Firenze). Sono i protagonisti di Contaminazioni di pizza, rassegna che incrocia stili e influenze. Prossimo appuntamento, primavera 2017, in data da definire

Da sinistra a destra, Graziano Monogrammi della La Divina Pizza di Firenze, Giovanni Santarpia della pizzeria Santarpia di Firenze, Massimo Giovannini della pizzeria Apogeo di Pietrasanta (Lucca) e Paolo Pannacci dello Lo Spela di Greve in Chianti (Firenze). Sono i protagonisti di Contaminazioni di pizza, rassegna che incrocia stili e influenze. Prossimo appuntamento, primavera 2017, in data da definire

a cura di Tania Mauri

Leggi | 03-12-2016 | 06:00 | Mondo pizza

Hide, il giappotaliano

Matsumoto, ex sous-chef di Oldani, ha aperto Le Api Osteria. Una cucina che esalta la semplicitÓ

┬źL'ho chiamato┬áLe Api perch├ę questi insetti sono sempre al lavoro. Proprio come un cuoco che oggi voglia aprire un suo ristorante┬╗. Racconta cos├Č Hide Matsumoto, che a giugno 2016 ha inaugurato il locale in via Carlo Foldi, 1, a Milano

«L'ho chiamato Le Api perché questi insetti sono sempre al lavoro. Proprio come un cuoco che oggi voglia aprire un suo ristorante». Racconta così Hide Matsumoto, che a giugno 2016 ha inaugurato il locale in via Carlo Foldi, 1, a Milano

a cura di Niccol˛ Vecchia

Leggi | 02-12-2016 | 17:00 | Dall'Italia

Il meglio dai nostri vignerons

Siamo stati a Piacenza per l'annuale kermesse della Federazione Vignaioli Indipendenti. Il report

Raffaele Foglia ├Ę stato per Identit├á Golose al Mercato dei Vini di Piacenza, appuntamento ormai classico coi vignaioli indipendenti della Fivi. Vi ha trovato un comparto in ottima forma e ha fatto ottimi assaggi: e ci┬áracconta come ├Ę andata

Raffaele Foglia è stato per Identità Golose al Mercato dei Vini di Piacenza, appuntamento ormai classico coi vignaioli indipendenti della Fivi. Vi ha trovato un comparto in ottima forma e ha fatto ottimi assaggi: e ci racconta come è andata

a cura di Raffaele Foglia

Leggi | 02-12-2016 | 12:00 | In cantina

I dieci comandamenti del cibo

Nel suo ultimo libro, il critico Jay Rayner indossa i panni di MosŔ e ci regala "le leggi della tavola"

Un particolare della┬ácopertina di I Dieci comandamenti del cibo. Le leggi della tavola di Jay Rayner, critico e food-writer londinese, un viaggio sarcastico nelle ossessioni della modernit├á del cibo. Il libro (220 pagine) ├Ę edito in Italia da Edt e si pu├▓ acquistare online a prezzo scontato (11,48 invece che 13,50 euro)

Un particolare della copertina di "I Dieci comandamenti del cibo. Le leggi della tavola" di Jay Rayner, critico e food-writer londinese, un viaggio sarcastico nelle ossessioni della modernità del cibo. Il libro (220 pagine) è edito in Italia da Edt e si può acquistare online a prezzo scontato (11,48 invece che 13,50 euro)

a cura di Gabriele Zanatta

Leggi | 02-12-2016 | 06:00 | In libreria

Imparando da Baldessari

La prova di fine corso all'Alma Mater di Colorno Ŕ una cena sotto la guida di uno chef professionista

La brigata della Scuola Alma Mater osserva lo chef Baldessari mostrare l'impiattamento di una delle portate

La brigata della Scuola Alma Mater osserva lo chef Baldessari mostrare l'impiattamento di una delle portate

a cura di Martino Lapini

Leggi | 01-12-2016 | 17:00 | Dall'Italia

Niimori: la mia pizza giapponese

Lo chef del Sushi B si Ŕ cimentato col topping sull'impasto di Denis Lovatel. Le sue impressioni

Come conciliare arte della pizza con tradizione gastronomica giapponese? Ci ha provato recentemente lo chef┬áNobuya Niimori, del Sushi B di Milano, ideando la pizza┬áTori No Teriyaki (vedi foto). Racconta la sua esperienza a Identit├á Golose.┬áIl pezzo ├Ę uscito in anteprima per┬áIdentit├á di Pizza, la newsletter che┬áIdentit├á┬ádedica┬áal mondo dei lievitati. Per riceverla regolarmente (e gratuitamente)┬ábasta iscriversi qui

Come conciliare arte della pizza con tradizione gastronomica giapponese? Ci ha provato recentemente lo chef Nobuya Niimori, del Sushi B di Milano, ideando la pizza Tori No Teriyaki (vedi foto). Racconta la sua esperienza a Identità Golose. Il pezzo è uscito in anteprima per Identità di Pizza, la newsletter che Identità dedica al mondo dei lievitati. Per riceverla regolarmente (e gratuitamente) basta iscriversi qui

a cura di Nobuya Niimori

Leggi | 01-12-2016 | 12:00 | Mondo pizza

Distrutto il locale di Tomer Niv, l'Heston Blumenthal d'Israele

Forse atto terroristico dietro le fiamme al Rama's. Noi avevamo incontrato lo chef qualche giorno fa

Un incendio - si sospetta doloso, il premier israeliano ha parlato di atto terroristico, ma mancano altre conferme ufficiali - ├Ę completamente distrutto il Rama's Kitchen, ristorante d'alta cucina sulle colline di Giudea, a meno di 20 km da Gerusalemme, dove lo chef Tomer Niv prova a ricostruire la stratificazione storica d'influenze gastronomiche nella zona, con ricette che risalgono anche a 1.400 anni fa, non a caso ├Ę un allievo di Heston Blumenthal. Noi avevamo incontrato Niv solo qualche giorno fa: ecco cosa ci aveva raccontato, nonch├ę la cronaca di quanto ├Ę tristemente accaduto in seguito (foto di┬áJessica Steinberg/Times of Israel)

Un incendio - si sospetta doloso, il premier israeliano ha parlato di atto terroristico, ma mancano altre conferme ufficiali - è completamente distrutto il Rama's Kitchen, ristorante d'alta cucina sulle colline di Giudea, a meno di 20 km da Gerusalemme, dove lo chef Tomer Niv prova a ricostruire la stratificazione storica d'influenze gastronomiche nella zona, con ricette che risalgono anche a 1.400 anni fa, non a caso è un allievo di Heston Blumenthal. Noi avevamo incontrato Niv solo qualche giorno fa: ecco cosa ci aveva raccontato, nonché la cronaca di quanto è tristemente accaduto in seguito (foto di Jessica Steinberg/Times of Israel)

a cura di Carlo Passera

Leggi | 01-12-2016 | 06:00 | Dal Mondo

Inseguendo le comete

Il nuovo progetto del gruppo Feudi San Gregorio porta l'azienda irpina al centro della Maremma

Stupore, Bolgheri Rosso Doc 2015, blend in misura decrescente di Merlot, Syrah, Petit Verdot e Cabernet Sauvignon

Stupore, Bolgheri Rosso Doc 2015, blend in misura decrescente di Merlot, Syrah, Petit Verdot e Cabernet Sauvignon

a cura di Tania Mauri

Leggi | 30-11-2016 | 12:00 | In cantina

Estro Marziale

Tra mozzarelle thai e pizze al contrario, la creativitÓ della cuoca casertana Ŕ in grande spolvero

La Palla Thai di Rosanna Marziale, chef del ristorante Le Colonne di Caserta. E' ripiena di spaghetti di riso, conditi con una salsa di latte di cocco, curry, zenzero, lime, funghi e peperoncino, racchiusi da una sfera di mozzarella rimozzata e poi fritta. I colori in superficie sono polveri di pomodoro, prezzemolo, zafferano e olive 

La Palla Thai di Rosanna Marziale, chef del ristorante Le Colonne di Caserta. E' ripiena di spaghetti di riso, conditi con una salsa di latte di cocco, curry, zenzero, lime, funghi e peperoncino, racchiusi da una sfera di mozzarella rimozzata e poi fritta. I colori in superficie sono polveri di pomodoro, prezzemolo, zafferano e olive 

a cura di Valentina Santonastaso

Leggi | 30-11-2016 | 06:00 | Dall'Italia
Guida 2017 - Cartella stampa

L'ambasciatore Genovese

Lo chef del Pagliaccio alfiere dello stoccafisso. E poi vi narriamo per immagini un suo gran pranzo

Lo chef de Il Pagliaccio Anthony Genovese ├Ę il nuovo ambasciatore dello stoccafisso di Norvegia, succede cos├Č a Felice Lo Basso. Vi raccontiamo la premiazione, la cena seguente e anche un pranzo di qualche giorno prima, splendido

Lo chef de Il Pagliaccio Anthony Genovese è il nuovo ambasciatore dello stoccafisso di Norvegia, succede così a Felice Lo Basso. Vi raccontiamo la premiazione, la cena seguente e anche un pranzo di qualche giorno prima, splendido

Leggi | 29-11-2016 | 17:00 | Tania Mauri e Carlo Passera | Dall'Italia

Oltre l'apparenza

La fotografa Francesca Brambilla propone una riflessione sul superare ostacoli, limiti e confini

Lo sguardo di Toma×┬áKavcic, chef del ristorante Pri Lojzetu in Slovenia, simboleggia lo spirito delle parole di Francesca Brambilla

Lo sguardo di Toma× Kavcic, chef del ristorante Pri Lojzetu in Slovenia, simboleggia lo spirito delle parole di Francesca Brambilla

Leggi | 29-11-2016 | 12:00 | Francesca Brambilla | Cibografando

Ceci e baccalÓ Asinello style

Un ristorante in ascesa nel Chianti e un primo piatto che esplora un classico binomio italiano

Lo┬áSpaghetto mantecato all'alloro e olio nuovo con ceci e baccal├á, un piatto de┬áLÔÇÖAsinello, ristorante in ascesa┬áin localit├á Villa a Sesta a Castelnuovo Berardenga, Siena, telefono +39.0577.359279 (chiuso luned├Č e marted├Č; a pranzo aperto solo domenica)

Lo Spaghetto mantecato all'alloro e olio nuovo con ceci e baccalà, un piatto de L’Asinello, ristorante in ascesa in località Villa a Sesta a Castelnuovo Berardenga, Siena, telefono +39.0577.359279 (chiuso lunedì e martedì; a pranzo aperto solo domenica)

Leggi | 29-11-2016 | 06:00 | IdentitÓ Golose | Ricette dĺautore

Che festa da Nemo!

Tutte le immagini della cena benefica al Niguarda. BontÓ e sorrisi dispensati a chi soffre di disfagia

Diego Rossi, Misha Sukyas, Matteo Monti, Eugenio Roncoroni e Paolo Marchi. Sono alcuni dei protagonisti della cena benefica Aggiungi un posto a tavola, organizzata domenica 27 novembre al Blocco Sud dell'Ospedale Niguarda di Milano a favore del Centro Clinico Nemo, struttura che si prende cura di persone con malattie neuromuscolari di tutte le età. Una splendida serata, testimoniata dalla gallery a cura di Julie Pedroni-Gipsy Jungle (foto nelle cucine) e Francesca Brambilla e Serena Serrani (in sala)

Diego Rossi, Misha Sukyas, Matteo Monti, Eugenio Roncoroni e Paolo Marchi. Sono alcuni dei protagonisti della cena benefica Aggiungi un posto a tavola, organizzata domenica 27 novembre al Blocco Sud dell'Ospedale Niguarda di Milano a favore del Centro Clinico Nemo, struttura che si prende cura di persone con malattie neuromuscolari di tutte le età. Una splendida serata, testimoniata dalla gallery a cura di Julie Pedroni-Gipsy Jungle (foto nelle cucine) e Francesca Brambilla e Serena Serrani (in sala)

Leggi | 28-11-2016 | 17:00 | IdentitÓ Golose | Primo piano

Wine session: Frescobaldi da Peck

La storica azienda toscana Ŕ stata protagonista di una delle degustazioni del nuovo Italian Bar

Toscana Igt Mormoreto 2013: ├Ę stato uno dei vini protagonisti dell'articolata degustazione che ha avuto come protagonista l'azienda Marchesi Frescobaldi.┬áTradizione nellÔÇÖinnovazione, qualit├á e diversificazione: ├Ę questa la sintesi della serata dedicata a questi┬ávini, abbinati a piatti di Peck Italian Bar

Toscana Igt Mormoreto 2013: è stato uno dei vini protagonisti dell'articolata degustazione che ha avuto come protagonista l'azienda Marchesi Frescobaldi. Tradizione nell’innovazione, qualità e diversificazione: è questa la sintesi della serata dedicata a questi vini, abbinati a piatti di Peck Italian Bar

Leggi | 28-11-2016 | 12:00 | Luca Torretta | In cantina

L'Italia dei 3 stelle ha fatto 13

In viaggio nel tempo con la Michelin, da Winkler a Casagrande. E guai dimenticarsi la Feolde e Beck

Heinz Winkler, chef sud-tirolese nato a Bressanone, da sempre all'opera in Baviera. Premiato nell'autunno 1981 dalla Michelin Germania con le tre stelle, lui allora chef al Tantris a Monaco di Baviera, divenne il primo italiano mai arrivato cos├Č in alto nella guida rossa, quattro anni prima di Gualtiero Marchesi a Milano.

Heinz Winkler, chef sud-tirolese nato a Bressanone, da sempre all'opera in Baviera. Premiato nell'autunno 1981 dalla Michelin Germania con le tre stelle, lui allora chef al Tantris a Monaco di Baviera, divenne il primo italiano mai arrivato così in alto nella guida rossa, quattro anni prima di Gualtiero Marchesi a Milano.

Leggi | 28-11-2016 | Paolo Marchi | Affari di Gola di Paolo Marchi

A cena con Gunma

Cinque cuochi italiani e un gran menu con i due prodotti principe della prefettura giapponese

Da sinistra a destra:┬áLuca De Santi┬á(Ratan├á┬áa Milano),┬áFabrizio Ferrari┬á(Porticciolo 84┬áa Lecco),┬áTerry Giacomello┬á(Inkiostro┬áa Parma),┬áMarco Stabile┬á(Ora dÔÇÖaria┬áa Firenze) e┬áAndrea Ribaldone┬á(Due Buoi┬áad Alessandria). Il 9 novembre scorso hanno dato vita a una splendida cena interpretando┬ádue prodotti simbolo della prefettura giapponese di Gunma:┬ála carne di wagyu e la radice di konjac

Da sinistra a destra: Luca De Santi (Ratanà a Milano), Fabrizio Ferrari (Porticciolo 84 a Lecco), Terry Giacomello (Inkiostro a Parma), Marco Stabile (Ora d’aria a Firenze) e Andrea Ribaldone (Due Buoi ad Alessandria). Il 9 novembre scorso hanno dato vita a una splendida cena interpretando due prodotti simbolo della prefettura giapponese di Gunma: la carne di wagyu e la radice di konjac

Leggi | 27-11-2016 | 16:00 | IdentitÓ Golose | Dall'Italia

Ezio Gritti, ritorno a Bergamo

Lo chef, dopo alcune esperienze esotiche, apre nel capoluogo orobico il suo nuovo indirizzo gourmet

Ezio Gritti torna nella sua Bergamo dopo esperienze in giro per il mondo, e apre un ristorante col suo nome: alta cucina tutta da provare. L'articolo di Gualtiero Spotti per Identità Golose

Ezio Gritti torna nella sua Bergamo dopo esperienze in giro per il mondo, e apre un ristorante col suo nome: alta cucina tutta da provare. L'articolo di Gualtiero Spotti per Identità Golose

Leggi | 27-11-2016 | 06:00 | Gualtiero Spotti | Dall'Italia

Un abbraccio, Beniamino

Nespor se n'Ŕ andato, giovedý a Milano. IdentitÓ Golose tributa il suo saluto allo chef, e all'uomo

Identit├á Golose vuole salutare Beniamino Nespor, bella persona prima ancora che ottimo chef. Se n'├Ę voluto andare gioved├Č, auguriamo alla sua anima di trovare mondi migliori. Il nostro ricordo

Identità Golose vuole salutare Beniamino Nespor, bella persona prima ancora che ottimo chef. Se n'è voluto andare giovedì, auguriamo alla sua anima di trovare mondi migliori. Il nostro ricordo

Leggi | 26-11-2016 | 14:00 | Carlo Passera | Dall'Italia

Assenza lo svedese

Come il pasticciere siciliano ha espugnato i palati di Stoccolma nella settimana della cucina italiana

Corrado Assenza┬áimpegnato in una lezione sulle propriet├á del miele al ristorante Matsalen di Stoccolma. E' uno dei tanti eventi che hanno visto il pasticciere del Caff├Ę Sicilia di Noto (Siracusa) impegnato nella capitale svedese per la Settimana della cucina italiana, in un tour di successo concepito da Johanna┬áEkmark di Caff├Ę Italia

Corrado Assenza impegnato in una lezione sulle proprietà del miele al ristorante Matsalen di Stoccolma. E' uno dei tanti eventi che hanno visto il pasticciere del Caffè Sicilia di Noto (Siracusa) impegnato nella capitale svedese per la Settimana della cucina italiana, in un tour di successo concepito da Johanna Ekmark di Caffè Italia

Leggi | 26-11-2016 | 06:00 | Gabriele Zanatta | Zanattamente buono
Grana Padano Home
S.Pellegrino Home sopra indice
Lavazza Home
Birra Moretti Home
Petra Molino Quaglia Home
Monograno Felicetti Home
Berto's Coldline home Piazza home Caraiba Host home Carta di Milano
ADConvivio