Pronti, partenza, Striscia: al via la 35esima edizione del tg satirico di Antonio Ricci...

...e alla conferenza stampa di lancio c’eravamo anche noi in una veste molto golosa, rigorosamente Rosso Gabibbo

23-09-2022
a cura di Marialuisa Iannuzzi
Il Risotto Rosso Gabibbo, gorgonzola e crema di b

Il Risotto Rosso Gabibbo, gorgonzola e crema di barbabietole: un nuovo classico della cucina italiana contemporanea. Da Marchesi a Bartolini fino a Massimiliano Alajmo, e nella giornata di ieri, arriva anche negli studi di Striscia la Notizia in occasione della conferenza di lancio della 35esima edizione del tg satirico più amato d'Italia. A prepararlo la brigata di Identità Golose Milano guidata da Andrea Ribaldone ed Edoardo Traverso.  Proprio all'Hub di Via Romagnosi i più curiosi avranno modo di trovare (e assaggiare) il Risotto Rosso Gabibbo, entrato nel nuovo menu pochi giorni fa (per info e prenotazioni, consultare il sito di Identità Golose Milano)

Gli studi di Striscia sono un po’ come New York: li hai visti talmente tante volte in tivvù che quando poi ti ritrovi lì, sembra di esserci già stato – è questo il succo di uno degli interventi di Luca Argentero, conduttore debuttate della 35esima edizione di una delle trasmissioni televisive più popolari di sempre, Striscia la Notizia, al fianco di Alessandro Siani che, invece, dopo il successo della scorsa stagione torna e conferma la sua presenza: dunque, divertimento assicurato. Luca e Alessandro, il Nord e il Sud, perché dopotutto a Striscia si racconta l'Italia, e l'Italia intera, nel bene e nel male. Al centro tra i due, Antonio Ricci, la mente ideatrice e brillante del tg satirico in onda sulla rete Mediaset da oltre tre decenni. È lui a introdurre al pubblico presente alla Conferenza stampa di lancio, svoltasi nella giornata di ieri 22 settembre, l’inedita formazione di conduttori – che si aggiungono a una lunga panchina di collaboratori, la grande famiglia di Striscia -, la nuova coppia di Veline, per cui conosciamo la mora Cosmary Fasanelli e la bionda Anastasia Ronca. Ma soprattutto Ricci proclama a gran voce, in perfetto stile Striscia, il sottotitolo dell’annata 2022/2023: subito dopo La Voce dell’Inscienza (2021/2022), ora è la volta de La voce dell’intransigenza perché, come lui stesso dichiara, «c’è la necessità di porre qualche paletto di fronte alla dilagante ipocrisia di quelli che abusano nel giustificare ogni sconcezza dicendo “va beh, ci sta”. Noi non ci stiamo! Citando Vasco Rossi: c’è chi dice no! Ci prendiamo ancora quest’impegno con passione, ma sempre senza il ditino alzato e con tanta, tanta ironia».

Ironia, satira, parodie, inchieste…torna tutto a Striscia, e torna anche la rubrica a tutto gusto, Capolavori Italiani in Cucina del nostro Paolo Marchi (l’esordio risale al 3 ottobre 2019 – potete leggerne qui - per raccontare i più iconici piatti dell’alta cucina nazionale), inviato culinario di Striscia la notizia e fondatore, insieme a Claudio Ceroni di Identità Golose a cui, qualche tempo fa, è stato posto un quesito molto semplice che, come per incanto, ha trova risposta in un piatto: se il Gabibbo fosse un piatto, che piatto sarebbe?

Paolo Marchi, il Gabibbo e Andrea Ribaldone presentano il Risotto Rosso Gabibbo

Paolo Marchi, il Gabibbo e Andrea Ribaldone presentano il Risotto Rosso Gabibbo

«Ovviamente rosso, ma certo non un dolce perché dolce non è. Troppo banale una pastasciutta al pomodoro o una pizza alla marinara. Ben più insolito un risotto barbabietole e gorgonzola, un capolavoro della cucina italiana contemporanea, da Gualtiero Marchesi a Massimiliano Alajmo, da Enrico Bartolini agli chef di Identità Golose Milano, Andrea Ribaldone ed Edoardo Traverso, ognuno con il suo tocco originale». Detto fatto: nasce così il Risotto Rosso Gabibbo, gorgonzola e crema di barbabietola, preparato dalla brigata dell’Hub di via Romagnosi (dove il Risotto Rosso Gabibbo è ora in carta tra le proposte del nuovo menu, ndr) - oltre a una carrellata di altre deliziose preparazioni: il Gazpacho, leggero e fresco, apre ufficialmente le danze, il Vitello Tonnato, dalla salsa spumosa e intensa, quindi il Risotto, che alterna la dolcezza vegetale della barbabietola al tocco leggermente piccante del gorgonzola; poi, secondo piatto di sostanza, la Guancia di vitello tenerissima servita con un ricco purè di patate.

Il Vitello tonnato

Il Vitello tonnato

La guancia di vitello con puré di patate

La guancia di vitello con puré di patate

Ma cos’era allora quell’irresistibile profumo di fritto, pulito e fragrante, giunto fino alla soglia dello studio di registrazione?

Montanarine in preparazione

Montanarine in preparazione

È proprio Siani a rimarcarlo: niente di meno che la pizza fritta de La Masardona, per omaggiare le origini partenopee del conduttore.

Le creazioni di Enzo Piccirillo e della sua squadra sono state per l'occasione la Montanarina, una nuvoletta d’oro - un soffice impasto fritto - condita con salsa al pomodoro, parmigiano grattugiato e basilico fresco, e il Battilocchio, specialità della casa, un calzoncino farcito a piacimento– Cicoli, provola, ricotta è la triade del classico dei classici a La Masardona, ma anche pomodorini e scamorza: effetto “coda”scatenato.

La squadra dell'Antica Friggitoria Masardona capeggiata da Enzo Piccirillo (il primo a destra, e subito dopo il figlio e i loro collaboratori)

La squadra dell'Antica Friggitoria Masardona capeggiata da Enzo Piccirillo (il primo a destra, e subito dopo il figlio e i loro collaboratori)

Poi, taglio della torta e i suoi tre stratosferici piani al cioccolato e lampone firmata dal maestro pasticciere Ernst Knam.

Ecco: solo a un sì ricco assortimento di ogni bontà, concediamo una deroga a chi dice no! Sul gusto, dopotutto, siamo già tutti intrasigenti. Buona partenza Striscia!

Il pasticciere Ernst Knam

Il pasticciere Ernst Knam

Striscia la Notizia andrà in onda a partire da martedì 27 settembre alle 20.35 dal lunedì al sabato su Canale 5 e sul canale 105 di Sky.

In attesa delle nuove puntate, vi invitiamo a rivedere qui tutte le ricette dei Capolavori italiani in cucina.


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose