Nasce Identità Golose Food Court, ossia i grandi chef al Supersalone con i loro piatti iconici

Identità Golose nel nuovo evento del Salone del Mobile di Milano. Con noi Bottura col Tortellante, Boer, la Bowerman, Perdomo e Press, Cracco e Pedron, Bosco, Brunelli, i Besuschio

29-07-2021

È conto alla rovescia per il Supersalone, nuovo format e un curatore d'eccezione - l'architetto Stefano Boeri - per il nuovo evento speciale 2021 targato Salone del Mobile, a Milano, dal 5 al 10 settembre. Lo animeranno oltre 423 brand e 50 designer indipendenti, 170 progetti provenienti da 48 scuole internazionali di design, 20 tra le personalità più influenti del panorama creativo odierno, 110 sedute premiate dal Compasso d’Oro, cinque opere cinematografiche selezionate dal MDFF, 200 alberi di Forestami. La piattaforma digitale del Salone permetterà di seguire gli eventi su un doppio binario, fisico e virtuale.

Ma - novità assoluta - tra i protagonisti del grande evento milanese ci saranno anche, e per la prima volta, i grandi chef. Questo, grazie a una inedita collaborazione che Salone del Mobile inaugura per l'occasione con Identità Golose.

Da questo straordinario connubio nasce Identità Golose Food Court, innovativo progetto gastronomico a cura di Identità Golose Milano, primo hub internazionale della gastronomia. Lo sappiamo: spazio eventi e ristorante inaugurato nel 2018, a due passi da Piazza della Scala, Identità Golose Milano ospita ogni settimana i più grandi chef italiani e internazionali. Format unico al mondo, ha l’obiettivo di far conoscere al grande pubblico i protagonisti della cucina d’autore in un ambiente dinamico e contemporaneo. Da questa esperienza trae appunto ispirazione Identità Golose Food Court, nuovo concept tailor made per Supersalone.

Gli chef protagonisti di Identità Golose Food Court

Gli chef protagonisti di Identità Golose Food Court

Identità Golose Food Court è parte integrante del percorso espositivo di Supersalone e propone ai visitatori un itinerario alla scoperta delle creazioni di alcuni fra i più grandi chef e artigiani italiani invitati a realizzare piatti iconici - dolci o salati - che è possibile acquistare e gustare all’interno di un ambiente informale e inclusivo, curato in ogni dettaglio.

Protagonisti del concept saranno Carlo Cracco con il pasticcere Marco Pedron; Cristina Bowerman, la più eclettica delle cuoche italiane con un passato negli Stati Uniti e un progetto appena nato in Cina; Eugenio Boer, chef italo-olandese apprezzato per la sua cucina ricca di stimoli e contaminazioni internazionali; Matias Perdomo, chef di origine uruguayana, artefice con il socio argentino Simon Press di numerosi food concept di grande successo. E poi, ancora, Renato Bosco, considerato fra i più autorevoli maestri della pizza e dei prodotti lievitati; il grande cioccolatiere e gelatiere Paolo Brunelli; e Andrea Besuschio, da anni nella top 10 dei migliori pasticceri d’Italia che partecipa con il figlio Giacomo, erede di una tradizione di famiglia che risale al 1845. Identità Golose Food Court sarà anche l’occasione per scoprire e sostenere il Tortellante, il laboratorio terapeutico di inclusione sociale voluto dallo chef Massimo Bottura con la moglie Lara Gilmore per dare un aiuto concreto alle persone autistiche migliorandone la capacità di espressione, l’autonomia e l’integrazione.

L'architetto Stefano Boeri, curatore del Supersalone

L'architetto Stefano Boeri, curatore del Supersalone

Come spiegano quelli del Supersalone, «il nostro evento si apre anche e soprattutto alla contaminazione tra ambiti e linguaggi differenti, coinvolgendo appunto nell’esposizione Identità Golose Milano. Perché il cibo è un prodotto pari ad altri, che da sempre si evolve in base alla creatività e alle necessità umane. Richiede una progettazione attenta, insieme allo studio dei processi artigianali e industriali, fra tradizione e innovazione. E anche a una buona dose di curiosità e apertura. Identità Golose Food Court è così il nuovo concept tailor made per Supersalone, ideato per essere parte integrante dell’esperienza che i visitatori potranno vivere e l’occasione per gustare le ricette originali di alcuni fra i più grandi chef e artigiani italiani».

Ogni chef ospite di Identità Golose Food Court proporrà nelle varie food court sparse per i padiglioni un suo piatto iconico – dolce o salato – che si potrà acquistare componendo il proprio menu ideale, da gustare all’interno di un ambiente informale e inclusivo.


Identità Golose Food Court è al Supersalone
Dal 5 al 10 settembre a Fiera Milano, Rho
Orari: dalle 10 alle 19 (venerdì: 10–16). Apertura al pubblico: tutti i giorni
I biglietti potranno essere acquistati solo on line, in prevendita al costo di 15 euro