18-06-2019

Dispensa a Palermo: il format pop dello chef Giuseppe Costa

Affiancando il suo Il Bavaglino a Terrasini, il cuoco siciliano ha aperto un locale easy e gourmet nella capitale siciliana

L'insegna del nuovo locale

L'insegna del nuovo locale

Come un mobile di antica memoria nel quale si riponevano le provviste alimentari, Dispensa, il nuovo locale dello chef Giuseppe Costa, a Palermo, è un grande contenitore, con il soffitto a cassettoni e le pareti di pietra viva, in cui lo chef una stella Michelin, patron de Il Bavaglino a Terrasini, ha voluto condensare la sua idea di bottega, bistrot, cantina e trattoria.

E per farlo ha scelto spazi ariosi arredati con gusto in quello che da un po’ di tempo a questa parte è il nuovo distretto gastronomico del capoluogo, via Isidoro la Lumia, una strada a pochi passi dall’elegante via Libertà e dal Teatro Politeama

Giuseppe Costa

Giuseppe Costa

Come già hanno fatto in Sicilia altri colleghi stellati, da Cuttaia con Uovo di seppia a Sultano con I Banchi, da Accursio Craparo con Radici a Tony Lo Coco con Unetto, a Pietro D’Agostino con Kistè, anche Costa sceglie dunque una formula di cucina più easy da affiancare al ristorante blasonato. 

Una cinquantina di coperti, cucina a vista, il banco del bar con la selezione di vini – ce ne sono un centinaio – spiriti, qualche cocktail e, soprattutto, il bancone con salumi, formaggi e con le carni, grandi protagoniste della nuova offerta gastronomica dello chef, selezionate per lui da Emanuele Cottone. E poi il pane di Ottavio Guccione, i dolci preparati dalla pasticceria Cappello, firme illustri nel panorama gastronomico palermitano che hanno fatto della qualità il loro vessillo. 

La parola d’ordine qui è semplicità. Niente preparazioni gourmet, bandite le sperimentazioni. Si propongono piatti che puntano alla tradizione come recupero e rilancio della storia e dell’identità siciliane. «Gourmet, oggi più che mai – spiega lo chef in una nota - rappresenta qualità della materia prima, dovizia dell’utilizzo delle tecniche di preparazione, rapporto diretto con fornitori e produttori, ospitalità e professionalità del servizio in sala. Il resto lo fa la tradizione e la cultura del territorio».

Da Dispensa il cliente può scegliere al banco ciò che desidera mangiare e farselo preparare in cucina dove è sempre accesa anche una brace per le carni. In menu ci sono tapas, tartare in quattro varianti, pane “cunzato”, insalate, preparati di carne secondo antiche ricette - arrosticini di pecora, involtini, salsiccia pasqualora o stiggiole - piatti pensati per una pausa pranzo veloce, una cena conviviale con gli amici o per accompagnare un aperitivo.

Ma Dispensa nasce anche pensando a quanti vogliono acquistare prodotti di qualità da portare a casa e così firma una linea di piccole eccellenze – conserve, olio, confetture, pasta – tra le quali potere scegliere, oltre, naturalmente ai prodotti del banco carne da acquistare e portar via. 

Dispensa
Via Isidoro La Lumia, 30
Palermo
Aperto dal lunedì al sabato dalle 11.30 alle 14.30 e dalle 18.30 alle 23.30


Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose

Clara Minissale

a cura di

Clara Minissale

giornalista appassionata del buon bere e del buon mangiare, ama andare in giro a scoprire posti nuovi, artigiani del gusto, materie prime che narrano la storia di un luogo, ristoranti che valgono il viaggio e vini da assaporare. E poi racconta tutto questo dalle pagine di un quotidiano, di un giornale online, di una rivista specializzata

Consulta tutti gli articoli dell'autore