Manzo, Ostrica e Caviale: la ricetta dell'estate di Fabrizio Mellino

Lo chef del Quattro Passi di Massa Lubrense (Napoli) presenta un piatto che fa danzare tre ingredienti, come fossero uccelli che volano sul mare

30-08-2020
Manzo, Ostrica e Caviale: il piatto dell'estat

Manzo, Ostrica e Caviale: il piatto dell'estate di Fabrizio Mellino

È composto da una tartare di manzo, una Scottona di Chianina Toscana, taglio filetto, con aggiunta di Ostriche Gillardeau, foglia d’Ostrica, Caviale Oscietra e aceto di Barolo di Cesare Giacconi.
Questo piatto fa parte degli antipasti in carta, rappresenta una danza in senso rotatorio di uccelli sul mare, richiamato dal pesce disegnato sullo sfondo del piatto. Il connubio di questi tre elementi dà come risultato qualcosa di inaspettato. 

Manzo, Ostrica e Caviale

Ricetta per 1 persona 

Lo chef Fabrizio Mellino

Lo chef Fabrizio Mellino

INGREDIENTI

100 g di manzo
1 foglia d’ostrica
1 ostrica
25 g di maionese di ostrica
5 gocce di aceto
7 g di caviale
Olio q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b

Per la salsa caesar

50 g di mascarpone
15 foglie di prezzemolo
1 alice
4 g di capperi 
¼ spicchio d’aglio
5 g di succo di limone
3 foglie di romana 

La bella sala del ristorante Quattro Passi

La bella sala del ristorante Quattro Passi

PROCEDIMENTO

Tagliare la carne ed aprire le ostriche, condire con gli ingredienti elencati in ricetta.
Conservare al fresco. Per la Caesar pestare l’aglio con l’alice, capperi e prezzemolo, aggiungere mascarpone e succo di limone.
Comporre con le 3 foglie di romana degli Uccelli, impiattare come nella foto.


Rubriche

Ricette d’autore