Elio Carta, il signore della Vernaccia di Oristano. E del gin

L'incredibile Vernaccia Riserva del 1968 si affianca a una produzione di distillati di alta qualità

06-03-2019 | 12:00
Elio Carta è il titolare della Silvio Carta, azie

Elio Carta è il titolare della Silvio Carta, azienda che produce la preziosa Vernaccia di Oristano e distillati di qualità

Concretezza e sguardo aperto verso il futuro. Senza fermarsi mai. Credendo con forza nella propria terra, la Sardegna.

Elio Carta è uno di quelle persone da conoscere. Un uomo che sembra magari un po’ schivo, ma al quale basta uno sguardo per capire chi ha di fronte. E soprattutto un sardo che vuole proporre la sua idea di Sardegna, viva e vivace, con un patrimonio inestimabile che ha solo bisogno di essere valorizzato.

Serve un lungo affinamento

Serve un lungo affinamento

La fortuna di Elio Carta, titolare dell’azienda Silvio Carta fondata dal padre, si chiama Vernaccia di Oristano. «Un vino strano, perché fermenta sempre in legno» come spiega anche Elio. Che racconta anche di un curioso episodio: «Era il 1967 e studiavo alla scuola enologica di Conegliano. Il sabato era dedicato alla degustazione alla cieca dei vini, e quando ho portato la Vernaccia, avevo spiegato che era un vino bianco vinificato in botte, e il docente mi disse: “non dica stupidaggini, i vini bianchi non si passano in botte”».

Ma la Vernaccia è così, da sempre. «La fortuna di questo vino in Sardegna è stata nel dopoguerra, quando le aziende vitivinicole non erano sviluppate come adesso: mentre gli altri vini, quando arrivava la primavera, cominciavano ad avere dei problemi, la Vernaccia, più arrivava il caldo e meglio era, proprio perché aveva questa attitudine». Un vino che fermenta tra i 46 e i 48 gradi centigradi. E che poi ha bisogno di tempo.

L'incredibile colore della Vernaccia di Oristano del 1968

L'incredibile colore della Vernaccia di Oristano del 1968

«Più va avanti nel tempo, più si esalta – spiega ancora Elio Carta - in quanto vengono fuori, non subito, gli aromi. Inoltre ha 16 gradi di alcol e ne dimostra molto meno, perché è un vino molto ricco di glicerina e gli consente di mantenere grande morbidezza. Più va avanti nel tempo più si ossigena, perché la caratteristica di questo vino è che i lieviti prima trasformano lo zucchero in alcol, e vanno finire sul fondo, poi dopo un paio di mesi dalla fine della fermentazione, risalgono, e si forma un film sopra (tanto che si chiamano lieviti filmogeni) che consentono la micro ossigenazione del prodotto. E lì viene a formarsi tutto il bouquet. Dalla parte superiore della botte non arriva più nulla, in pratica non si ossida, mentre dai lati, dalle doghe, arriva questa micro ossigenazione».

La ricerca di Elio Carta continua

La ricerca di Elio Carta continua

Ed è un vino che, in passato, era molto venduto in Sardegna: «Nel periodo d’oro, sto parlando dagli anni Sessanta sino a fine anni Settanta, noi mandavamo a invecchiare oltre tre milioni di litri di Vernaccia. A fine anni Settanta tutti i prodotti ad alto grado sono diventati tabù, tanto è vero che i vini che superavano i 10 gradi e mezzo erano da scartare, considerati troppo forti».

Per la Silvio Carta c’era bisogno di una svolta. «Se la Vernaccia va in crisi, siamo finiti. Aumentava il numero di clienti, ma i consumi erano sempre gli stessi. In Sardegna ristrutturavano i bar e non volevano più la Vernaccia da vendere a quartini, e si è passati da 500-600 litri di Vernaccia a settimana per ogni bar a una chiusura nei confronti di questo vino. Così dico a mio padre: “O facciamo altro, o per noi non c’è futuro”. Da lì si è partiti con un impianto di distillazione, abbiamo cominciato nel 1984».

Generazioni a confronto: Silvio Carta, a sinistra, con il figlio Elio

Generazioni a confronto: Silvio Carta, a sinistra, con il figlio Elio

La Vernaccia non è stata abbandonata. «Ma l’azienda si è evoluta e l’abbiamo sdoppiata – sottolinea Elio Carta - Oggi abbiamo una superficie coperta di quasi due ettari e mezzo, dove mezzo ettaro è destinato solo alla cantina, mentre tutto il resto è dedicato alla produzione di liquori e distillati».

Grappa e non solo. Fino alla nascita dei gin che, negli ultimi anni, stanno avendo un enorme successo, non solo in Italia. Ma anche per la distillazione, Elio Carta ha voluto essere legato alla sua terra. “Made in the wild”. «Abbiamo un patrimonio enorme di botaniche. Tanto che i gin hanno un’impronta chiara. Il gin Pigskin viene realizzato, oltre che con il ginepro, con salvia desoleana, che abbiamo solo noi in azienda, che era stata persa e che noi abbiamo recuperato, che produce una foglia molto grande. Poi c’è il mirto, l’elicriso, che sono le botaniche fondamentali, un pizzico di lime e l’artemisia che è fondamentale. Ovviamente sono molto importanti le quantità. Infine viene messo per  5 o 6 mesi in botti, sempre di Vernaccia, che, oltre al gusto, conferiscono anche un leggero colore ambrato». Un prodotto che sa di Sardegna e che dà un’impronta molto “wild”, mantenendo comunque un’ottima eleganza, al gin tonic.  

Il gin rosa: è il Pink Pingskin

Il gin rosa: è il Pink Pingskin

Dalla Vernaccia vengono realizzati vari prodotti: due grappe, una giovane e l’altra invecchiata, due Vermouth, uno bianco e uno rosso, e anche un Brandy, con 25 anni di invecchiamento. «Il gin è l’ultimo nato. Sei anni fa, io nemmeno conoscevo i gin». E ora se ne producono di vari tipi: il Giniu, che è probabilmente il prodotto di punta, il Boigin, che ha un’aromatizzazione legata agli agrumi, il Pigskin che abbiamo già descritto, il Grifu, l’Old Grifu e, come ultima novità, il Pink Pingskin, che, come dice il nome, è rosa, in quanto è ripassato su un letto di bacche di mirto.

Un capolavoro: la Vernaccia di Oristano riserva del 1968

Un capolavoro: la Vernaccia di Oristano riserva del 1968

Ma la Vernaccia di Oristano? Per celebrare i 50 anni di produzione di Elio Carta, è uscita sul mercato una Vernaccia di Oristano Riserva del 1968, una vera perla enologica che sta raccogliendo consensi e premi.

«All’inizio avevamo 64.500 litri di prodotto, ora sono diventati solo tremila litri. Bisogna pensare che abbiamo una perdita media annua tra l’8 e il 10% di prodotto, che evapora: è la famosa “parte degli angeli”. A livello economico, solo per l’uva, avevamo avuto un investimento iniziale di 24 milioni e mezzo di lire, nel 1968».

Le botti di affinamento della cantina Silvio Carta

Le botti di affinamento della cantina Silvio Carta

Andando su internet, utilizzando un programma di rivalutazione monetaria, un pari investimento oggi sarebbe equivalente ad almeno 250mila euro.

Ultime annotazioni: la Silvio Carta, al momento, produce circa un milione di bottiglie all’anno di distillati e 250mila bottiglie di vino, tra Vernaccia, Vermenatino e Cannonau. La Vernaccia resta quella maggiormente prodotta, con 60 ettari dedicati.


Rubriche

In cantina

Storie di uomini, donne e bottiglie che fanno grande la galassia del vino, in Italia e nel mondo


Iscrizione alla newsletter

Per iscriversi compilare il modulo sottostante in tutte le sue parti.

Sarà nostro piacere tenervi costantemente informati.






Selezionare la newsletter a cui ci si vuole iscrivere.


Selezionare la categoria in cui vi identificate per lavoro o semplice passione e curiosità.



INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

1) INTRODUZIONE

La società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano, informa gli utenti che i dati personali forniti da ciascuno nell’utilizzo del sito web www.identitagolose.it, anche raggiungibile tramite il dominio .com (di seguito, “Sito”), saranno oggetto di trattamento nei termini di seguito descritti che costituiscono la presente Informativa sulla Privacy (di seguito “Informativa”), resa anche ai sensi del Regolamento UE n. 2016/679 (di seguito, “Regolamento”).
La presente Informativa è resa esclusivamente per il Sito e non si applica per eventuali altri siti web che siano raggiungibili dagli utenti tramite link presenti sul Sito.

2) TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento dei dati personali è la società Identità Web S.r.l. (P.I. e C.F. 07845670962), con sede legale in Corso Magenta, 46 - 20123 Milano (di seguito, “Titolare”), la quale potrà essere contattata scrivendo all’indirizzo e-mail: info@identitaweb.it. Responsabile del trattamento è il soggetto nominato pro tempore dal Titolare, il cui nominativo è consultabile presso la sede legale del Titolare.

3) TIPOLOGIA DEI DATI TRATTATI

Il Titolare raccoglie dati personali individualmente identificabili inviati dagli utenti attraverso l’utilizzo del Sito, ed altri dati non individualmente identificabili raccolti attraverso i Cookies.
Il Titolare raccoglie dati personali dagli utenti che utilizzano il Sito e quindi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, dagli utenti che si iscrivono alla newsletter del Sito, dagli utenti che si iscrivono all’area riservata del Sito, anche per l’acquisto di titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose. Sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, tali dati personali possono consistere in:

  • nome e cognome dell’utente;
  • indirizzo di posta elettronica dell’utente;
  • indirizzo di fatturazione dell’utente,
  • indirizzo di residenza o di domicilio dell’utente;
  • numero di telefono dell’utente;
  • dati relativi alla carta di credito utilizzata dall’utente;
  • professione o interessi dell’utente.

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.
Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.
In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al Sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.
Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del Sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati immediatamente dopo l’elaborazione. I dati potrebbero essere utilizzati per l’accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del Sito: salva questa eventualità, i dati sui contatti web non persistono per più di sette giorni. 
Il Titolare dichiara che tutti i dati vengono sempre e comunque trattati nel rispetto dei diritti alla riservatezza degli interessi, nonché delle garanzie e delle misure necessarie prescritte dal Regolamento e dai provvedimenti dell’Autorità Garante della Privacy.

4) MODALITÁ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati personali potrà avvenire mediante strumenti elettronici e/o manuali, con modalità compatibili alle finalità dello stesso e nel rispetto di tutte le misure di sicurezza prescritte dalla normativa vigente, al fine di garantire la riservatezza, la sicurezza e l’integrità dei suddetti dati. 
Il trattamento dei dati di navigazione quali i cookie vengono trattati in conformità alla Cookie Policy consultabile al seguente link (http://www.identitagolose.it/sito/it/195/cookie-policy.html), ove sono disponibili ulteriori informazioni, incluse le modalità di disattivazione dei cookie stessi.

5) OBBLIGATORIETÀ DEL CONFERIMENTO DEI DATI – BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO

Il conferimento di taluni dati personali è necessario, e quindi obbligatorio, per poter dare corso a specifiche richieste degli utenti. 
Gli utenti sono sempre liberi di non fornire i dati personali richiesti ma in tal caso potrebbe essere impossibile per il Titolare soddisfare le richieste ricevute dagli utenti come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, inviare le newsletter o portare a termine il processo di acquisto on-line dei servizi offerti sul Sito.
Il conferimento dei dati personali è obbligatorio per le seguenti modalità di utilizzo del Sito da parte degli utenti:

  • l’iscrizione alla newsletter del Sito (sono necessari nome e cognome, interesse o professione dell’utente e suo indirizzo e-mail);
  • la registrazione sul Sito per l’apertura di un account personale (sono necessari nome, cognome, indirizzo e-mail, password, indirizzo di residenza);
  • l’acquisto dei titoli di ingresso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose (sono necessari nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico, e-mail, password, dati relativi alla carta di credito o ad altra modalità di pagamento dei servizi acquistati).

Il Titolare potrebbe richiedere anche altri dati il cui conferimento è facoltativo, per il trattamento dei quali è richiesto il consenso degli utenti, che possono prestarlo o meno. Il consenso può essere prestato attraverso l’utilizzo del Sito, come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, nei form per l’iscrizione alla newsletter o per la registrazione di un nuovo account personale, o al momento dell’effettuazione di un ordine di acquisto di servizi disponibili sul Sito.  
I dati il cui conferimento è obbligatorio saranno trattati per le seguenti finalità primarie:

  • consentire l’utilizzo del Sito da parte degli utenti;
  • garantire la registrazione all’area riservata del Sito, ove l’utente può usufruire dei servizi ivi presenti, incluso l’acquisto di titoli di accesso ai congressi e alle altre iniziative di Identità Golose;
  • inviare le newsletter agli utenti che ne facciano richiesta compilando l’apposito form sul Sito;
  • svolgimento di ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative;
  • adempimento di obblighi previsti dalla legge, siano essi di natura fiscale, amministrativa, contrattuale o extracontrattuale;
  • tutela dei diritti del Titolare e del proprio personale;
  • elaborazione in forma anonima e/o aggregata dei dati stessi a fini statistici, per il monitoraggio dell’andamento del Sito e per elaborare statistiche anonime e/o aggregate in merito agli interessi degli utenti del Sito.

In tutti i casi sopra elencati, il Titolare non necessita di acquisire lo specifico consenso da parte dell'utente, poiché la base giuridica del trattamento è la necessità di eseguire obblighi contrattuali (la vendita dei servizi disponibili sul Sito) o di adempiere a specifiche richieste dell'utente (l'invio di newsletter e la fruizione dei contenuti del Sito) o di esercitare diritti e perseguire interessi legittimi del Titolare.

6) TEMPI DI CONSERVAZIONE DEI DATI

I dati personali raccolti dal Titolare saranno trattati con supporti elettronici e saranno conservati presso il Titolare esclusivamente fino a quando gli utenti manterranno l’iscrizione alla newsletter del Sito e/o il proprio account personale sul Sito, fatti salvi eventuali tempi di conservazione diversi imposti dalla legge.
Trascorsi tali tempi di conservazione, i dati personali saranno cancellati automaticamente oppure resi anonimi in modo permanente.

7) COMUNICAZIONE DI DATI DI ALTRI SOGGETTI DA PARTE DELL’UTENTE

Gli utenti prendono atto che l’eventuale indicazione di dati personali e di contatto di qualsiasi terzo soggetto costituisce un trattamento di dati personali rispetto al quale gli utenti si pongono come autonomi titolari, assumendosi tutti gli obblighi e le responsabilità previste dal Regolamento. Gli utenti garantiscono sin d’ora che tali dati sono stati acquisiti in piena conformità al Regolamento e si impegnano a manlevare il Titolare da ogni contestazione, pretesa e azione che qualsivoglia terzo soggetto dovesse muovere nei confronti del Titolare medesimo.

8) COMUNICAZIONE DEI DATI A SOGGETTI TERZI

Possono venire a conoscenza dei dati personali di cui alla presente informativa, in qualità di responsabili o incaricati del trattamento, i dipendenti del Titolare, ciascuno limitatamente alle proprie competenze e mansioni e sulla base dei compiti assegnati e delle istruzioni impartite.
Il Titolare ha la facoltà di comunicare i dati personali degli utenti, per le finalità primarie di cui sopra, a qualsiasi soggetto il cui intervento nel trattamento sia necessario per le ordinarie attività gestionali, contabili e amministrative, quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo: 

  • società del gruppo;
  • a terzi fornitori dei servizi richiesti al solo fine di eseguire la prestazione richiesta;
  • a società di servizi postali,
  • a istituti bancari e intermediari finanziari,
  • a studi legali e notarili,
  • a consulenti, anche in forma associata,
  • a società di servizio,
  • nonché ad altri soggetti in ottemperanza a eventuali obblighi di legge.

I dati trattati per le finalità qui indicate potranno essere comunicati, sempre nel rispetto delle specifiche misure di sicurezza, a soggetti terzi, appositamente designati quali responsabili o incaricati, dei quali il Titolare potrebbe avvalersi per servizi vari (servizi postali, assistenza tecnica e informatica, e simili).
In taluni specifici casi i dati personali potrebbero essere anche trasferiti all’estero, presso soggetti aventi sede anche in paesi al di fuori dell’Unione Europea. In tale eventualità, il trasferimento di dati all’estero avverrà adottando le clausole contrattuali prescritte dalla decisione del 5 febbraio 2010 della Commissione Europea, nonché in modo da fornire garanzie appropriate e opportune ai sensi degli artt. 46 o 47 o 49 del Regolamento.
Il Titolare dichiara di non raccogliere dati personali per rivenderli o trasferirli a terzi a fini di marketing. In nessun caso i dati personali oggetto della presente informativa potranno essere diffusi.

9) DIRITTI DELL’INTERESSATO

Gli utenti (o “interessati”, come definiti dal Regolamento) possono in qualsiasi momento rivolgersi al Titolare per esercitare i diritti previsti dagli articoli 15 e seguenti del Regolamento. 
Gli utenti hanno il diritto di ottenere in qualsiasi momento la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che li che riguardino, di conoscerne il contenuto e l’origine, verificarne e chiederne l’integrazione, l’aggiornamento oppure la rettificazione. Gli utenti hanno altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, la limitazione del trattamento dei propri dati personali, affinché siano unicamente conservati dal Titolare, nelle ipotesi previste dall’art. 18 del Regolamento, la portabilità dei propri dati personali, nonché di opporsi, in ogni caso al loro trattamento. 
L’utente ha anche diritto di proporre un reclamo al Garante della Privacy (autorità di controllo), ai sensi dell’art. art 77 del Regolamento, nonché di revocare il proprio consenso in qualsiasi momento, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento basato sul consenso prestato prima della revoca, ai sensi dell’art. 7.3 del Regolamento.
Per l’esercizio di tali diritti, o per ottenere qualsiasi altra informazione in merito, le richieste vanno rivolte via email al seguente indirizzo: info@identitaweb.it.

10) MODIFICHE ALLA PRESENTE INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Il Titolare si riserva di modificare la presente informativa sulla privacy, comunicandolo agli utenti e richiedendo il consenso ove previsto dalla normativa vigente.

Attenzione!