Energia allo stato puro: la beata gioventù di Trattoria Contemporanea, a Lomazzo (Como)

Una squadra affiatata quella coordinata dallo chef Davide Marzullo, sapori ben definiti, concentrati e un'accoglienza leggera e avvolgente: i fattori vincenti di questa insegna fresca di stella

01-12-2022
a cura di Marialuisa Iannuzzi
Davide Marzullo, il giovane chef alla guida di Tra

Davide Marzullo, il giovane chef alla guida di Trattoria Contemporanea, una stella Michelin a Lomazzo (Como). Foto a cura di Marialuisa Iannuzzi

Lo scorso 8 novembre, sintonizzati sulle frequenze che annunciavano le nuove stelle Michelin d'Italia, abbiamo accolto con gioia la notizia dell'assegnazione di una stella a Davide Marzullo e alla sua Trattoria Contemporanea, Lomazzo (Como). Un progetto ampio quanto un abbraccio; come un corpo, prevede che ogni arto faccia il suo al meglio, e noi, aggiungiamo, che in questi giorni lo fa con un’energia elettrizzante dalla quale ci siamo lasciati avvolgere e sedurre. 

Laura Scandiuzzi, uno dei sorrisi di sala di Trattoria Contemporanea

Laura Scandiuzzi, uno dei sorrisi di sala di Trattoria Contemporanea

Giovani giovani, freschi freschi, questi ragazzi “non combattono in una trincea”, ma affrontano il pass entusiasti, eppure calmi; spigliati, ma leggeri e garbati nel servizio di sala, proprio lì dove Davide ci raggiunge col sorriso grande almeno quanto lo spazio in cui siamo accolti. Che ce la si aspettasse o meno questa stella, poco conta: quel che conta, invece, è che il (primo) traguardo sia stato raggiunto senza risparmio di forze alcuno, spingendo sulla qualità della proposta sia a pranzo, che a cena nel campus Fabbrica a Lomazzo: un "polo" innovativo dove si concentra l’attività di aziende di ogni sorta, e che dispone persino di una sala multifunzionale - utilizzata per corsi di teatro o yoga – e uno studio fotografico in cui Trattoria Contemporanea realizza, per esempio, i propri shooting fotografici.

Trattoria Contemporanea, a Lomazzo, in provincia di Como, è situata all'interno dell'ex-cotonificio Somaini, oggi un campus per il coworking denominato Fabbrica

Trattoria Contemporanea, a Lomazzo, in provincia di Comoè situata all'interno dell'ex-cotonificio Somaini, oggi un campus per il coworking denominato Fabbrica

Non c’è da sorprendersi, dunque, che la Trattoria sia stata così definita, Contemporanea: con gli occhi immersi nel presente, le idee proiettate nel futuro e un’operosità che è facile associare alla dimensione fabbrica in cui Marzullo&Co modellano il gusto che l’attualità può assumere.Trattoria che, per definizione, è il luogo del tractare, dove si prepara, si accoglie, si cucina - e nel nostro caso - ci si affaccia nella densità di un gastronomico presente, trasportando l'ospite in una dimensione dove viene meno il peso del fine dining, pur essendo la proposta associabile a questa apposizione. Ogni piatto, infatti, prevede una zona di conforto, un gusto d’inconfondibile italianità, che presuppone comunque qualche contaminazione, senza mai affievolire il sapore delle radici. E questo vale anche nelle scelte più audaci: sempre resiste una pista morbida di atterraggio, un appiglio sicuro in cui affondare cucchiaio e forchetta.

Contemporanei anche gli spazi, senza mai risultare freddi, ma accoglienti e rilassanti

Contemporanei anche gli spazi, senza mai risultare freddi, ma accoglienti e rilassanti

In questa contemporaneità si mescolano simboli, ritmo, colori, dettagli; si studia ogni centimetro al dettaglio affinchè chiunque si accomodi possa percepire, senza scremature, la sostanza di cui la quotidianità di questi giovani sia composta. Proviamo ad immedesimarci in chi ha qualche anno in più di Davide, una zia, un indaffarato uomo di affari: ebbene, da Trattoria Contemporanea, ciascuno riuscirebbe a incontrare tutto quello che cerca, una buona cucina, un ambiente estremamente piacevole, rilassante, ma in aggiunta viene offerta, a chiunque lo desideri, la possibilità di alleggerire il carico quotidiano e interfacciarsi con una nuova idea di accoglienza, una nuova generazione di osti. E pensiamo sia proprio questa ruggente rivoluzione, questo attrarre a colpi di sapore e sorrisi, oltre che la centralità del gusto ad aver apposto l’ambita stella nel cielo di Trattoria Contemporanea.

Bun ai funghi shiitake, Riso al salto, Air-bag alla cipolla, Involtino di verza e Assoluto di sedano rapa

Bun ai funghi shiitake, Riso al salto, Air-bag alla cipolla, Involtino di verza e Assoluto di sedano rapa

Accomodatevi, dunque, e preparatevi ad usare le mani (complici di numerose scarpette) dall'inizio alla fine, a partire dalla prima linea di entrées, alcune delle quali richiamano il percorso professionale di  Davide, quindi Bun ai funghi shiitake, Riso al salto, Air-bag alla cipolla, Involtino di verza e Assoluto di sedano rapa, quindi una Crème brûlée al cappero e aglio, densa e intesa. Ed entriamo nel vivo, con la prima portata, un piatto vegetale, Cavolo cinese alla brace con salsa kimchi e burro d’arachide a cui segue la Seppia, ‘nduja e beurre blanc – in entrambe pulsa la caratteristica potenza (del kimchi e della 'nduja), ben domata: la brace del cavolo è ammorbidita dal burro d’arachide, non pastoso, lascia il palato pulito e una venatura tostata nella salsa fermentata, mentre la ‘nduja è un fuoco fresco, in questo primo assaggio di Mediterraneo, spumeggiante, con la sua “citrica” beurre blanc.

Seppia, ‘nduja e beurre blanc

Seppia, ‘nduja e beurre blanc

Vivida contemporanea Lombardia - manuale per l'uso: afferrare il nido di corn flakes, un boccone croccante - nasconde l’animella - quindi far scarpetta (vi avevamo avvisato) in una macchia verde di spinaci e gorgonzola. L’erborinato apporta una lieve piccantezza che non disturba la delicatezza animale del quinto quarto, al contrario, dà carattere e autenticità a un ingrediente super-gettonato.

Animella, spinaci e gorgonzola

Animella, spinaci e gorgonzola

Giungiamo così a quella attraente complessità a cui si accennava all’inizio con il Ditalino Gerardo di Nola, Birra scura birrificio LOB, Parmigiano Reggiano e Aneto: nell’immediato si riceve l’amaro che, ricordiamo è pur sempre un sapore; una nota maltata concentrata, "soccorsa" dalla cottura amabile della pasta (non si vive di solo al dente, ndr), e dalla cremosità del Parmigiano Reggiano, sostenuta dai toni erbacei dell’aneto. Un piatto “ruvido”, con il quale si fa amicizia gradualmente, fino all’ultima cucchiaiata, quando cresce il desiderio di un’altra mestolata per ragionar mangiando sulla sua intrigante essenza. Poi, relax, siamo Lido Lomazzo: chiameremmo così l’intensità di una Linguina ai conchigliacei e pan crusco; nella sua avvolgenza c’è la semplicità stregante di una aglio e olio, condita dal gusto profondo del mare, mentre il round salato si chiude con un’Anatra al rosa, purea di pastinaca e jus al whisky torbato. Classica, un’esecuzione elegante e perfetta.

Anatra al rosa, purea di pastinaca e jus al whisky torbato

Anatra al rosa, purea di pastinaca e jus al whisky torbato

Dolci, ed è tempo di giocare: una filastrocca con un codice da identificare sblocca il sigillo di una scatola di legno e consegna il Frizzy pazzy al lampone; su un ciucciotto, un bon bon ricoperto al cioccolato bianco con cuore freddo al mango – è consigliato il selfie. E se pensaste che mandorla, bergamotto e liquirizia, sia l’ultima tappa sulla via della dolcezza, ricredetevi immediatamente e salite sulla giostra più golosa che ci sia: ruotano maritozzi da farcire a proprio piacere con sola panna, frutti di bosco o crema alla nocciola.

Divertitevi e lasciate fare ai ragazzi di Trattoria Contemporanea, e loro si divertiranno con voi. Il futuro si scrive anche qui. Con leggerezza.

Qui di seguito la nostra fotogallery completa.

Il servizio del pane a cura di Swamy: burro, pane e olio

Il servizio del pane a cura di Swamy: burro, pane e olio

Crème brûlée al cappero e aglio

Crème brûlée al cappero e aglio

Cavolo cinese alla brace con salsa kimchi e burro d’arachide

Cavolo cinese alla brace con salsa kimchi e burro d’arachide

Ditalino Gerardo di Nola, Birra scura birrificio LOB, Parmigiano Reggiano e Aneto

 

Ditalino Gerardo di Nola, Birra scura birrificio LOB, Parmigiano Reggiano e Aneto

 

Linguina ai conchigliacei e pan crusco

Linguina ai conchigliacei e pan crusco

Nella scatoletta dalle labbra rosse, racchiusi in uno scrigno con un codice segreto, Frizzy pazzy come zucchero filato al lampone

Nella scatoletta dalle labbra rosse, racchiusi in uno scrigno con un codice segreto, Frizzy pazzy come zucchero filato al lampone

Torta di pane

Torta di pane


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose