Ottobre goloso: gli appuntamenti dell'Hub per le prossime settimane

Davide Di Fabio, Stefano Ciotti, Pasquale e Gaetano Torrente, Valentina Rizzo, Manuel Alonso: gli chef ospiti di Identità Golose Milano

07-10-2021

Quelle appena trascorse sono state settimane intense e piene di soddisfazioni: chiusa la sedicesima edizione di Identità Milano, con tutte le cene speciali ospitate dall'Hub di Identità Golose Milano, in via Romagnosi si riprende il ritmo abituale, che non sarà certo dimesso, anzi! Siamo pronti infatti ad annunciarvi i prossimi appuntamenti, che ci porteranno al mese di novembre con una carrellata di deliziosi appuntamenti e di prestigiosi ospiti. 

Come sempre, ricordatevi che a pranzo, e in tutte le serate in cui non avremo uno chef ospite, vi attende la carta firmata dagli chef Andrea Ribaldone ed Edoardo Traverso, che propone un’articolata scelta che va dai classici di Identità Golose Milano ai nuovi piatti studiati dalla cucina, fino alle pizze di Franco Pepe. E ora prendete il calendario!

Giovedì 21 ottobre
Valencia, terra di Stelle e di Design - Chef Manuel Alonso, Manuel Alonso Restaurante, Daimus (Valencia)

Una cena speciale e unica, che realizzeremo in collaborazione con Ente Spagnolo del Turismo per celebrare Valencia, nominata Capitale Mondiale del Design 2022. Una terra dalla grande cultura artistica, architettonica (Calatrava è nato qui) e gastronomica, che verrà rappresentata da Manuel Alonso, una stella Michelin con il ristorante che porta il suo nome, un appassionato e sincero interprete della cucina di prodotto, stagionale, legata alle tradizioni locali e capace di portarle nella contemporaneità. Orario unico di convocazione ospiti ore 20.00.

Venerdì 22 e sabato 23 ottobre
La cucina adriatica di Davide Di Fabio - Dalla Gioconda, Gabicce Monte (Pesaro Urbino)

36 anni, 16 dei quali spesi come cuoco all’Osteria Francescana, arrivando a essere il secondo di Massimo Bottura. Nel giugno del 2021 ha realizzato il suo sogno, prendendo le redini, in accordo con il suo maestro, di un locale aperto da Stefano e Marco Bizzarri e portandoci tutta la sua esperienza e la sua sensibilità. Un futuro tutto da scrivere, che è però già buonissimo così. Lo chef per l’occasione inserirà nel menu la Zuppiera di pasta e pesci dell’Adriatico, appena premiato al congresso di Identità Milano come Piatto dell’Anno 2021.

Mercoledì 27 e giovedì 28 ottobre
La Puglia intensa e forte della chef Valentina Rizzo - Farmacia dei Sani, Ruffano (Lecce)

Una chef impulsiva e dolce, con tanta voglia di cambiare, sempre alla ricerca di novità. Valentina Rizzo è riuscita a trasformare l’Osteria di famiglia in un ristorante moderno e ricco di suggestioni dal mondo, senza dimenticare le antiche tradizioni pugliesi. L’insegna è una storia iniziata con la sua mamma, nel 2005, che Valentina ha trasformato in un’officina creativa. Oggi la sua cucina è di ricerca, con una solida base territoriale e la capacità e la voglia di guardare oltre i confini regionali e nazionali.

Martedì 2 novembre, mercoledì 3 e giovedì 4 novembre
La grande cucina marchigiana di Stefano Ciotti - Nostrano, Pesaro

Non si parla abbastanza della bravura di Stefano Ciotti. Uno chef che ha tutto: cultura gastronomica, legame con il territorio, tecnica sopraffina, gusto, sensibilità contemporanea. Forse, se fosse in una grande città e non affacciato sul mare di Pesaro, sarebbe più celebrato: ma per noi va bene così, perché quando si entra al suo Nostrano, assaggiare una cucina così precisa, golosa e raffinata è sempre una meravigliosa sorpresa. Così come siamo certi che sarà una rivelazione per chi proverà i suoi piatti in via Romagnosi.

Venerdì 5 e sabato 6 novembre
Il Re della colatura...e altre storie di Pasquale e Gaetano Torrente - Al Convento, Cetara (Salerno)

È difficile essere notati in Costiera Amalfitana, in questo meraviglioso scorcio di costa italiana tra Napoli e Salerno. Ci riesce Cetara, oltre che per la sua caratteristica bellezza, per un prodotto: le alici, e la loro colatura. E maestro di questo prodotto è da tempo Pasquale Torrente, che al suo ristorante Al Convento, insieme all’erede Gaetano, frigge, impana, farcisce, marina e serve in ogni modo alici e colatura e quant'altro vi stia attorno. Completa poi l'offerta gastronomica una lunga lista di piatti della tradizione, ricchi di storia e di sapore.

E ora mancate solo voi: prenotate al più presto le cene che più vi attirano. Per perfezionare la prenotazione, visitate il sito dell'Hub oppure scrivete a prenotazioni@identitagolosemilano.it o telefonate al +39.02.23668900.