02-04-2023

Orecchiette Damare è il Piatto del 2023 di Domenico Soranno

La classica ricetta pugliese delle orecchiette con le fave, rivisitata all'insegna della leggerezza e di un intenso sapore iodato: è l'idea del corporate chef di Langosteria

Orecchiette Damare è il Piatto del 2023 di Domen

Orecchiette Damare è il Piatto del 2023 di Domenico Soranno, corporate chef di Langosteria

Dall'arco alpino alla punta dello Stivale, abbiamo chiesto agli chef del Bel Paese la loro proposta inedita per questo nuovo anno in cucina. Conosceremo, quindi, il Piatto del 2023, simbolo della generosità a tavola, attraverso sapori tutti da scoprire

Il piatto nasce dall'idea di riproporre una classica ricetta pugliese - provenendo da questa splendida regione - l'orechietta con crema di fave, uno dei primi piatti che ho realizzato per Langosteria, che però ho voluto rivisitare e proporre in una nuova forma.

Con un'idea molto chiara e cioè, rendere la pasta più leggera al palato eliminando i legumi, apportando una freschezza maggiore con i frutti di mare, i crostacei e pomodorini confit. Una portata che riassume la mia cucina interamente, d'impronta mediterranea, e che unisce la pasta al pesce e al pomodoro, poi - fondamentale - l'olio extravergine della mia amata Puglia.

 

ORECCHIETTE DAMARE
Ricetta per 2 persone

Ingredienti
Per la pasta

160 gr orechiette di Altamura

Per il sugo
40 g olio Extravergine
100 g datterino giallo confit
60 g calamari Cacciaroli
200 g vongole pulite
40 g scampi
40 g gamberi
150 g cozze pulite

Lo chef Domenico Soranno

Lo chef Domenico Soranno

Procedimento
Il sugo viene cotto in una padella ampia con olio abbonadante. Una volta abbastanza caldo, far rosolare uno spicchio d'aglio quindi rimuoverlo appena dorato. A questo punto aggiungere i calmari, le vongole pulite, gli scampi, le cozze pulite e lasciare amalgamare il tutto per 2 minuti e mezzo. Poi versare la passata di datterino giallo confit con due foglie di basilico. Attendere un minuto e rimuovere dal fuoco. Nel mentre buttare le oprecchiette di Altamura in acqua bollente e scolarle appena prima della cottura. Unire la pasta al sugo e mantercare per altri 4 minuti.

Aggiungere ancora 2 foglie di basilico e impiattare.


Ricette d'autore

Domenico Soranno

a cura di

Domenico Soranno

Classe 1963, originario di Sannicandro di Bari, in Puglia, inizia a cucinare al fianco della mamma, anche lei cuoca. Seguono poi le prime esperienze non lontano da casa. Ma presto, il suo viaggio avrà inizio e Soranno comincia a coltivare esperienze su esperienze in giro per il mondo, negli alberghi di Francia, Italia e Stati Uniti, fino all'approdo nel 2009, in Langosteria a Milano, di cui oggi è Corporate Executive Chef.

Consulta tutti gli articoli dell'autore