Incontro tra fiume e mare: è il Piatto del 2023 di Giuseppe Romano ed Eleonora Marcello

Dalla Sila al mare della Calabria, fino alle acque dolci di fiume nella ricetta semplice e golosa del ME Restaurant a Pizzo Calabro, Vibo Valentia

15-01-2023
a cura di Giuseppe Romano
Incontro tra fiume e mare è il Piatto del 2023 di

Incontro tra fiume e mare è il Piatto del 2023 di Giuseppe Romano ed Eleonora Marcello, chef del ME Restaurant a Pizzo, in provincia di Vibo Valentia

Dall'arco alpino alla punta dello Stivale, abbiamo chiesto agli chef del Bel Paese la loro proposta inedita per questo nuovo anno in cucina. Conosceremo, quindi, il Piatto del 2023, simbolo della generosità a tavola, attraverso sapori tutti da scoprire

La Calabria è una terra generosa che raccoglie all'interno del suo perimetro, paesaggi ed ecosistemi di ogni tipo. Mare, monti e fiume vengono così portati in un unico piatto nella ricetta suggerita da ME Resturant di Giuseppe Romano ed Eleonora Marcello, a Pizzo Calabro in provincia di Vibo.

 

INCONTRO TRA FIUME E MARE
Ricetta per 4 persone

Ingredienti
Per la salsa di cipolle e patate

1 kg di patate della Sila
4 cipolle di Tropea
100 gr di burro
1 spicchio aglio
1 lt di brodo vegetale
Sale e pepe q.b.
Parmigiano q.b.

Per il crumble
40 g farina
40 g burro
40 g Parmigiano Reggiano
1 rametto rosmarino
1 pizzico sale e pepe

Altro
16 gamberoni rossi di Capo Vaticano
1 bottarga di lavarello
100 gr di funghi champignon trifolati
Uova di aringa

Procedimento
Per le patate
Lavare le patate, sbucciare e tagliare a cubetti. Pulire la cipolla e tritare in modo grossolano. Sciogliere il burro in un tegame, aggiungere le cipolle e farle rosolare fino a quando saranno trasparenti.

Unire l’aglio e le patate a cubetti, quindi cuocere a fuoco lento per circa 5 minuti mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungere il brodo vegetale, portare a bollore e cuocere fino a quando le patate non saranno morbide: occorreranno circa 10 minuti. Spegnere il fuoco e ridurre il tutto in una purea con un frullatore a immersione. Mettere la zuppa sul fuoco per qualche altro minuto, così da farla restringere un po', aggiungendo sale, pepe e parmigiano grattugiato.

Per il crumble
Mettere nella ciotola la farina con il burro freddo tagliato a pezzi, il parmigiano grattugiato e il rosmarino tritato finemente. Insaporire con un pizzico di sale e pepe, lavorare con le mani fino a ottenere delle briciole grossolane. Mettere le briciole sulla leccarda rivestita con carta da forno e cuocere in forno già caldo a 180°C per 10 minuti.

Pulire i gamberi privandoli del carapace e dell’intestino, condire con sale e olio, quindi comporre il piatto iniziando dalla salsa di cipolle e patate e poi i restanti ingredienti lasciando per ultimo la bottarga di lavarello tagliata alla mandolina.