16-05-2024

Anche nell'Hub il 18 maggio si celebra la Giornata della Ristorazione, con un menu speciale di Edoardo Traverso

In collaborazione con Molino Casillo e con le sue farine "Origine", l'executive chef di Identità Golose Milano proporrà quattro piatti in occasione dell'iniziativa ideata da FIPE

Tra pochi giorni, e in particolare il 18 maggio, si svolgerà la seconda Giornata della Ristorazione, l'iniziativa ideata da FIPE - Federazione Italiana Pubblici Esercizi - e realizzata grazie al supporto organizzativo e di comunicazione di MAGENTAbureau e di Identità Golose.

Un evento popolare inclusivo, solidale e profondamente etico, volto a coltivare quel rinnovato sentimento di comunità attraverso la valorizzazione della cultura italiana dell’ospitalità; un momento dedicato ai ristoratori certo, ma soprattutto a coloro che quotidianamente animano insegne di ogni sorta (ristoranti fine dining, pizzerie, osterie, trattorie, bar), quindi, cuochi, camerieri e tutti gli altri protagonisti del mondo dei Pubblici Esercizi; un appuntamento speciale all’insegna dell’arte del convivio, della condivisione e dell’accoglienza. 

In occasione della Giornata della Ristorazione 2024, non poteva mancare anche un'adesione articolata e sentita da parte dell’Hub Internazionale della Gastronomia, Identità Golose Milano. Che per la serata di sabato 18 maggio proporrà, al fianco della carta abituale, un menu speciale firmato dall’executive chef Edoardo Traverso in collaborazione con Molino Casillo.

Insieme a Identità Golose Milano, l’azienda leader nella produzione, trasformazione e commercializzazione del grano celebra così l’eccellenza della ristorazione italiana mettendo al centro del menu inedito “Origine”, la farina super premium arricchita con il prezioso elemento del germe di grano. Grazie alla macinazione con tecnologie all’avanguardia e nel rispetto dell’antica tradizione molitoria, “Origine” conserva inalterate le proprietà nutritive e funzionali del germe di grano, offrendo un prodotto di alta qualità, che custodisce tutto il sapore e il profumo del grano appena raccolto.

L’executive chef Edoardo Traverso interpreta questa materia prima in un percorso gastronomico d’eccezione, attraverso quattro piatti capaci di trasmettere l'autentica essenza del grano, dall'antipasto al dolce.

«E' stato divertente costruire un menu partendo dall'idea di usare la farina "Origine" di Molino Casillo - ci spiega Edoardo Traverso - divertente e di grande soddisfazione, per come rispondono queste farine ai diversi utilizzi. Ad esempio, il Pan brioche che ho realizzato usando farina tipo 1 forte “Origine con germe di grano", mia ha sorpreso per il risultato finale».

Ecco il menu, piatto per piatto, raccontato dal nostro executive chef.

Pappa al pomodoro con farina tipo 1 e farina integrale “Origine con germe di grano", tuorlo marinato e maionese all’origano
«E' un piatto a cui siamo affezionati, che proponiamo da circa un anno periodicamente. Partiamo da un ottimo pane, realizzato con le farine Molino Casillo, e da una conserva di San Marzano davvero buonissima. Il procedimento è abbastanza classico, alla base c'è un soffritto di cipolla rossa che dona la giusta dolcezza. Chiudiamo il piatto con il tuorlo morbido, in oliocottura, che quando viene rotto, si mescola golosamente con la pappa al pomodoro».

Tagliatella 40 tuorli con semola rimacinata e farina 0 “Origine con germe di grano”, mantecata con cozze e pomodoro datterino, polvere di prezzemolo
«Abbiamo voluto proporre piatti diretti, intensi, golosi, e questa tagliatella non fa eccezione. L'impasto è ricco, con i suoi 40 tuorli per kg di farina Molino Casillo, le tagliatelle le mantechiamo in un guazzetto di cozze, per poi guarnire il piatto con la polvere di prezzemolo».

Controfiletto di manzo, crema di cavolfiore, patata ratta, pan brioche con farina tipo 1 forte “Origine con germe di grano” leggermente tostato, fegatini
«La carne viene cotta prima a 42° per circa due ore, poi viene planciato e fatto riposare per un'ora a 60°. A fine cottura la carne risulta rosa, morbida, succulenta. Gli accostiamo questo pan brioche di cui dicevo anche poco fa, con un classico patè di fegatini di scuola veneziana».

Ganache al caffè, mango, sfoglia caramellata con farina 0 “Origine con germe di grano”, gelato alla nocciola
«Per concludere, un dolce che gioca sulla complicità tra gusti come il mango, il caffè e la nocciola, ottenendo una bella armonia, che viene resa ancora più golosa dalla sfoglia caramellata, grazie a un breve passaggio in forno».

Vi aspettiamo dunque a Identità Golose Milano per celebrare insieme la seconda Giornata della Ristorazione, in compagnia di Molino Casillo. Per prenotare il vostro tavolo, visitate il sito dell'Hub.


Identità Golose Milano

Racconti, storie e immagini dal primo Hub Internazionale della Gastronomia, in via Romagnosi 3 a Milano

a cura di

Identità Golose