25-04-2013

Supervini per un superlunch

Identità London: i piatti dei magnifici sette di Harrods in abbinamento a 4 grandi marchi italiani

Impresso nel sughero, il logo di Villa Sparina, te

Impresso nel sughero, il logo di Villa Sparina, tenuta vitivinicola e non solo a Monterotondo nel Gavi dei fratelli Moccagatta. Il superpranzo di Identità London da Harrods di domenica 28 aprile troverà nei calici i loro vini, assieme a quelli di Berlucchi, Allegrini e Birra Moretti

Allegrini, Guido BerlucchiVilla Sparina e Birra Moretti: i fortunati 250 commensali di Identità London, il pranzo della vita che ha luogo da Harrods domenica prossima, troveranno nei calici le etichette di tre grandi famiglie del vino e della birra, in abbinamento ai superpiatti dei magnifici 7 cuochi. Partenza lanciata con l’aperitivo Berlucchi e le bollicine Franciacorta Cellarius Brut 2008, un blend 70% chardonnay e 30% pinot nero, 30 mesi sui lieviti per uno spumante di gran classe, con un naso complesso e armonico. Un vino che racconta all’assaggio il dispiegarsi del tempo, un’espressione elegante della Franciacorta che la famiglia Ziliani esporta nel mondo. Un Brut fresco e immediato, con raffinate note agrumate.

VIA ALLE DANZE. Franciacorta Cellarius Brut 2008, il battesimo del pranzo londinese firmato Berlucchi

VIA ALLE DANZE. Franciacorta Cellarius Brut 2008, il battesimo del pranzo londinese firmato Berlucchi

All’inizio del pranzo, l’Uovo in camicia allo zafferano, zucchine e cozze di Carlo Cracco sarà abbinato al Bolgheri Vermentino Doc Solosole 2012 di Poggio al Tesoro. È la tenuta toscana degli Allegrini, culla di un Vermentino frutto dell’opera del sole ma anche del lavoro, di qui il nome. L'ormai nota carbonara di Luciano Monosilio avrà il suo match perfetto con la Birra Moretti Lager, birra a bassa fermentazione dal colore dorato, tonalità che le viene conferita grazie alla qualità di malto utilizzata nella sua composizione. Col piatto di Enrico e Roberto Cerea, Insalatina di baccalà con le sue trippe e spuma di patata affumicata, c'è in abbinamento il Gavi Docg 2011 Villa Sparina dei fratelli Moccagatta. Qualità e personalità sono la cifra di quest’azienda che ha creato un progetto in coerenza col territorio, dal vino all’ospitalità, con un resort di grande fascino nel cuore delle vigne di Monterondo. E il ristorante La Gallina: cucina locale ingentilita da consumare in un panorama mozzafiato. I Gavi Villa Sparina hanno stile e freschezza e sono perfetti per una cucina classica ma d’interpretazione contemporanea. Vini sapidi, con una fase retrogustativa ben giocata tra rimandi minerali in alternanza a toni agrumati.

Marilisa, Silvia e Franco Allegrini, viticoltori in Valpolicella e non solo

Marilisa, Silvia e Franco Allegrini, viticoltori in Valpolicella e non solo

Il Gavi Docg Monterotondo 2009 Villa Sparina sarà invece nei calici quando Davide Scabin presenterà il suo Pasta Shake, ovvero Conchiglie al nero di seppia alla Piemontese, peperoni arrostiti, salsa d’acciughe e tartufo nero. Un abbinamento con un Gavi che svela una suadente pulizia di aromi. Stesso vino, ma millesimo 2006 e, in formato magnum, per accompagnare con il Trancio di Pesce bianco di Gennaro Esposito, un binomio perfetto per questo bianco piemontese che evolve nel tempo aprendosi a raffinati aromi secondari.

Ecco lo straordinario Vitello psichedelico di Massimo Bottura, abbinato a un grande vino di Allegrini: La Grola 2010, un rosso della Valpolicella che incarna perfettamente lo stile di questa famiglia veneta, radicata qui dal XVI secolo. La Grola riassume trent’anni di storia, di cura e innovazione che, associate a un microclima unico, regalano un vivino d’indiscussa qualità.

Chiusura del lunch con Birra Moretti La Rossa

Chiusura del lunch con Birra Moretti La Rossa

Il 2010 è un rosso elegante con note di frutti di bosco e sentori di ginepro, tabacco e caffé. Birra Moretti tornerà infine, questa volta con La Rossa, al momento dell’imperdibile buffet di dolci dei fratelli Cerea: un gusto di malto caramellato e un aroma intenso con toni speziati, frutto di varietà particolarmente aromatica di luppolo, a suggello perfetto del Pranzo di una vita.


Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola

Identità Golose

a cura di

Identità Golose