Una Pasqua squisita arriva a casa vostra: il menu in delivery di Identità Golose Milano

Andrea Ribaldone ed Edoardo Traverso hanno pensato a quattro portate speciali, con cui concentrare il gusto di un giorno di festa in piatti semplici da rigenerare e presentare

30-03-2021
Il Tortino di pasta sfoglia con carciofi, punte d

Il Tortino di pasta sfoglia con carciofi, punte di asparagi e pecorino aprirà il menu in delivery e asporto di Identità Golose Milano per il weekend pasquale. Scoprite gli altri piatti che Andrea Ribaldone ed Edoardo Traverso hanno pensato per voi...

Pasqua con chi vuoi? Non proprio, viste le difficoltà che molti incontreranno a realizzare i propri progetti con le limitazioni di spostamento imposte dalla pandemia, ma...per il pranzo di Pasqua ci pensa Identità Golose Milano! In occasione del weekend pasquale infatti i nostri chef Andrea Ribaldone ed Edoardo Traverso firmano per voi un nuovo menu composto da quattro deliziosi piatti ispirati alla primavera e alle giornate di festa. Le nuove proposte, da gustare comodamente a casa, saranno in consegna da sabato 3 a lunedì 5 aprile, con l'unica accortezza di ordinare entro le ore 15.00 di venerdì 2 aprile.

Grazie al servizio in delivery e asporto di Identità Golose Milano, potrete celebrare la Pasqua con piatti squisirti, raffinati e ricercati, ma nel contempo semplici da rigenerare e impiattare, consegnati in un packaging elegante, funzionale, con tutte le istruzioni necessarie.

Edoardo Traverso

Edoardo Traverso

In carta inoltre, oltre ai piatti della cucina, troverete una grande novità: i cocktail ready to drink firmati Nonsolococktails by Mattia Pastori, mixologist pluripremiato. Saranno quattro drink d’autore, ideali da gustare come aperitivo o in abbinamento ai piatti del nuovo menu pasquale, pre-miscelati a regola d’arte, da ordinare e gustare comodamente a casa. 

Il resident chef dell'Hub di via Romagnosi, il ligure Edoardo Traverso, ci accompagna alla scoperta del menu pasquale.

Tortino di pasta sfoglia con carciofi, punte di asparagi e pecorino
«Partiamo dall'antipasto: alla base c'è una semplice pasta sfoglia, che viene cotta insieme a carciofi e asparagi, un po' come fosse una quiche. Nella parte interna del tortino troviamo i carciofi brasati e i gambi degli asparagi, mentre le punte e i cuori del carciofo vengono adagiati sulla superficie. Poi viene cotta in forno. E' un antipasto a suo modo semplice, ma goloso, croccante, pieno di sapore, che valorizza ingredienti di stagione: da una parte gli ultimi carciofi, dall'altra gli asparagi, che sono nel pieno del loro periodo. Abbiamo fatto anche una fonduta di pecorino, per dare una spinta di sapore e di leggera piccantezza. Noi pre-cuociamo i tortini nei nostri stampi, dunque per rigenerarli e averli perfetti in tavola sarà sufficiente metterli in forno per 4 minuti a 180°, e scaldare delicatamente la crema di pecorino».

Lasagna gratinata al ragù di coniglio ligure ed erbe di campo
«Un primo goloso e adatto al periodo pasquale: ho scelto di proporre un ragù di coniglio alla ligure, ricordando quindi le tradizioni della mia terra e della mia famiglia, seguendo la medesima preparazione della ricetta classica, ma cuocendo il tutto come un ragù. Quindi si parte da una base di sedano, carota e cipolla, abbiamo fatto rosolare le cosce disossate del coniglio, abbiamo aggiunto una punta di concentrato di pomodoro, poi pinoli, capperi, olive taggiasche, tutti gli ingredienti del coniglio alla ligure. Il concentrato di pomodoro è un ingrediente che si trova in alcune tradizioni liguri, è una variante che si è affermata in certe zone: nella mia famiglia ad esempio si è sempre usato. Poi abbiamo aggiunto le erbe di campo di questo momento: tarassaco, borragine, finocchietto, che alterniamo tra gli strati. Quindi avremo un po' di besciamella, il ragù e queste erbe di campo. La lasagna sarà semplicemente da gratinare in forno a 180° per 5-6 minuti, quindi anche in questo caso sarà tutto molto semplice».

Lombo di agnello arrosto, mille foglie di patate e fondo di cottura
«In questo caso siamo partiti dal lombo, che abbiamo sottoposto al procedimento di maturazione spinta ottenuta con la macchina Waveco, per aiutare queste carni a non perdere liquidi al momento di servirle. Poi abbiamo cotto l'agnello a bassa temperatura: al momento del delivery faremo noi una rosolatura delle carni, così che chi riceverà i nostri piatti non debba impegnarsi in questo senso: sarà sufficiente rigenerare il tutto, compresa la mille foglie di patate con burro al rosmarino, in forno a 200° per 3 minuti, ottenendo un risultato morbido e succoso».

Crostata, crema pasticcera al gianduia, lamponi e fragole
«Dopo tre piatti pieni di gusto, abbiamo deciso di proporre un dolce fresco, goloso ma anche capace di pulire il palato. Sarà una classica crostatina di pasta frolla, con una crema pasticcera un po' cioccolatosa, con questo aroma di gianduia, guarnita con lamponi e fragole a dare i profumi e l'acidità necessaria per rinrescare il palato».

Avete già fame? Anche noi: allora ricordate che il vostro ordine deve arrivare entro le 15.00 di venerdì 2 aprile! Il menu sarà disponibile da sabato 3 a lunedì 5 aprile, e le opzioni saranno due: il menu composto da 4 portate sarà offerto a 55 euro, mentre il menu composto da 2 portate a scelta costerà 35 euro. L'ordinazione minima sarà di un menu completo da 4 portate e la consegna sarà gratuita. Per chi vorrà aggiungere anche un cocktail firmato da Mattia Pastori, ogni cocktail costerà 10 euro. L’ordinazione dovrà essere effettuata al numero di telefono 02.23668900, o via mail, a prenotazioni@identitagolosemilano.it

Le modalità di consegna saranno le seguenti: sabato 3 aprile dalle 15.00 alle 18.00, domenica 4 e lunedì 5 aprile dalle 10.00 alle 13.00 (servizio previsto per la città di Milano). Per l'asporto invece: sabato 3 aprile dalle 12.00 alle 18.00, domenica 4 e lunedì 5 aprile dalle 10.00 alle 12.00 (ritiro in via Romagnosi 3). Per ulteriori dettagli, visitate il sito ufficiale dell'Hub.


Rubriche

Identità Golose Milano

Racconti, storie e immagini dal primo Hub Internazionale della Gastronomia, in via Romagnosi 3 a Milano