Arrivederci a IG 2017

Nell'ultimo pomeriggio, l'area espositiva brilla di cose buone. E dà appuntamento all'anno prossimo

08-03-2016
Da Birra Moretti si spillava la nuova Birra More

Da Birra Moretti si spillava la nuova Birra Moretti La Bianca. E ci si prepara alla prossima edizione del Concorso Premio Birra Moretti 2016

Le ultime ore di congresso sono tutto un brindisi, domani ci sarà il tempo per i bilanci e le conclusioni. Birra Moretti spilla la nuova Birra Moretti La Bianca e si prepara ai mesi a venire quando arriveranno le nuove ricette per gli aspiranti vincitori della prossima edizione del Concorso Premio Birra Moretti 2016; da Petra Molino Quaglia si continua a mangiare, ininterrottamente: Corrado Assenza, Massimo Pica, Becht, Bosco, Rizzo e Acciaio in compagnia con Caruso, Capace e Ariuotti sono gli autori di quest’oggi; Grana Padano prima di chiudere lo stand di questa dodicesima edizione propone gli ultimi assaggi della DOP più venduta al mondo; Acqua Panna S.Pellegrino non smette fino all’ultimo di incuriosire i più giovani incoraggiandoli a partecipare al S.Pellegrino Young Chef 2016; da Fontanafredda e Vino Libero è meglio che gli astemi non passino. Per Lavazza si tratta delle ultime tazzine e sembra che il pubblico di Identità ne stia facendo scorta.

Tanti i frantoi presenti alla dodicesima edizione di Identità Milano

Tanti i frantoi presenti alla dodicesima edizione di Identità Milano

Oggi è la tradizionale giornata di Dossier Dessert e protagonista assoluta è Valrhona che da sempre accompagna Identità in questo pomeriggio in auditorium. Quest’anno i pasticceri sono tutti italiani, apre i lavori l’incredibile Corrado Assenza. Tra le proposte della Dispensa di Identità ci sono i tè e le spezie di Tea Forté, selezioni pregiate da tutto il mondo e proprio di fronte troviamo i prodotti di Tutte le Spezie del Mondo una raffinatissima selezione proveniente dai posti più remoti del globo. Molti sono stati gli assaggi di formaggi durante le scorse giornate e non abbiamo ancora citato lo stand del Consorzio Provolone Valpadana dove l’assaggio non si ferma a uno. Tantissimi sono i frantoi che presenziano all’evento, l’olio extravergine è imprescindibile da qualsiasi piatto italiano e gli chef ne sono sempre di più grandi conoscitori.

Da Frantoio Sant’Agata d’Oneglia si vola tra gli ulivi liguri e la regina è la Taggiasca; Olitalia propone l’olio per fritture Frienn studiato con l’università di Bologna per fritti senza odori, unto o schiuma; con l’olio Flaminio Dop Umbria Colli Assisi Spoleto Tracciato Olio Flaminio celebra 40 anni di arte olearia; per un abbinamento goloso è da assaggiare il gelato all’ Olio Verde di Moreno Cedroni prodotto con Principessa, la macchina del gelato del futuro, infine se si passa da Coppini Arte Olearia dove oggi Luca Mariani propone pizze gourmet con i migliori extravergini italiani.

Coltelli Kai: versatilità e precisione

Coltelli Kai: versatilità e precisione

Tra i molti stand di attrezzature che ci hanno accompagnato in questa 3 giorni Mepra con posate e utensili in acciaio è al servizio di cucina e sala; i coltelli Kai stupiscono ogni anno per la versatilità e la precisione e guardare in diretta la sfilettatura del pesce è sempre un’emozione.  Anche Gourmet Services offre un’incredibile gamma di prodotti utili a chi vive nelle cucine di tutto il mondo. Viviana Varese di Alice a Milano oggi da Roboqbo ha preparato un intenso Tagliolino cacio e pepe al Qbo. Goduriosi anche i prodotti dello stand di Mealitaly, che in esclusiva sono presenti in Italia visto che più spesso si trovano all’estero, l’azienda esporta infatti il meglio di DOP e IGP della nostra penisola.

Ringraziamo infine chi aiuta Identità e soprattutto tutto il mondo che gira intorno a cuochi e pasticceri a essere informati, ma a cui dà anche un’opportunità di visibilità e conoscenza di ciò che avviene nelle cucine: DB Information propone 4 riviste annuali, numerosi eventi e molti volumi specializzati; Bibliotheca Culinaria con pubblica libri di continuo, molti dei quali tra le massime pubblicazioni straniere; anche lo spazio di Il Tempo delle Storie ha il pregio di lasciar raccontare chef e pasticceri attraverso le inquadrature; interessante il progetto di Figli di Pasta Madre che ha l’intento di creare una tracciabilità dei prodotti da forno fatti con lievito madre. E l’esigenza di conoscere gli ingredienti e informare è comune a Il Mondo delle Intolleranze che aiutano clienti, ma anche gli chef a gestire le intolleranze sempre più frequenti.


Rubriche

Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola