«Uccidi il dilettante che è in te»

Antonino Cannavacciuolo ha presentato al Café di Novara il primo corso di e-learning per cuochi

25-11-2015
Antonino Cannavacciuolo, chef di Villa Crespi a Or

Antonino Cannavacciuolo, chef di Villa Crespi a Orta San Giulio (Novara), qui all'interno del nuovissimo Cannavacciuolo Café & Bistrot di Novara con Guido Galimberti, amministratore delegato di Centro Europeo di Formazione. Insieme hanno presentato il percorso formativo Chef Fuoriclasse, «una sfida 2.0 per formare nuovi cuochi con metodi innovativi»

Chef Fuoriclasse è il primo corso e-learning e a distanza per cuochi a cura del Centro Europeo di Formazione, società importante nel panorama della formazione professionale a distanza. Il programma del corso è stato presentato ieri a Novara, negli spazi del nuovissimo Cannavacciuolo Café & Bistrot che, a poco più di 20 giorni dall'apertura, ha tenuto a battesimo quella che i manager di Cef hanno definito «una sfida 2.0 per formare nuovi cuochi con metodi innovativi».

«Chef Fuoriclasse propone un percorso formativo atipico - ha spiegato Guido Galimberti, amministratore delegato di Cef - capace di liberare allievi e docenti dai limiti imposti dalla compresenza fisica, offrendo un metodo per l'acquisizione delle competenze professionali attraverso sussidi didattici mirati e avanzate tecnologie di comunicazione. È una formazione ideata su misura con un percorso personalizzato di qualificazione unico nel suo genere».

Il corso per Cuoco Professionista prevede 16 volumi-unità didattiche con esercizi e test di valutazione a distanza, 7 dvd e 3 volumi con ricette della tradizione regionale italiana

Il corso per Cuoco Professionista prevede 16 volumi-unità didattiche con esercizi e test di valutazione a distanza, 7 dvd e 3 volumi con ricette della tradizione regionale italiana

Il corso per Cuoco Professionista prevede oltre a 16 volumi-unità didattiche con esercizi e test di valutazione a distanza, 7 dvd video pratici e 3 volumi con il meglio delle ricette della grande tradizione regionale italiana, molti altri strumenti anche su piattaforme pc, tablet e smartphone. «I nostri allievi - aggiunge Galimberti - sono in percentuali equivalenti occupati o in cerca di occupazione, con una scolarità media o elevata fra i 30 e i 35 anni. A tutte queste persone un corso come Chef Fuoriclasse offre la possibilità di reinventare un futuro o realizzare un sogno, proponendo un corso formativo efficace e in grado di rispettare tempi ed esigenze di ognuno».

Antonino Cannavacciuolo, testimonial del progetto, ha evidenziato la qualità e la ricchezza della documentazione messa a disposizione degli allievi come utile punto di partenza per farsi un'idea sulla vastità delle conoscenze che un cuoco dovrebbe possedere. «Uccidi il dilettante che è in te!» è l'invito di Cannavacciuolo a chi è in cerca di facili scorciatoie.

Inaugurato da 2 settimane, il Cannavacciuolo Café & Bistrot si trova dentro al Teatro Coccia, in piazza martiri della Libertà 1, Novara, telefono +39.0321.612109

Inaugurato da 2 settimane, il Cannavacciuolo Café & Bistrot si trova dentro al Teatro Coccia, in piazza martiri della Libertà 1, Novara, telefono +39.0321.612109

Ben vengano i vantaggi della formazione a distanza, ma che ne è della buona, sana pratica in cucina? Per questo Cef si avvale del supporto di Renaia, Rete Nazionale degli Istituti Alberghieri in cui vengono organizzati gli stage pratici previsti dal corso, con docenti e specialisti a disposizione per consulti a distanza e un apposito ufficio stage e placement per l'assistenza nella ricerca dell'impiego. Il costo del corso si aggira intorno alle 2.200 euro. Il centralino del Centro europeo di formazione risponde al numero 199.168168, e-mail info@corsicef.it.


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose