Identità Golose Milano: gli appuntamenti da non perdere nel mese di aprile

Virgilio Martinez e Pia Leon con Riccardo Camanini, Davide Oldani, Alberto Bettini, Takeshi Iwai, Chiara Pavan e Caterina Ceraudo con Domingo Schingaro, Riccardo Forapani e la cucina del Cavallino, le pizze di Luca Pezzetta...

25-03-2022
a cura di Niccolò Vecchia

Arriva il mese di aprile e il programma di Identità Golose Milano si riempie ancora di grandi cene e di prestigiosi ospiti, con anche gli appuntamenti imperdibili che si concentreranno nei giorni della diciassettesima edizione del Congresso di Identità Milano, a MiCo dal 21 al 23 aprile. 

Non perdete la vostra occasione di prenotare un tavolo per una di queste serate: andate subito sulla pagina dedicata sul sito ufficiale di Identità Golose Milano e riservate i vostri posti attraverso la piattaforma TheFork. Vi aspettiamo in via Romagnosi 3.

Oltre ai molti ospiti che ora elencheremo, come sempre Identità Golose Milano vi aspetta anche: dal martedì al venerdì a pranzo, dove è presente anche la "formula business” a 35 euro, per il Pranzo della Domenica, e in tutte le sere dal martedì al sabato in cui non abbiamo uno chef ospite, con la carta firmata dagli chef Andrea Ribaldone ed Edoardo Traversoche trovate raccontata qui. Inoltre, in occasione della Pasqua, domenica 17 aprile Ribaldone e Traverso vi aspettano per un delizioso pranzo speciale per la domenica di Pasqua: hanno creato infatti un menu per questa giornata di festa che unirà raffinatezza gourmet e calore pasquali, con i sapori classici di questa ricorrenza declinati in piatti ricercati e golosi.

Ed ecco il programma degli ospiti del mese di aprile.

Mercoledì 6 aprile
Golosità rosso Ferrari: la nuova cucina del Cavallino di Maranello
Riccardo Forapani | Cavallino dal 1952, Maranello - Modena 

Il ristorante Cavallino, nuova versione aperta nel giugno scorso nel quartier generale della Ferrari a Maranello, emerge come un (altro) capolavoro di Massimo Bottura. È un prototipo così azzeccato da diventare potenzialmente modello di riferimento. Ferrari è un brand d'eccellenza e nel contempo pop, democratico. Il Cavallino, che della trattoria mutua le sembianze, anche qui nobilitandole, ripropone lo stesso percorso ideale: consente a tutti d'accostarsi al mito. Merito, in cucina, di Riccardo Forapani, bravissimo nel condensare l'emilianità in assaggi convincenti. Per una sera speciale, anche in via Romagnosi avremo il piacere di salire su questo nuovo, entusiasmante, bolide del gusto italiano. 

Giovedì 7 aprile
Cena speciale per la presentazione del libro "La Stella Michelin in Italia" - Maretti Editore
Alberto Bettini e Giacomo Orlandi - Da Amerigo (Savigno - Bologna) | Davide Oldani e Alessandro Procopio, D’O (Cornaredo - Milano) | Takeshi Iwai - Aalto (Milano) | Davide Comaschi e Simone Finazzi - Da Vittorio (Brusaporto, Bergamo)

In occasione della presentazione del libro "La Stella Michelin in Italia", firmato da Manfredi Nicolò Maretti, con la prefazione di Paolo Marchi e pubblicato da Maretti Editore, l’Hub si riempie di stelle della cucina per una cena davvero unica. Saranno con noi Alberto Bettini, accompagnato dal suo chef de cuisine Giacomo Orlandi, custode di una storia preziosa di ristorazione come Da Amerigo a Savigno, una stella Michelin; Davide Oldani e Alessandro Procopio con le due stelle del D’O di Cornaredo; il giapponese Takeshi Iwai che ha subito portato la stella a Milano con Aalto part of Iyo; e infine Davide Comaschi e Simone Finazzi, che firmano la proposta dolce dello storico tre stelle Da Vittorio a Brusaporto, oltre a guidare DaV Pastry Lab, il laboratorio di pasticceria della famiglia Cerea. La cena sarà offerta al prezzo di 120 euro, vini inclusi. Orario unico di convocazione h20.00. 

Mercoledì 13 aprile
I Maestri della Pizza in collaborazione con Acqua Panna e S.Pellegrino
Luca Pezzetta, Clementina – Fiumicino, Roma con i cocktail di Giulia Castellucci, CO.SO Cocktail & Social - Roma

Seconda serata del ciclo "I Maestri della Pizza", ideato in collaborazione con Acqua Panna e S.Pellegrino, che ogni mese porta a Identità Golose Milano alcuni dei più ispirati interpreti della pizza contemporanea, facendoli inoltre dialogare con mixologist di livello internazionale. In questa occasione avremo il piacere di ospitare Luca Pezzetta, già premiato dalla Guida di Identità Golose 2020 come miglior pizzaiolo dell’anno, instancabile ricercatore delle tecniche di utilizzo dei grani, delle fermentazioni spontanee, e dell’alta idratazione, oggi alla guida della sua pizzeria di Fiumicino, Clementina, inaugurata a dicembre 2021. Con lui ci sarà una giovane promessa della mixology romana, Giulia Castellucci, bar manager di CO.SO Cocktail & Social di Roma, che preparerà due cocktail a base di Bibite Sanpellegrino. Il menu sarà composto da 4 portate e un dessert, con due cocktail inclusi nel prezzo di 68 euro. Convocazione unica h20.00. 

Mercoledì 20 aprile
Identità di Formaggio: cena speciale in collaborazione con il Consorzio del Parmigiano Reggiano
Michele Massari Casadei - Lucciola NYC, New York, USA e Simone Caporale - Sips, Barcellona, Spagna

Sarà la vigilia della diciassettesima edizione del Congresso di Identità Milano, a MiCo. E come ogni anno da quando esiste l’Hub di via Romagnosi, alcuni degli ospiti dei palchi del Congresso arrivano anche a Identità Golose Milano per delle cene esclusive. Michele Casadei Massari è uno chef e imprenditore che dal 2009 vive a New York, dove ha tradotto le sue capacità per affermarsi come uno dei cuochi esecutivi più ricercati. Interverrà a Identità Milano nella sezione di Identità di Formaggio, in collaborazione con il Consorzio del Parmigiano Reggiano, ma prima racconterà le sue idee con i piatti che proporrà al pubblico di via Romagnosi. Con lui ci sarà anche il barman Simone Caporale, una delle firme più prestigiose della mixology mondiale. Comasco, è stato per diversi anni al primo posto della 50Best Bars quando guidava l’Artesan di Barcellona. Sempre nella città catalana oggi guida il suo Sips, dove dà forma alla sua ricerca di pairing tra food e cocktail. Il menu sarà di 4 portate, con due cocktail esclusivi e due calici di vino in abbinamento, e sarà offerto al prezzo di 90 euro.

Giovedì 21 aprile 
Prima cena speciale per Garden Gastronomy, in collaborazione con Veuve Clicquot
Chiara Pavan - Venissa, Venezia e Domingo Schingaro - Due Camini a Borgo Egnazia, Fasano – Brindisi 

La Maison Veuve Clicquot sarà la protagonista di Identità di Champagne, durante il Congresso di Identità Milano. Durante i tre giorni si alterneranno una serie di incontri all’interno dell’esclusiva Garden Lounge x La Grande Dame (Sala Gialla a MiCo), in cui le creazioni di alcuni grandi protagonisti dell’alta ristorazione italiana verranno abbinate alla nuova Cuvée de Prestige della Maison Veuve Clicquot: La Grande Dame 2012. Il tema che verrà sviluppato è quello della Garden Gastronomy, una gastronomia orientata al green, un nuovo paradigma che mette al centro il vegetale. Per due serate questa ispirazione diventerà l’oggetto di due dialoghi gastronomici: il primo vedrà protagonisti la cheffe del ristorante veneziano Venissa, Chiara Pavan, da sempre molto impegnata proprio in una interpretazione della cucina d’autore che ha la sostenibilità come punto centrale, e il pugliese Domingo Schingaro, sopraffino interprete dei vegetali, anche seguendo le tradizioni della sua terra di origine, con cui delizia il pubblico del Due Camini, ristorante gourmet del resort Borgo Egnazia di Fasano. Il menu di 4 portate sarà offerto al prezzo di 90 euro, vini inclusi compreso un calice di champagne. Convocazione unica h20.00. 

Venerdì 22 aprile 
Seconda cena speciale per Garden Gastronomy, in collaborazione con Veuve Clicquot
Caterina Ceraudo, Dattilo, Strongoli – Crotone e Domingo Schingaro, Due Camini a Borgo Egnazia, Fasano – Brindisi

La Maison Veuve Clicquot sarà la protagonista di Identità di Champagne, durante il Congresso di Identità Milano. Durante i tre giorni si alterneranno una serie di incontri all’interno dell’esclusiva Garden Lounge x La Grande Dame (Sala Gialla a MiCo), in cui le creazioni di alcuni grandi protagonisti dell’alta ristorazione italiana verranno abbinate alla nuova Cuvée de Prestige della Maison Veuve Clicquot: La Grande Dame 2012. Il tema che verrà sviluppato è quello della Garden Gastronomy, una gastronomia orientata al green, un nuovo paradigma che mette al centro il vegetale. Per due serate questa ispirazione diventerà l’oggetto di due dialoghi gastronomici: il secondo vedrà protagonisti la giovane chef calabrese Caterina Ceraudo, che guida il ristorante di famiglia Dattilo, inserito all’interno di una grande azienda agricola che l’ha sempre ispirata nell’interpretazione creativa degli ingredienti green, e il pugliese Domingo Schingaro, sopraffino interprete dei vegetali, anche seguendo le tradizioni della sua terra di origine, con cui delizia il pubblico del Due Camini, ristorante gourmet del resort Borgo Egnazia di Fasano. Il menu di 4 portate sarà offerto al prezzo di 90 euro, vini inclusi compreso un calice di champagne. Convocazione unica h20.00. 

Sabato 23 aprile 
Cena speciale con Virgilio Martinez e Pia Leòn (Central e Kjolle, Lima – Perù), Riccardo Camanini (Lido 84, Gardone Riviera – Brescia)

Per concludere le serate speciali in occasione della diciassettesima edizione del Congresso di Identità Milano, ospiteremo un dialogo gastronomico di altissimo livello. Ne saranno protagonisti, dal Perù, Virgilio Martinez e Pia Leòn, compagni nel lavoro e nella vita, che a Lima guidano il Central (da anni tra i migliori ristoranti al mondo) e Kjolle (con cui la Leòn ha ottenuto il premio di Miglior chef donna del 2021 per la 50Best); e da Gardone Riviera Riccardo Camanini, che con il suo Lido 84 è da tempo uno degli chef italiani più apprezzati al mondo. Sarà un’occasione da non perdere per un incontro di cucina d’autore unico e irripetibile. Il menu sarà di 6 portate e sarà offerto al prezzo di 150 euro, vini inclusi. Convocazione unica h20.00. 

E ora mancate solo voi: prenotate al più presto le cene che più vi attirano. Per perfezionare la prenotazione, visitate il sito dell'Hub oppure scrivete a prenotazioni@identitagolosemilano.it o telefonate al +39.02.23668900.


Rubriche

Identità Golose Milano

Racconti, storie e immagini dal primo Hub Internazionale della Gastronomia, in via Romagnosi 3 a Milano