12-05-2024

Il boom di Città del Messico: 11 tavole preferite dai locali

Brunch buonissimi, chilaquiles poblanos, tacos di suadero, pizza e caffè. Orientarsi nella megalopoli, con i consigli di chi ci vive

Cuina, Tabasco 46, Roma Nte., Cuauhtémoc, +525589

Cuina, Tabasco 46, Roma Nte., Cuauhtémoc, +525589024840 (foto guiagastronomica.mx)

Continua il nostro ciclo sulle "Storie di Gola" della Guida di Identità Golose 2024. Si tratta di itinerari dedicati a metropoli (o territori) del mondo, quest'anno scritti da food writer e giornalisti promettenti. Il senso delle "Storie di Gola" non è individuare le insegne più pazzesche del momento, ma i luoghi del cuore dell'autore. Oggi, Città del Messico nel ritratto di Francisco Rangel Trujillo

Terra di buona beva e, ancor più, di buon cibo, Città del Messico è un luogo privilegiato in cui si può avere ciò che si vuole, in qualsiasi luogo e in ogni momento della giornata. Il Messico è noto per le sue terre fertili in cui crescono in abbondanza prodotti speciali. Ogni regione del paese regala alla gastronomia locale un’ampia gamma di ingredienti degni di nota, ma è a Città del Messico che si trova la concentrazione maggiore: c’è di tutto, inclusa una diversità culturale e i prodotti locali sono sempre i più apprezzati.

Dovete sapere che il capitalino o chilango (abitante della Città del Messico) non può vivere senza mais, fagioli e chili, peperoncini, la triade perfetta. Ingredienti che solitamente sono consumati al mattino, insieme a una colazione ricca di carboidrati (chilaquiles, enchiladas, enfrijoladas, sopes, tamales, eccetera). Anche con caffè e pan dulce è un altro modo classico per iniziare la giornata. A pranzo preferiamo sempre un pasto di sostanza, ma con una buona dose di proteine animali. A cena, niente di speciale, a eccezione del fine settimana, quando le taquerías pullulano di clienti affamati perché offrono il tipico taco capitalino farcito con suadero.

Il cibo di strada gioca un ruolo molto importante nella cultura gastronomica messicana ed è un tassello importante per entrare nella mente del chilango. Sebbene ci siano ristoranti e locali ben consolidati, i preferiti saranno sempre i piccoli chioschi di strada. Resta però un dato di fatto: negli ultimi 10 anni l’offerta gastronomica in Città del Messico si è estesa. Ed è in questo che la città si distingue davvero: aprire una realtà gastronomica non è difficile, la vera sfida è mantenerla attiva a lungo. Il pubblico messicano è esigente e ciò che non piace viene dimenticato facilmente.

Oggi è possibile trovare tutti i tipi di ristoranti: dalla cucina africana a quella vietnamita. Tutti i tipi di format: dall’alta cucina ai locali alternativi con proposte innovative e originali, in luoghi poco convenzionali. Pochi però sono i luoghi di cucina non messicana che si distinguono. Ciò si deve principalmente al fatto che il chilango è disposto a sperimentare e ampliare i suoi orizzonti. Però metterà sempre la cucina al primo posto, perché la gastronomia messicana è parte di un’eredità culturale secolare, dove tradizioni ancestrali si mescolano a costumi e ingredienti europei. Dando vita a una delle cucine più ricche e diversificate al mondo.

Panaderia Mimbre
A Città del Messico poche cose si apprezzano tanto come una giornata di sole, il pane e il caffè. Negli ultimi anni, il brunch è diventato sacro per i messicani. Trovare un luogo accogliente con buon cibo è il nuovo sport nazionale. Panetteria tradizionale, caffè di qualità e cibo tipico messicano come chilaquiles, molletes e enfrijoladas sono un ottimo modo per godersi un brunch in stile messicano. La privada roja, così come è soprannominato l’edificio, è stata l’antica ambasciata italiana in Messico, un bellissimo edificio ricco di storia.

Panaderia Mimbre, La Privada Roja, Serapio Rendón 61, +525588044496

Panaderia Mimbre, La Privada Roja, Serapio Rendón 61, +525588044496

Cuina
Il quartiere di Roma Norte si caratterizza per essere una zona molto accogliente per gli stranieri, fin troppo. Si vedono sempre meno locali, tuttavia l’offerta gastronomica si è ampliata. Il miglior luogo per pranzare a Città del Messico è vicino a Parque Pushkin, un antico palazzo messicano accogliente e attrattivo che offre i migliori chilaquiles poblanos e una tortilla spagnola da sogno.

Boicot Café
Potrei passare ore a osservare tutti i dettagli che decorano questo piccolo locale. Una caffetteria rustica in cui poter bere caffè, succhi o birra. Sedetevi e rilassatevi in questa caffetteria chill dove è possibile fare colazione o semplicemente togliervi uno sfizio. Il caffè proviene da Veracruz e una delle particolarità è che potete ordinare a qualsiasi ora. Collocato nel quartiere di Condesa, ideale per passeggiare e balzare da un ristorante all’altro, La Hummusiya e Maque Café sono ottime alternative.

Curva Café de Especialidad
Entrando sarete invasi da un aroma intenso di caffè tostato, un ottimo benvenuto e un modo un po’ invasivo per svegliarsi. Piccolo locale ideale per lavorare in centro città, dove le caffetterie imperversano, la concorrenza è forte, la sfida è dunque distinguersi. Questa è una caffetteria che fa caffè di qualità. Un luogo perfetto per saperne di più sul caffè messicano e provare proposte audaci come la limonata al caffè o un cold brew al mandarino.

Tizne Tacomotora
Una taqueria poco convenzionale che non pretende affatto di seguire gli standard tradizionali. Tacos affumicati, preparati con un pizzico di creatività e molto ingegno. Il format è simile a quelle di un foodtruck. Un piccolo spazio con pochi tavoli e fumo, molto fumo. I giovani proprietari, Pilar García e Jorge Linares, si sono rivelati audaci nel voler dare nuova vita al tradizionale e sacro taco.

Curva Café de Especialidad, calle Artículo 123 126, Colonia Centro, Centro, Cuauhtémoc

Curva Café de Especialidad, calle Artículo 123 126, Colonia Centro, Centro, Cuauhtémoc

Tacos Charly
Poche cose sono così rappresentative di un chilango che mangiare tacos in piedi. È una sensazione indescrivibile che è possibile vivere in molte taquerias, ma questa a sud della città è speciale. Un piccolo locale a livello della strada, senza sedute ma con un gran bancone a cui avvicinarsi per ordinare con disinvoltura. Tacos di suadero a pezzi la loro specialità. Punta di petto di manzo caramellato e cucinato diverse ore per una texture morbida e molto succosa. Il vapore, le urla dei taqueros, la musica e il chiacchiericcio della gente creano un’atmosfera speciale tipica della tradizionale taqueria messicana.

Pinche Gringo Bbq
Dan Defossey, uno dei tanti gringos che abbandonano il proprio paese per vivere in questa caotica città. Uno statunitense che ha lasciato tutto per il suo bbq. Un’esperienza americana autentica a Città del Messico. La gastronomia statunitense ha guadagnato terreno negli ultimi anni, specialmente il bbq. In un bel parco con panchine comunali potrete beneficiare di un succoso brisket, un dolce pork belly o un cremoso mac and cheese. Ideale per tutti gli eventi sportivi che si svolgono durante l’anno.

Pizza Local
Nel trambusto della città, una piccola oasi vi permetterà di beneficiare di tranquillità e ottima cucina. La natura che predomina nel cortile di questa tipica casa messicana invade la tavola sino al momento del pasto. Dietro una piccola finestra si nasconde il sorprendente forno in pietra che lavora ininterrottamente per sfornare le pizze più artigianali della città. Qui non è solo il modo in cui si prepara il cibo che conta ma anche la qualità degli ingredienti provenienti da produttori locali.

I taco di Tizne Tacomotora, calle Diagonal No. 9, Colonia del Valle Centro, +525575877995

I taco di Tizne Tacomotora, calle Diagonal No. 9, Colonia del Valle Centro, +525575877995

Corazon de Maguey
Il centro di Coyocàn è molto piacevole per passeggiare e conoscere il Messico più autentico. Da seduti noterete un gran flusso di gente passar di lì, il rumore degli organetti vi teletrasporterà in un Messico antico e i venditori ambulanti renderanno l’esperienza più piacevole con manufatti divertenti. Bere mezcal è d’obbligo, visto che vi trovate nel tempio di Mayahuel, dea del maguey. Che sia liscio o la base di un drink, non troverete un posto con più varietà di mezcal in tutta la città. Terminate l’esperienza con un tipico dolce messicano, il churro al Café El Jarocho.

Terraza Cha Cha Cha
En el mar la vida es más sabrosa, un luogo che rende omaggio alla cucina tropicale del Messico. Entrando troverete uno dei panorami più belli in città. Il Monumento a la Revolución adorna la vista di questa terrazza con un accogliente cocktail bar. Ordinate un tipico cantarito a base di tequila con soda al pompelmo per rinfrescarvi dopo una lunga passeggiata. Midollo con esquite (mais tostato), l’aguachile di Sinaloa e il taco di Jaiba vi accompagneranno durante le vostre serate tropicali.

Azul Historico
Il famoso chef e ricercatore Ricardo Muñoz Zurita propone l’autentica cucina messicana nel suo ristorante gastronomico. Le ricette sono frutto delle sue ricerche che, attraverso viaggi e confronti con cuochi tradizionali, gli hanno permesso di cogliere l’essenza della gastronomia messicana. Un luogo magico dove la natura si impadronisce di un antico palazzo nel centro storico della città. Provate i piatti della tradizione come mole manchamanteles, mole negro o panuchos de cochinita pibil

[traduzione dallo spagnolo all'italiano a cura di Federica Lisi]


Guida alla Guida

Tutte le novità della Guida ai Ristoranti d'Italia, Europa e Mondo di Identità Golose

a cura di

Francisco Rangel Trujillo

giornalista e gastronomo messicano, scrive per Animal Gourmet di viaggi e tavole. Ama conoscere il patrimonio culturale delle varie comunità attraverso le loro tradizioni gastronomiche. Profilo instagram: @franciscorangelt

Consulta tutti gli articoli dell'autore