06-05-2024

Sicilia en Primeur: che le celebrazioni abbiano inizio

Doppio, importante anniversario per la Sicilia del vino: ventesimo appuntamento per Sicilia en Primeur e venticinquesimo anniversario per l’associazione Assovini Sicilia. E sono tante le storie da raccontare...

Appuntamento a Cefalù dal 9 all’11 maggio per r

Appuntamento a Cefalù dal 9 all’11 maggio per riflettere sul tema Cultivating the future

Dal 9 all’11 maggio a Cefalù si celebra Cultivating the future il tema 2024 di Sicilia en Primeur. Un obiettivo verso il futuro e un'occasione per ripercorrere le tappe più significative della storia di Assovini Sicilia, dalla nascita dell’associazione a oggi. Sarà anche un modo per raccontare quello che le aziende del territorio hanno conquistato nel tempo e quanto di nuovo c’è in programma per il futuro del vino siciliano.

Il presidente Mariangela Cambria ha dichiarato: «Sicilia en Primeur 2024 sarà un’edizione speciale con un doppio compleanno: venticinque anni dalla fondazione di Assovini Sicilia e vent’anni anni dalla prima edizione di Sicilia en Primeur. L’associazione, che oggi riunisce cento aziende vitivinicole, è protagonista della storia della vitivinicoltura siciliana e della sua rivoluzione, grazie alla straordinaria visione dei suoi fondatori e all’impegno dei successori e delle aziende che in questi anni hanno lavorato per promuovere il vino siciliano come ambasciatore culturale nel mondo, valorizzando la diversità del continente vinicolo siciliano».


Saranno oltre cento i giornalisti, tra stampa italiana ed estera, che parteciperanno alla kermesse.

Cinquantanove aziende vinicole partecipanti associate oltre alla presenza di Pietro Russo, neo Master of Wine, che insieme ai past president e altri esperti di settori guideranno i seminari tecnici in programma. Senza dubbio questo evento, ideato e organizzato da Assovini Sicilia sin dal 2004, si conferma l’appuntamento più importante per il vino siciliano.


In cantina

Storie di uomini, donne e bottiglie che fanno grande la galassia del vino, in Italia e nel mondo

a cura di

Cinzia Benzi

laureata in psicologia, è stata rapita dalla galassia di Identità Golose. Se lo studio del vino è la sua vita, la vocazione di buongustaia è una scoperta in evoluzione

Consulta tutti gli articoli dell'autore