6 dolci di alta pasticceria (+1) dedicati al tempo che passa

Tic, tac, tic, tac. Il tempo scorre senza poter essere fermato e il nostro compito è rendervelo più goloso. Venite a scoprire le stupende creazioni di chef da tutto il mondo

13-01-2022

In principio fu Crono, dio terribile che ingoiava i suoi figli, fino a che, Zeus, con un sotterfugio e grazie all'aiuto della madre Rea, non riuscì a sfuggirgli, diventando il re di tutti gli dei dell’Olimpo. Nella mitologia greco-romana, questo mito intendeva spiegare l’ineluttabile ciclo della vita, in cui l’invecchiamento non può essere fermato e i figli sono destinati a prendere il posto dei genitori.

Il tempo è, da sempre, un argomento affascinante per l’uomo, unico essere dotato di una memoria emotiva e razionale, oltre che di coscienza di se stesso, quindi capace di ricordare e progettare il futuro. Infatti, nella mitologia romana, ecco Giano, raffigurato con due facce che guardano in direzioni opposte: il passato e l'avvenire.

Gli ingranaggi della Clock Cake di Francois Galtier

Gli ingranaggi della Clock Cake di Francois Galtier

La stessa eco si trova nell’Induismo, dove la sacra Trimurti è formata da Brahama, il Creatore e simbolo della totalità dell’universo, Visnù, il Conservatore del mondo e rappresentante dello Spazio e Shiva, il Distruttore e dio del tempo.

Anche il mondo della pasticceria riflette su questa tematica, soprattutto al passaggio tra un anno e l’altro, con creazioni che stupiscono per tecnica e bellezza. Venite a scoprire 6 dolci di alta pasticceria (+1) dedicati al tempo che passa.

1 - Francois Galtier

Il dolce di Francois Galtier

Il dolce di Francois Galtier

Lo chef Francois Galtier, pastry consultant e vincitore della medaglia di bronzo alla World pastry cup con il team del Belgio è un vero artista del cioccolato. Incredibile la sua signature cake Clock, in cui riproduce addirittura i singoli ingranaggi, laccandoli di bronzo, uno ad uno, per un effetto vintage. Il dolce, estremamente realistico, è composto da un cremoso leggera di cioccolato e pere con salsa di pere semiliquida nella parte superiore, ricoperta di mousse di dulce de leche con un pizzico di sale marino della Bretagna. Per un contrasto di consistenze, la base è un croccante frollino con mandorle tostate. La finitura lucida è data dalla glassa al cioccolato bianco e tutti gli elementi dell'orologio per la decorazione sono realizzati in puro cioccolato fondente al 60%. Trovate le sue delizie da Kko Creative Chocolate a Binche.

2 - Igor Melnikof

L'orologio che contiene tartufi dolci del Four Seasons di Mosca

L'orologio che contiene tartufi dolci del Four Seasons di Mosca

Voliamo nell’inverno russo, per scoprire la dolce creazione dedicata al tempo che passa di Igor Melnikof, executive pastry chef del Four Seasons di Mosca. Come buon augurio e come regalo di inizio anno, ha proposto ad ospiti ed amici una speciale box con guscio di cioccolato che racchiude ulteriori tartufini dolci. Come iniziare meglio il 2022?

3- Michael Kwan Ho Lam

L’Hotel Cafè Royal è un lussuoso albergo 5 stelle in Regent Street, nel cuore di Soho. L’executive pastry chef Michael Kwan Ho Lam, che è stato anche nel pastry team del Regno Unito dal 2019 al 2021, lancia, attraverso le sue piccole opere, un messaggio di speranza: «Non importa quanto sia difficile il passato, puoi sempre ricominciare». È tempo, quindi, di andare avanti. Gli orologi appesi che vedete nella foto, si muovono davvero,  attaccati a un piccolo gancio di cioccolato. Ingegneria dolce.

4- Emmanuele Forcone e il team Italia

Entremets al cioccolato

Entremets al cioccolato

Un dolce iconico, che riporta alla mente ricordi bellissimi. Con questa torta, infatti, la squadra composta da Emmanuele Forcone (capitano), Fabrizio Donatone e Francesco Boccia, allenati da Alessandro Dalmasso, hanno conquistato nel 2015 il podio più alto de La Coupé du Monde de la Patisserie. I pastry chef hanno indagato “il bambino che c’è in loro” con una serie di dolci ispirati alla favola di Peter Pan. Nelle 10 ore a disposizione, hanno completato 3 dessert al cioccolato, 3 dessert alla frutta, 12 dessert al piatto, 1 pièce artistica di zucchero, 1 pièce artistica in cioccolato e 1 scultura artistica in ghiaccio, che sono state visionate, assaggiate e valutate dai giurati internazionali. In questo Entremets al cioccolato, dove si può notare il doppio glassaggio perfetto, il team Italia ha dato importanza al cioccolato e al suo potere aromatico, oltre che alle sue diverse consistenze (morbida, cremosa e spumosa). Il gusto viene intensificato da frutti esotici e dalle mandorle d’Avola. Come ricorderete bene, il tempo è un tema centrale in Peter Pan, basti pensare al fermarsi della lancette per i bambini perduti e al ticchettio del grande coccodrillo che tanto disturba Capitan Uncino.

5- Giulia Liu e Guglielmo Paolucci

Il dolce del ristorante Gong Oriental Attitude

Il dolce del ristorante Gong Oriental Attitude

Restiamo in Italia, per scoprire il dolce Count down dedicato al 2022, creato da Giulia Liu e dallo chef Guglielmo Paolucci del ristorante Gong Oriental Attitude di Milano. Si tratta di una frolla aromatizzata al limone e vaniglia, namelaka al passion fruit, polpa al mango profumata al kobotsu (agrume cinese) sovrastata da un quadrante di orologio al cioccolato bianco.

6- Jimmy Mornet

Cioccolato e caramello per la torta di Emma Pâtisserie e Boulangerie

Cioccolato e caramello per la torta di Emma Pâtisserie e Boulangerie

Dopo anni di esperienza al Park Hyatt Paris-Vendôme, il pastry chef Jimmy Mornet ha deciso di volare da solo, aprendo una sua attività: Emma Pâtisserie e Boulangerie. Nel suo negozio di Nantes, troverete anche questo orologio goloso, a base di mousse al cioccolato al latte, cremoso al cioccolato fondente, caramello al burro salato, dacquoise di arachidi e arachidi croccanti per un divertente contrasto di consistenze.

(+1)  Ciccio Sultano e Fabrizio Fiorani

Montre for chef by Zannetti

Montre for chef by Zannetti

Ci sono dolci che rappresentano orologi, ma avviene anche il contrario: orologi che “inglobano” piatti di alta cucina. È il caso di Montre for chef by Zannetti, la prima inedita linea di orologi dedicata esclusivamente ai più grandi cuochi contemporanei, che trovano le loro creazioni incise e dipinte a mano sui quadranti di un’originale collezione di modelli di alta qualità con movimento svizzero. Nell’orologio che vedete poco sopra, nel quadrante c'è Olio, sale, grano, piatto icona di Ciccio Sultano, che unisce tre ingredienti arrivati dalla Mesopotamia che sono da sempre alla base dell'alimentazione del mondo. C’è anche la versione dolce – presentata al Congresso di Identità Milano 2021 – creata dallo chef bistellato siciliano in collaborazione con Fabrizio Fiorani: si tratta di un crumble ai grani antichi siciliani, crema leggera alla vaniglia, olio extravergine di oliva, salsa e gelato al caramello salato, che nasconde il logo del ristorante di Ragusa Ibla


Rubriche

Dolcezze

Anticipazioni, personaggi e insegne del lato sweet del pianeta gola