Acqua Panna S.Pellegrino 2021 Veuve Clicquot 2021 Birra del Borgo 2022 The Fork 2022

Guida ai ristoranti d'autore in Italia e nel mondo con i premi alle giovani stelle

Veuve Cliquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Veuve Clicquot
Champagne Veuve Cliquot Brut
Lombardia

Gong

Ogni volta ci si sorprende della forza del Gong. Anzi: non ci si sorprende affatto, perché tutto si spiega osservando la determinazione, la puntualità, la cortesia, la professionalità della patron Giulia Liu, un portento della natura sotto le vesti di ragazza squisita e sorridente (sarà questione di Dna: si sa ormai che i tre fratelli Liu hanno una marcia in più).

E comunque, la nostra ultima visita al Gong ci porta in realtà a celebrare non tanto e solo Giulia - l'abbiamo già fatto in tutte le salse - ma quel gran professionista che guida la cucina del locale ed è rimasto spesso un po' oscurato dalla solarità carismatica della Liu. Si tratta dello chef romano Guglielmo Paolucci, classe 1984, in forza all'indirizzo di corso Concordia 8 ormai dal 2017.

Sarà che è cresciuto lui. Sarà che ha preso man mano più confidenza con l'officio, cosa non semplice: occorre trovare la corretta declinazione di una contaminazione Oriente-Occidente dalle potenzialità straordinarie, ma anche dall'indice di difficoltà alto, specie se non si vuol ripetere il già visto.

Fatto sta che al Gong non abbiamo mai assaggiato bocconi così convincenti. E non parliamo del singolo piatto, troppo facile: tutta la proposta è davvero a fuoco, bilanciata, stuzzicante, godibile.

Qualche esempio? Mosaico di salmone, tonno rosso e ombrina, raffinatissimo; una golosissima Tempura di alga stella con calamaretti ripieni, crema di patate e aji amarillo... E poi c'è un raviolo, eccezionale, che rappresenta alla perfezione Gong: è al vapore (Cina) con wagyu (Giappone), foie gras (Francia) e tartufo (Italia). Bravissimi.

Chef

Guglielmo Paolucci

Sous-chef

Zu Cubing

Ai dolci

Paolo Sistu

In sala

Giulia Liu e Massimo Francescato

In cantina

Massimo Francescato

Contatti

+390276023873

corso Concordia, 8
20129 - Milano
sito web
info@gongmilano.it
PORTAMI LÌ
Chiusura
l'intero lunedì e martedì a pranzo
Ferie
variabili ad agosto
Carte di credito
No Diners
Prezzo medio vino escluso
90 euro
Menu degustazione
110 (9 portate), 115 (9; Peking Duck) e 150 (10) euro

Lo chef consiglia
Mandarin Bar & Bistrot, via Andegari 9, Milano

+390287318898

Perché fermarsi
per il raviolo al vapore (Cina) con wagyu (Giappone), foie gras (Francia) e tartufo (Italia)
Carlo Passera
Carlo Passera

classe 1974, giornalista professionista, si è a lungo occupato soprattutto di politica e nel tempo libero di cibo. Ora fa esattamente l'opposto ed è assai contento così. Appena può, si butta sui viaggi e sulla buona tavola. Caporedattore di identitagolose.it