Cuochi che sostengono il Tiglio

Davide Del Duca e Lele Usai organizzano due cene per il ristorante colpito dal sisma. Tutti i dettagli

11-11-2016
Si muove la ristorazione capitolina per sostenere

Si muove la ristorazione capitolina per sostenere il Tiglio, il ristorante marchigiano chiuso dal sisma. Prima cena a 4 mani Mazzaroni/Del Duca, venerdì 30 novembre all'Osteria Fernanda di Roma. Seconda cena, a 4 mani Mazzaroni/Usai, lunedì 12 dicembre 2016 a Il Tino di Fiumicino (Roma). (Nella foto, a sinistra Enrico Mazzaroni e Gianluigi Silvestri del Tiglio, a destra Davide Del Duca dell'Osteria Fernanda)

Tutto è nato da una telefonata molto amara con Enrico Mazzaroni, a seguito del sisma che ha fatto loro chiudere Il Tiglio di Montemonaco (Ascoli Piceno). «I miei genitori 80enni sono sfollati», sospirava il cuoco, «Il ristorante non esiste più, i ragazzi della brigata sono scappati. Siamo rimasti soli, non so come faremo».

Lo scorso anno avevo cercato di creare un contenitore di scambi gastronomici all’Osteria Da Fernanda, su richiesta dello chef Davide Del Duca. Avevamo portato a cucinare giovani cuochi come Gianluca Gorini, Damiani Donati e Christian Torsiello. Vista la risposta molto positiva del pubblico romano, ho pensato potesse essere un bel modo quello di coinvolgere presto Mazzaroni e il suo socio Gianluigi Silvestri, per dare loro un sostegno morale ed economico.

L'idea è piaciuta subito a tutti. Tanto che, appena dopo sono stato contattato da Daniele Usai del Tino di Fiumicino: anche lui vorrebbe ospitare i ragazzi del Tiglio. E anche Max Cotilli di Satricum, a Latina, si offre per una cena con Mazzaroni a gennaio (per la quale stiamo cercando di coinvolgere Andrea Giuseppucci della Gattabuia di Tolentino, un altro ristorante costretto a chiudere per il terremoto).

Qui sotto pubblichiamo i dettagli delle prime due cene. Come si dice in questi casi, vi attendiamo numerosi.

1) Cena a 4 mani Del Duca-Mazzaroni
30 novembre 2016

Osteria Fernanda
via Crescenzo Del Monte, 18
Roma
circa 50 posti disponibili
osteriafernanda@libero.it 
+39.06.5894333 e +39.347.4459593
Costo della Cena: 100 euro vini inclusi (selezionati da Paolo Trimani)

Menu
Snacks di benvenuto & "Tartufi" dei Monti Sibillini
(Del Duca & Mazzaroni)

Uovo-Lasagna 2.0
(Mazzaroni)

Lattuga, terra, caprino e "brina" di foie gras
(Mazzaroni)

Risotto, estratto di erbe, gelato al conciato di San Vittore di Vincenzo Mancino, timo e miso
(Del Duca)

Piccione Bbq, fegato di rana pescatrice "in porchetta", radici
(Del Duca)

Torta al cioccolato del Tiglio
(Mazzaroni)

Petit fours

Daniele Lele Usai, colonna de Il Tino di Fiumicino, che ospiterà la cena a 4 mani con Mazzaroni lunedì 12 dicembre

Daniele Lele Usai, colonna de Il Tino di Fiumicino, che ospiterà la cena a 4 mani con Mazzaroni lunedì 12 dicembre

2) Cena a 4 mani Usai-Mazzaroni
12 dicembre 2016

Il Tino
via Monte Cadria, 127
Fiumicino (Roma)
+39.06.562 2778
info@ristoranteiltino.com
Costo della Cena: 90 euro vini inclusi (marchigiani, selezionati da Gianluigi Silvestri)

Menu
snack iniziali del Tino

Gambero rosso, gazpacho di more e quinoa
(Lele Usai)

Spiedo di trota alla genziana, lenticchie soffiate
(Mazzaroni)

Agnolotti allo stracchino di capra con riduzione di crostacei e semi di chia
(Usai)

Spaghettone burro alici
(Mazzaroni)

Baccalà, caciotta homemade piastrato e salsa di wasabi e senape
(Mazzaroni)

Cipolla rossa, lamponi e capra
(Usai)

piccola pasticceria

Leggi anche
Forza Tiglio


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose