09-04-2013

Food & Design: pronti, via!

Il Salone del Mobile secondo Identità Golose: da domani tredici chef in dieci location diverse

Scene dalla conferenza stampa di presentazione del

Scene dalla conferenza stampa di presentazione del progetto Food & Design, programma che coinvolge il 10, l'11 e il 12 aprile 13 chef in 10 showroom di cucina nel Fuorisalone del Mobile di Milano. Nella foto si riconoscono, da sinistra, i cuochi Giovanni Giberti, Alessandro Nergini, Fabio Pisani, Viviana Varese, Alessandra Bianco pr manager di Lavazza, la direttrice di Casamica Silvia Robertazzi, il direttore generale di Rcs Pubblicità Raimondo Zanaboni e Paolo Marchi di Identità Golose. Per partecipare occorre preregistrarsi sul portale di AtCasa, scaricando l’App ufficiale Salone 2013-AtCasa.it

 

Per noi di Identità Golose, il Salone del Mobile è iniziato ieri sera a Milano in via Savona 50, alla Fabbrica dei Giardini, temporary location di presentazione di Food & Design, il progetto concertato da noi e da Rcs Mediagroup che coinvolgerà 13 chef in 10 showroom di cucina, tutti pronti a preparare un piatto nelle sere del Fuorisalone del 10, 11 e 12 aprile, dalle ore 19 alle 23.

Microfono subito in mano a Raimondo Zanaboni, direttore generale di Rcs Pubblicità: «Milano ha l’indiscutibile primato che uno come Daniel Libeskind ha ben inquadrato: ‘Da voi il design è tutto nel cuore della gente che lo produce’, ha detto l'architetto. E così è la cucina, che siamo felici di associare quest'anno all’universo del design». Per Silvia Robertazzi, direttore di Casamica, «Questo evento mette assieme produttori e chef. Perché dietro al cucinare c’è sempre un progetto di studio legato agli strumenti che vengono utilizzati: pentole, coltelli, fuochi. E le persone che le hanno ideati». Alle porte, poi, c’è l'Expo 2015: «E noi vogliamo essere preparati mettendo in questi giorni al centro del discorso i temi di rispetto, sostenibilità e conservazione del cibo».

BARBUDOS. Matteo Torretta de Al V Piano e Giovanni Giberti di Pavè, ristoranti entrambi a Milano

BARBUDOS. Matteo Torretta de Al V Piano e Giovanni Giberti di Pavè, ristoranti entrambi a Milano

Tocca a Claudio Ceroni di Magenta Bureau: «Nessun progetto è nato in maniera così spontanea come questo. Ringraziamo fin d’ora i protagonisti, tutti cuochi di nuova generazione. E Lavazza che ci assiste in questo evento oggi ma con cui in realtà abbiamo un rapporto molto antico». Liaison confermata da Paolo Marchi: «Dal 2005, esattamente, anno della prima edizione di Identità a Milano, quando chiesi ad Alessandra Bianco di portare Ferran Adrià a Milano e lui accettò. Vorrei poi ringraziare Rcs per aver messo una & tra “Food” e “Design”: così i due ambiti possono stare, com'è giusto, sullo stesso piano. Per i contenuti, vi lascio ai ragazzi qui accanto a me». I cuochi presentano a turno i rispettivi piatti, in un clima divertito che sarà prolungato da domani nelle seguenti location, col cartellone che segue.

Andrea Berton
– showroom Agape in via Statuto 12
Focaccia di Recco con controfiletto di manzo crudo e composta di pomodoro piccante

Christian e Manuel Costardi – showroom Arclinea in corso Monforte 28
Costardi’s tomato rice (omaggio a Andy Warhol)

Giovanni Ruggieri – showroom Cesar in via Larga 23
Crema di patate con tarassaco all’aceto di moscato, asparagi e salsa al crescione

Alessandro Negrini e Fabio Pisani – showroom Dada in via Larga angolo piazza Santo Stefano
Spaghetti di Benedetto Cavalieri in cous cous con mozzarella di bufala campana, pomodori pugliesi “al filo” e profumo di limoni della Costiera

Alice Delcourt – showroom De Longhi in via Borgogna 8
Cous cous speziato con erbe aromatiche, albicocche e zucca

Tunde Pecsvari e Golam Sarwar del Bento di Milano

Tunde Pecsvari e Golam Sarwar del Bento di Milano

Viviana Varese – showroom Ilve in via Giulio Romano 11
Passatina di pomodoro con ricotta e sgombri

Golam Sarwar e Antonio Scognamiglio – showroom Rossana in via Turati 6
Tagliata di calamaro con puré di yuca al mandarino e gel nero

Matteo Torretta – showroom Scavolini Store Milano Missori in piazza Missori 2
Finto risotto di finocchi al sentore di sambuca

Cesare Battisti – showroom Valcucine in corso Garibaldi 99
Risotto con verdure e erbe di primavere fresche, cotte e croccanti

Giovanni Giberti – showroom Febal in via Fatebenefratelli 18
mercoledì 10: La Barbajada
giovedì 11: Lime basilico e fragole
venerdì 12: Tiramisuper


Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola

Identità Golose

a cura di

Identità Golose