Rita: la ricetta dell'estate di Gennaro Battiloro

Il pizzaiolo di Battil'oro di Seravezza (Lucca) presenta una creazione che nasce dal ricordo della nonna e delle domeniche in famiglia

12-08-2020
Rita: il piatto dell'estate di Gennaro Battilo

Rita: il piatto dell'estate di Gennaro Battiloro

È la pizza che ho presentato a Identità Golose, in realtà per me è molto più di una semplice pizza. È un ricordo d'infanzia, di spensieratezza. Ripenso alle domeniche in famiglia, ai miei zii pescatori che tornavano dal mare con cassette piene di pesci ed alghe che mia nonna Rita trasformava in deliziose frittelle. Questa pizza è dedicata proprio a mia nonna, un mio tentativo di cercare di trasmettere quel ricordo, portare per mano i clienti a quel momento preciso, far vivere quel particolare istante di calore familiare.

Rita

Ricetta per 1 persona

INGREDIENTI

Per l'impasto

1 kg farina Petra 
750 g d'acqua 
25 g sale 
50 g di lievito madre
24/48 h di lievitazione

Per il condimento

80 g di crema di cipolle rosse in agrodolce
40 g di mousse di ceci 
20 g di scarola riccia a crudo 
Alga wakame "soffiata" 
Olio EVO Selezione “Battiloro”

Gennaro Battiloro, patron dell'omonimo locale

Gennaro Battiloro, patron dell'omonimo locale

PROCEDIMENTO

Stendere l’impasto usando i polpastrelli per spostare l’aria nel cornicione quindi effettuare il tipo slap napoletano per renderla rotonda. Farcire inserendo la crema di cipolle rosse ed infornare. Guarnire a crudo con qualche ciuffo di mousse di ceci, scarola a crudo e qualche chips di alga wakame. Aggiungere un filo d’olio EVO a crudo. 


Rubriche

Ricette d’autore