L'identità della Società Anonima

Da più di un anno, Perugia è animata da un bel locale che scommette tutto su buone maniere, eclettismo e qualità

08-06-2018

Lo staff di Società Anonima, locale di difficile catalogazione, aperto nel marzo 2017 in via Bartolo 25, a Perugia (foto facebook)

Società Anonima non ha nulla di anonimo, verrebbe da dire. È un piccolo miracolo tutto perugino, oramai noto ai più, in cui l'unica incertezza è quella legata alla possibilità di trovare un posto libero.

Aperto da poco più di un anno, il locale è il parto della mente (e soprattutto del cuore) di due irriducibili folli amanti del buon bere e del cibo come Antonio Boco e Paolo Baldelli. Arredamento informale ma elegantissimo, concept originale e formula sono una sintesi di ciò che probabilmente "i nostri" hanno cercato per anni, girando in lungo e in largo l'universo gastronomico, e non hanno mai trovato.

Una cosa è certa: a Perugia, un luogo così proprio non si era mai visto. Uno spazio quasi alieno per la città, in cui l'atto di cullare nello stesso istante le passioni della generazione X e della generazione Y è svolto con imbarazzante facilità.

Un gastropub? Certamente. Un ristorante? Pure. Un cocktail bar? Come negarlo. Potremmo continuare (wine bar, beer bar, oyster bar...). Ma alla fine Società Anonima esce dai ristretti schemi della catalogazione: c'è tutto e il contrario di tutto. A partire da una cucina contemporanea e modernissima, eppure così saldamente legata a memorie e suggestioni del passato.

Qui Sara Barbagianni e Francesco Madera, i giovani e bravi chef, sperimentano, azzardano, ma propongono anche tanto confort e semplicità. Impossibile elencare tutti i piatti, perché il menù è un fiume in piena d'idee che variano di continuo. Basti pensare che puoi trovarci un grande ramen o uno splendido piatto di lumache, una ricetta tradizionale o un piatto fusion. Dalla terra al mare, una selezione assoluta di grandi materie prime, con una particolare attenzione per le deliziose frattaglie, le impareggiabili carni di Valentino Gerbi e poi un continuo d'iniziative, presentazioni, promozioni, serate a tema.

Stefano Cimicata, bartender

Stefano Cimicata, bartender

Sara Barbagianni e Francesco Madera

Sara Barbagianni Francesco Madera

Poi ovviamente il bere, di livello assoluto: vini, birre (questa era la sede dell'Antica fabbrica del ghiaccio dove era ospitata la Società Anonima Birra Perugia), ottimi cocktail, distillati. In particolare sui cocktail Società Anonima punta decisamente, anche grazie al recente ingresso di Stefano Cimicata, bravo bartender rientrato in Italia in paio di mesi fa dopo importanti esperienze in Inghilterra.

Se riuscirete a frequentare con costanza questo splendido luogo forse vi accorgerete che, a volte, un indirizzo è famoso non soltanto per il buon cibo e il buon bere, ma anche, e soprattutto, perché "produce cultura", non soltanto "tendenza". E' questa verità fa tutta la differenza del mondo.

Paolo Baldelli e Antonio Boco

Paolo Baldelli e Antonio Boco

Società Anonima
via Bartolo 25
Perugia
+39.075.5721899
Aperto solo la sera, chiuso lunedì
Prezzo medio: 30 euro


Rubriche

Dall'Italia

Recensioni, segnalazioni e tendenze dal Buonpaese, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose