Concorso C3 Valrhona, parte la sfida italiana

Chi andrà alla finalissima di New York? Lo si saprà a Identità Milano, a marzo. Come iscriversi alla competizione più dolce

18-09-2017

C'è tempo fino al 31 ottobre per partecipare al prestigioso concorso internazionale: finale italiana a marzo durante Identità Milano, finalissima a ottobre a New York

Una nuova grande iniziativa per la crescita della cucina italiana – in questo caso, della sua parte più dolce – coinvolge Identità Golose. Saremo infatti partner di Valrhona (l’azienda di Tain l’Hermitage che fin dalla sua creazione, nel 1922, ha inseguito e raggiunto l’obiettivo di elaborare un cioccolato eccezionale utilizzando varietà aromatiche di cacao di origini diverse, nel rispetto della tradizione artigianale) nel Concorso C3 Valrhona, dove la sigla sta per “Chocolate – Chef – Competition”.

Nella foto, da sinistra, Nicola Dobnik, pastry chef del Del Cambio di Torino, Fabrizio Fiorani, finalisti dell'ultima edizione del Concorso C3 Valrhona, Enrico Cerea, membro della giuria internazionale, e Igor Maiellano, direttore vendite Valrhona Italia

Nella foto, da sinistra, Nicola Dobnik, pastry chef del Del Cambio di Torino, Fabrizio Fiorani, finalisti dell'ultima edizione del Concorso C3 ValrhonaEnrico Cerea, membro della giuria internazionale, e Igor Maiellano, direttore vendite Valrhona Italia

Sarà la quinta edizione internazionale – 46 i Paesi coinvolti - di questo prestigioso premio, che ha visto negli anni sfidarsi i migliori pastry chef di tutto il mondo. La scorsa ha visto il candidato italiano, Fabrizio Fiorani del Bulgari Ginza Tower di Tokyo, nella finalissima di New York, meritandosi gli applausi della giuria, della quale faceva parte anche il nostro Enrico Cerea. Ad aggiudicarsi il primo premio è stato però lo svedese Frederik Borgskog. Per il prossimo appuntamento Valrhona ha deciso di valorizzare ancor più il talento tricolore, trovando in Identità il giusto punto di riferimento: la finale italiana si disputerà infatti nell’ambito del congresso di Identità Milano 2018, con la gara tra i migliori concorrenti che verranno valutati dalla giuria, fino all'annuncio dal palco del vincitore della selezione italiana.

Ma come si fa a partecipare alle selezioni italiane del Concorso C3 Valrhona? E’ semplicissimo. Il protagonista delle selezioni sarà il cioccolato Manjari, che arriva direttamente dal Madagascar. Entro il 31 ottobre ogni candidato dovrà proporre due ricette originali e creative, la prima per un dessert al piatto, la seconda per un cioccolatino in stampo, ma sempre rispettando il tema: “Manjari, Grand Cru del Madagascar”. Dovrà quindi utilizzare il cioccolato fondente da copertura della gamma Grand Cru de Terroir di Valrhona: Manjari 64%. Le ricette devono essere realizzate con strumenti di uso comune in laboratorio. Il cioccolato dev’essere l’ingrediente principale sia visivamente sia a livello di gusto.

Le ricette verranno valutate da una prestigiosa giuria, composta dai maggiori chef e pasticceri italiani scelti con il coinvolgimento di Paolo Marchi, ideatore e curatore di Identità Golose. Così si arriverà a selezionare un primo gruppo di sei semifinalisti; a loro spetterà il compito di convincere i giurati anche nel corso dell’assaggio delle loro preparazioni. Ne uscirà un terzetto che si sfiderà al quattordicesimo congresso di Identità Milano, in programma dal 3 al 5 marzo 2018, dove si conoscerà il nome di chi dei tre si sarà aggiudicato la nomination italiana alla finalissima internazionale, prevista nel mese di ottobre 2018 a Brooklyn in occasione del International Chefs Congress di New York.

Si tratta, com’è evidente, di un’occasione unica per i professionisti della ristorazione: dimostrare il proprio talento confrontandosi coi colleghi di tutto il mondo, con l’obiettivo di poter conquistare il primo posto e assurgere così a fama internazionale.

Per iscriversi è sufficiente andare sul sito www.c3.valrhona.com, appunto entro il 31 ottobre.


Rubriche

Dolcezze

Anticipazioni, personaggi e insegne del lato sweet del pianeta gola