Michelin 2019: Uliassi decimo 3 stelle

Il ristorante di Senigallia (Ancona) fa bottino pieno. Nessuna novità a due e 29 nuovi una stella. Tutti i dettagli da Parma

16-11-2018
Mauro Uliassi incoronato da Marco Do di Michelin I

Mauro Uliassi incoronato da Marco Do di Michelin Italia. E' lo chef di Uliassi a Senigallia (Ancona), il decimo ristorante italiano con 3 stelle Michelin 

La cronaca della giornata, minuto per minuto.

ore 12.19
NUOVO TRE STELLE (1)
C'è un nuovo 3 stelle in Italia: sul palco sale Mauro Uliassi del ristorante Uliassi di Senigallia (Ancona). "Sono molto emozionato", si esprime il cuoco marchigiano, che a caldo non riesce ad aggiungere nient'altro. E' il decimo ristorante italiano con 3 stelle Michelin, il quattordicesimo se contiamo anche i ristoranti che non l'hanno più (Gualtiero Marchesi tra Milano ed Erbusco, Sorriso di Soriso, Don Alfonso a Sant'Agata sui Due Golfi e Antica Osteria del Ponte a Cassinetta di Lugagnano)

ore 12.18
Sfilano sul palco tutti e 9 i 3 stelle italiani.

Gli altri 9 tristellati

Gli altri 9 tristellati

ore 12.16
NESSUN NUOVO DUE STELLE

ore 11.54
I NUOVI UNA STELLA (29)
Spazio 7, Torino. Alessandro Mecca
Carignano, Torino. Marco Miglioli
Locanda del Sant’Uffizio a Cioccaro di Penango (Asti), Enrico Bartolini con Gabriele Boffa
Cannavacciuolo Bistrot Novara, Antonio Cannavacciuolo con Vincenzo Manicone
Cannavacciuolo Bistrot Torino, Torino, Antonio Cannavacciuolo con Nicola Somma
Materia, Cernobbio (Como). Davide Caranchini
Sedicesimo Secolo, Orzinuovi (Brescia). Simone Breda
Degusto Cuisine, San Bonifacio (Verona). Matteo Grandi
12 Apostoli, Verona. Mauro Buffo
Stube Hermitage, Madonna di Campiglio (Trento). Giovanni D'Alitta
In Viaggio, Bolzano, Claudio Melis
Astra, Collepietra (Bolzano). Gregor Eschgfaeller
Harry's Piccolo. Trieste. Alessandro Buffa
La Tenda Rossa, Cerbaia (Firenze). Maria Probst e Cristian Santandrea
Al 43. San Gimignano (Siena). Maurizio Bardotti
Giglio. Lucca. Stefano Terigi, Lorenzo Stefanini e Benedetto Rullo‚Äč
Abocar Due Cucine. Rimini. Mariano Guardianelli
Casa Iozzia, Vitorchiano (Viterbo). Lorenzo Iozzia
Danilo Ciavattini, Viterbo. Danilo Ciavattini
Moma, Roma. Andrea Pasqualucci
Caracol, Bacoli (Napoli). Angelo Carannante
Locanda Severino, Caggiano (Salerno). Giuseppe Misuriello
I Due Camini di Borgo Egnazia, Fasano (Brindisi), Domingo Schingaro e Andrea Ribaldone
Bros a Lecce. Floriano Pellegrino e Isabella Potì
Vitantonio Lombardo, Matera. ‚ÄčVitantonio Lombardo
Qafiz a Santa Cristina d'Aspromonte, Reggio Calabria. Nino Rossi
St George by Heinz Beck a Taormina (Messina). Giovanni Solofra
Sapio, Catania. Alessandro Ingiulla
Confusion Lounge ad Arzachena (Olbia-Tempio). Chef Italo Bassi
Gabriele Boffa

Gabriele Boffa

I ragazzi del Giglio

I ragazzi del Giglio

Davide Caranchini

Davide Caranchini

ore 11.53
Le stelle perdute

Le stelle perdute

Le stelle perdute

 Ai nomi della foto sopra va aggiunto anche il Principe Cerami di Taormina, chef Massimo Mantarro, che passa da 2 a una stella Michelin

ore 11.49
Premio Donna Speciale, sarà comunicato il 4 marzo 2019. Entriamo nel momento clou della cerimonia.

Giovane dell'anno Petrosino

Giovane dell'anno Petrosino

ore 11.46
Premio Giovane dell'anno. Il campano Emanuele Petrosino, I Portici di Bologna

ore 11.42
Premio Qualità nel tempo. La Bottega del 30 Hélène Stoquelet di Castelnuovo Berardenga (Siena).

Barbara Manoni di Casa Perbellini, premio Servizio di Sala

Barbara Manoni di Casa Perbellini, premio Servizio di Sala

ore 11.38
Premio Servizio di sala: Casa Perbellini a Verona. E' premiata la responsabile di sala Barbara Manoni

ore 11.34
Si inizia coi premi speciali. Il Passion for Wine Award è riservato a un'insegna Bib Gourmand: Locanda Devetak di San Michele del Carso (Gorizia)

ore 11.29
Do: "La app della Guida Michelin 2019 sarà scaricabile oggi dalle ore 14; la guida cartacea disponibile in tutte le librerie da lunedì 19 novembre"

ore 11.25
Inizia la cerimonia vera e propria. Do si sofferma su miti e leggende degli ispettori della Rossa: "L'unica cosa vera è che gli ispettori sono rigorosamente anonimi. Lo fanno non per cogliere il cuoco in fallo, ma per lavorare serenamente. Sono dipendenti Michelin come me, ma io sono solo un gran goloso, loro dei veri competenti"

ore 11.16
Procedono le premesse istituzionali sull'Emilia Romagna con l'assessore regionale al Turismo e commercio Andrea Corsini. In sala c'è attesa per la comunicazione delle nuove stelle. Applausi ai ragazzi dell'Istituto Alberghiero, seduti in fondo alla sala. Si rivolge a loro Norbert Niederkofler: "Ragazzi, impegnatevi che il nostro è un mestiere bellissimo"

Massimo Bottura su Instagram: "Io e Massimiliano Alajmo, costanza, anno dopo anno, 3 stelle Michelin"

Massimo Bottura su Instagram: "Io e Massimiliano Alajmo, costanza, anno dopo anno, 3 stelle Michelin"

ore 11.02
Comincia la cerimonia. Conduce Petra Loreggian. Introduce Marco Do, direttore della comunicazione di Michelin Italia: "Hic manebimus optime", dichiara, dove hic è Parma, sede della presentazione per la terza volta di fila. Salgono sul palco i sindaci di Parma, Piacenza, Reggio Emilia e altre autorità della regione. "Prossimamente presenteremo a Reggio Emilia un nuovo progetto editoriale di Michelin", aggiunge DO. "Nel 2019 presenteremo la Guida 2020 a Piacenza. Nella primavera del 2020 continueremo nel nostro tour regionale con un nuovo grande evento a Parma"

ore 10.55
All'Auditorium Paganini, disegnato da Renzo Piano, cominciano a sfilare i cuochi. Tra i presenti in sala si notano Massimo BotturaBobo e Rossella Cerea, Giancarlo Perbellini e il suo secondo Giacomo Sacchetto, Riccardo Monco e Annie FeoldeAndrea Ribaldone, Enrico Crippa, Enrico Bartolini, Norbert Niederkofler

ore 10.50
E' tutto pronto per la presentazione della 64ma edizione della Guida Michelin Italia, edizione 2019, la terza di fila nella città di Parma. Qualche numero: i ristoranti con stella Michelin dell'edizione 2018 erano 356: 9 con 3 stelle, 41 con 2 stelle e 306 con una stella. Salirà il computo totale quest'anno? Avremo un decimo ristorante con 3 stelle? Per ora c'è solo un dato sulla Guida 2019: i nuovi Bib Gourmand 2019 sono 21, per un totale di 257 ristoranti


Rubriche

Primo piano

Gli appuntamenti da non perdere e tutto ciò che è attuale nel pianeta gola