La rinascita di quattro insegne

Pizzeria Gigi Pipa, 12 Apostoli, Bikini, Osteria Arbustico. Sono le new entry della Guida di Identità di questa settimana

04-05-2018
Il giovane pizzaiolo Alberto Morello, di Gigi Pipa

Il giovane pizzaiolo Alberto Morello, di Gigi Pipa, "pizzeria con l'orto" di Este (Padova)

Una splendida pizzeria estense che trova una nuova casa, uno storico indirizzo di cucina veronese (e italiana) che rinasce a miglior vita, una popolare insegna sorrentina che cambia chef e la nuova sede dei fratelli Torsiello al mare. Sono i quattro nuovi ingressi della Guida ai ristoranti di Identità Golose di questa settimana.

Gigi Pipa
(via Antonio Corradini 1e, Este, Padova, +39.331.4161253)
Ha riaperto, evviva. Nel marzo 2018 Este ha così ritrovato la sua pizzeria dopo diversi mesi che hanno visto Alberto Morello traslocare Gigi Pipa da un punto all'altro della cittadina padovana, sempre decentrato rispetto al nucleo storico. Ora il locale è sulla circonvallazione, in una vasta area rimessa a nuovo, molto comoda da raggiungere soprattutto se uno arriva da fuori. Due piani, uno a livello ingresso con cucina e forni (al plurale, perché sono due), un secondo verso l'alto che torna utile anche per eventi e feste. Un problema balza evidente all'orecchio: troppo rumore. C'è tempo e modo per correre ai ripari, certo che mi stupiscono sempre quegli architetti che sottovalutano il problema. Leggi l'intera recensione di Paolo Marchi.

Mauro Buffo, chef di 12 Apostoli a Verona

Mauro Buffo, chef di 12 Apostoli a Verona

12 Apostoli
(vicolo Corticella S. Marco 3, Verona, +39 045 596999)

«Mauro Buffo è un uomo autentico, schietto e determinato, la sua cucina non può che corrispondergli. Il 12 Apostoli è un ristorante pronto per un nuovo “rinascimento”», dice Massimiliano Alajmo. E davvero il nuovo 12 Apostoli è una perla che torna, dopo anni d'assenza, nel firmamento dell'alta cucina italiana. Siamo pronti a scommettere: oltre al nostro elogio, presto arriveranno altri allori. Per più di un motivo. Li raccontiamo uno a uno qui. In sintesi... Leggi l'intera recensione di Carlo Passera.

Fumiko Sakai e Giorgio Scarselli, Il Bikini di Vico Equense (Napoli)

Fumiko Sakai e Giorgio Scarselli, Il Bikini di Vico Equense (Napoli)

Il Bikini
(s.s. Sorrentina 145, km 13.900, Vico Equense (Napoli), +39 081 8016222)
Il Bikini è un’autentica oasi negli ingarbugliati litorali campani, un luogo di civiltà che dedica sempre più tempo al pensiero gastronomico. C’è dietro il gran lavoro di Giorgio Scarselli, un signore che nel 2010 ha abbandonato un lungo percorso tra banche d’affari e finanza per tornare e restare nel luogo reso celebre da nonno Franco e papà Riccardo. Lo fa gestendo la regia del ristorante che guarda spiaggia, Ischia e Vesuvio con un pensiero accorato, attento al futuro dei nostri mari e, soprattutto, all’appagamento del palato. Leggi l'intera recensione di Gabriele Zanatta.

Cristian e Tomas Torsiello, Osteria Arbustico a Paestum (Salerno)

Cristian e Tomas Torsiello, Osteria Arbustico a Paestum (Salerno)

Osteria Arbustico al Royal Paestum
(via Francesco Gregorio, 40, Paestum, Salerno, +39 0828 851525)
«Oggi è un normale lunedì di aprile, non proprio alta stagione da queste parti. Tra pranzo e cena abbiamo fatto una trentina di coperti, numeri impensabili ai tempi di Valva». Si gustano i nuovi orizzonti Cristian e Tomas Torsiello dell’Osteria Arbustico, l’insegna dell’Alta Valle del Sele che ci conquistò dal novembre 2011 all’8 gennaio 2018, il giorno in cui chiuse per traslocare sul litorale di Paestum. Leggi l'intera recensione di Gabriele Zanatta.


Rubriche

Guida alla Guida

Tutte le novità della Guida ai Ristoranti d'Italia, Europa e Mondo di Identità Golose