Nel villaggio di Georges Blanc

Viaggio a Vonnas, borgo francese celebre per un grande cuoco, un ristorante a 3 stelle Michelin. E tanto tanto altro

02-10-2017

La mappa che riassume i dettagli del Village Blanc a Vonnas, non lontano da Lione. Una vera e propria cittadina immolata al gusto (foto www.georgesblanc.com)

Il ristorante di Georges Blanc a Vonnas, 3 stelle Michelin, è una metà imprescindibile per ogni gourmet, una mecca obbligata per gli amanti della cucina francese con la F maiuscola. Ma questo luogo magico, non distante da Lione e da Ginevra, è molto ma molto di più. Ecco perché, questa volta, vogliamo parlarvi del “resto” che è notevole, tralasciando per un attimo il ristorante gourmet che detiene le tre stelle dal 1981.

La storia dei Blanc è molto affascinante e ricca di storia. Parliamo di una famiglia di ristoratori che si è installata in questo sperduto villaggio nel lontano 1872. Tre generazioni che hanno lavorato sodo: partendo da un locale di 120 metri quadrati, senza nessuna pretesa, sono arrivati oggi a un'estensione totale del villaggio di oltre 4 ettari.

La prima stella Michelin arrivò nel 1929 e la seconda nel 1931: qualcosa di incredibile, se pensiamo che la prima edizione della Rossa in Italia è datata 1956. Ma è con Georges, figlio di Jean e Paulette, classe 1943, che il ristorante ingrana una marcia in più: oltre a conquistare la terza stella nel 1981, riesce nel giro di cinquant'anni a creare un impero che va oltre i confini di Vonnas.

Georges Blanc, classe 1943

Georges Blanc, classe 1943

Pollo di Bresse alla crema

Pollo di Bresse alla crema

Non è solo uno chef, ristoratore e albergatore ma un vero e proprio imprenditore il cui filo conduttore di tutto questo lungo e intenso cammino è, come viene definito, qui “l'esprit Blanc”.

Un vero fenomeno che non si è mai fermato un momento e che si è sempre prodigato per il bene della propria regione, un vero e proprio ambasciatore del gusto, dal 1985 anche presidente del comitato per la promozione del celebre pollo di Bresse che non potete non assaggiare in diverse preparazioni in ognuno dei suoi ristoranti.
 

Il Village Georges Blanc è un vero e proprio paese nel paese. Difficile da spiegare a parole ma è veramente così. Ci sono due hotel di cui un Relais & Châteaux a cinque stelle, dove c'è anche il ristorante gastronomico (con una cantina di oltre 130mila bottiglie e 3mila etichette) e un albergo a quattro stelle.

C'è l'Ancienne Auberge dans l’Ain che è il bistrot del villaggio dove viene fatta una straordinaria cucina famigliare: è realizzato in una fedele ricostruzione dell'hotel com'era all'inizio del secolo scorso e offre i piatti casalinghi di allora. Una cucina robusta, corposa e saporita che non può non piacere.

Piatti della tradizione francese fatti alla perfezione; lumache, foie gras, rane, gâteau Bressan e lo straordinario Pollo di Bresse alla crema. Continuando la visita al villaggio c'è la pasticceria-gelateria, c'è la boutique con le specialità gastronomiche (1.500 metri quadri), una straordinaria enoteca, una splendida SPA in cui rilassarsi dopo i pasti, e tre piscine (di cui una coperta). Il tutto circondato da un parco immenso, comprensivo di stagno, un padiglione per eventi, un cinema e l'eliporto.

Un luogo magico, un contesto unico in cui poter staccare per davvero la spina e lasciare spazio al puro piacere.

Village Blanc
Place du Marché
01540 Vonnas
+33.(0)4.74509090
reservation@georgesblanc.com


Rubriche

Dal Mondo

Recensioni, segnalazioni e tendenze dai quattro angoli del pianeta, firmate da tutti gli autori legati a Identità Golose