Il contenitore che diventa contenuto: la ricetta dell'estate di Cinzia Mancini

La chef della Bottega Culinaria di San Vito Chietino (Chieti) presenta un piatto che è diventato un classico dei suoi menu

25-08-2020
Il contenitore che diventa contenuto: il piatto de

Il contenitore che diventa contenuto: il piatto dell'estate di Cinzia Mancini

Questo è un piatto che abbiamo in carta dal 2016. Come tutti i nostri classici è in continua evoluzione, qui vi raccontiamo la ricetta originale. È un lavoro sulle forme, farine e cotture che diventano strumento, contenitore e nutrimento. Non ho mai pensato al cibo con una visione univoca della sua funzione, ma come a un amplificatore di tante altre possibilità creative. Per me la ripartenza è avere prospettive altre da quelle vissute finora, ci sarà sempre più necessità di studiare una diversificazione interdisciplinare della materia che amplifichi le sue qualità e funzioni.

Il contenitore che diventa contenuto

Ricetta per 4 persone 

La chef Cinzia Mancini

La chef Cinzia Mancini

INGREDIENTI

Per il contenitore

800 g di farina 
100 g di farina di riso
30 g di farina di carrube
50 g di cacao criollo
50 g di farina di grano Arso

Per il contenuto

400 g di spalla di agnello
50 g di erbe spontanee 
Erba pepe
Sale
Bacche di lentisco
Insalatine selvatiche
Aceto di ciliege
Miele di cetrangolo

Un particolare della Bottega Culinaria

Un particolare della Bottega Culinaria

PROCEDIMENTO

Preparare il contenitore impastando tutti gli ingredienti, con 500 g tirate una sfoglia di circa 1 cm di spessore. Avvolgere la spalla di agnello disossata con le erbette spontanee, bacche di lentisco, erba pepe e sale. Chiudere la spalla nella sfoglia e infornare in un forno a legna a 200° per 20 minuti.
A cottura ultimata fate raffreddare la carne, affettate come un carpaccio e marinate con aceto e miele. 
Con la restante parte dell'impasto del contenitore tirare una sfoglia sottilissima e lavoratela come si farebbe per una ceramica, dandogli una forma di un piccolo contenitore dell'antica Roma. Cuocere a 180° per 15 minuti. Adagiare sul contenitore il carpaccio con le insalatine condite e mangiare con le mani.


Rubriche

Ricette d’autore