Natale in Sudafrica

Non il solito cinepattone, ma una serie di indirizzi per godersi la magnifica estate di Cape Town

18-12-2012
Il Grand Cafe and Beach di Cape Town. Fino a metà

Il Grand Cafe and Beach di Cape Town. Fino a metà gennaio i ristoranti della capitale sudafricana vivono un gran fermento. In piena estate (foto Brett Jones)

Natale in Sudafrica è come il nostro Ferragosto. Dal 15 dicembre al 15 gennaio tutto si ferma: arriva l'estate, i turisti e i Sudafricani si sparpagliano nella natura o arrivano in massa a Città del Capo. Per i residenti è il periodo peggiore dell'anno: traffico, troppa gente e grande difficoltà a trovare posto nei ristoranti preferiti. Comunque, una gita natalizia al Capo, se ci si organizza per tempo, è un'esperienza veramente notevole, per veri epicurei. 

Abbiamo già parlato dei mercatini. Oltre al Biscuit Mill, vale la pena di visitare il mercato di Hout Bay: cibi di tutti i tipi, birre artigianali, cocktail e prodotti organici. Un po' più fuori porta, c’è un altro bellissimo mercato, Oude Libertas a Stellenbosch: all'interno di un'antica casa Cape Dutch, ospita una bellissima galleria d'arte contemporanea sudafricana. 

Oude Libertas Market

Oude Libertas Market

Una delle esperienze estive più belle a Cape Town sono i pranzi e gli aperitivi (sundowners) lungo la meravigliosa costa. Il più grandioso, come dice il nome stesso, è il Grand on the Beach a Granger Bay. Ex magazzino portuale sulla spiaggia, è stato trasformato in uno stupendo locale tropicale, con divani e poltrone direttamente sulla sabbia, beach bar, bancone lungo almeno venti metri e ristorante. Il posto perfetto per mangiare al tramonto calamari, insalate, pesce e carne di buona qualità e pizze gourmet servite su lunghi taglieri di legno, oltre a ostriche e aragoste. Qui in verità il cibo non è la cosa fondamentale, è The scene che conta.

I migliori tramonti si godono nel tratto di costa che va da Clifton a Camps Bay (la Promenade capetowniana). The Bungalow a Clifton è un locale molto in voga da quando è stato completamente ristrutturato: lunghi divani su cui sorseggiare cocktail e champagne mentre si godono tramonti spettacolari, con dj set e tanta bella gente. The bungalow è anche un ristorante con cibo ragionevole, se ci si vuole fermare dopo il tramonto.

Harbor House a Lalk Bay

Harbor House a Lalk Bay

Per un altro paio di imperdibili sunset, puntare anche su The Bay Hotel e The Twelve Apostles Hotel a Camps Bay. Quest’ultimo ha anche un ristorante rinomato, Azure, che però non ha un buon rapporto qualità-prezzo, meglio l'aperitivo. Per rimanere in tema marino, un altro posto da visitare in questo periodo è Harbour House a Kalk Bay: pesce fresco, ostriche e sushi in una magnifica posizione. E con altri locali nello stesso edificio: Polana, un carinissimo tapas bar sull'acqua al piano terra, Live Bait, ristorante di pesce più easy, il caffè Sirocco e il pittoresco fish'n chips, Lucky Fish. Una bella gita sul mare, dove oltre a un ottimo pranzo, si possono fare acquisti di pesce freschissimo direttamente dalla banchina e giocare con le foche.

Per gli Italiani in crisi di astinenza o le grandi insegne fine dining dentro e fuori Cape Town, rimandiamo infine agli altri post di questa rubrica (vedi colonna a destra).


Rubriche

Giovanna a Capo-tavola

Il mondo della gola a Cape Town e dintorni raccontati da Giovanna Sartor